cane gatto
cane gatto
Attualità

Giornate di microchippatura gratuita per cani e gatti, si parte da Carbonara

Al via le attività del progetto “4zampe che cambiano la vita” promosso da LAV in Puglia e Sardegna

Con le prime giornate di microchippatura gratuita in Puglia e Sardegna, prendono il via le attività del progetto "4zampe che cambiano la vita" che LAV ha ideato per promuovere una corretta relazione con gli animali familiari.

Dalla scelta di inserire nella propria famiglia un cane o un gatto fino alla conoscenza dei loro diritti e delle leggi che li tutelano, passando per la comprensione della loro comunicazione e dei loro bisogni, il progetto si propone di sensibilizzare e informare attraverso una serie di appuntamenti di piazza in alcuni Comuni di Puglia, Sardegna, Sicilia e Calabria, regioni interessate da un alto tasso di randagismo.

Presso i tavoli informativi LAV verrà distribuita la guida "4 zampe che cambiano la vita" che, oltre a fornire consigli su come comportarsi nel migliore dei modi con i cani e i gatti che vivono nelle nostre case affinché la convivenza sia serena, si propone di promuovere l'adozione responsabile di cani e gatti e prevenire l'abbandono e la nascita di cucciolate che, come noto, sono una delle principali fonti che alimenta il randagismo.

Per sensibilizzare sull'utilità della microchippatura e registrazione dei cani e dei gatti nell'anagrafe degli animali d'affezione, sarà inoltre possibile l'inoculazione gratuita del microchip a cani e gatti grazie alla collaborazione con Asl veterinarie e veterinari liberi professionisti.

Le tappe tra Bari e provincia del tour di microchippatura gratuita godono del patrocinio dei comuni di Bari, Bitritto e Sannicandro e si terranno:
Ci si potrà recare direttamente ai banchetti con il proprio cane portando con se la fotocopia di carta d'identità e codice fiscale. La microchippatura dei gatti sarà possibile presso l'ambulatorio Alina di Via Andrea Gabrieli 30 Bari previa prenotazione allo 0803210058.

Ai banchetti saranno presenti anche educatori cinofili: Fabio Lonigro e Marco Mongelli, Arianna Radogna, Teresa Caradonna e le attività di microchippatura, beneficeranno di un mezzo messo gratuitamente a disposizione da Locauto, a cui vanno i ringraziamenti LAV.
  • Animali
  • abbandono animali
Altri contenuti a tema
Abbandonarono un cane legandolo ad un palo, denunciati Abbandonarono un cane legandolo ad un palo, denunciati Si tratta di un uomo e una donna
"Non mi abbandonare", sempre più numerosi gli animali domestici “mollati” prima della partenza per le vacanze "Non mi abbandonare", sempre più numerosi gli animali domestici “mollati” prima della partenza per le vacanze Sono 130mila cani e gatti lasciati per strada lo scorso anno, e la Puglia è fra le prime in classifica
Raccolti ben 772 kg di cibo grazie alla raccolta alimentare di giugno di Joe Zampetti Raccolti ben 772 kg di cibo grazie alla raccolta alimentare di giugno di Joe Zampetti Un piccolo aiuto per riempire le ciotole del musetti bisognosi: l'iniziativa torna anche a luglio
Ferito ed impaurito sul ciglio della A14 a Bari, gufo salvato dalla polizia Ferito ed impaurito sul ciglio della A14 a Bari, gufo salvato dalla polizia Denutrito e debilitato, probabilmente a causa di una intossicazione, riceverà ora le cure e l’assistenza di cui ha bisogno
La pantera alle porte di Bari, avvistata ad Adelfia La pantera alle porte di Bari, avvistata ad Adelfia Il sindaco Giuseppe Cosola segue i suoi colleghi ed emana una apposita ordinanza
Bari, pitbull smarrita da tre anni finalmente riabbraccia la sua famiglia Bari, pitbull smarrita da tre anni finalmente riabbraccia la sua famiglia La cucciolona è stata ritrovata mentre girovagava sulla SP 84 da un cittadino di Cellamare
Botti di Capodanno a Bari, ecco come proteggere gli amici a 4 zampe Botti di Capodanno a Bari, ecco come proteggere gli amici a 4 zampe Oipa ha stilato un decalogo utile per difendere gli animali domestici, evitando così che possano avere problemi
Bari, Steve sparisce a San Pasquale, disperata la padrona Bari, Steve sparisce a San Pasquale, disperata la padrona Si tratta di un gattino tigrato con un collare arancio e un campanellino
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.