Il Ponte Adriatico colorato di blu
Il Ponte Adriatico colorato di blu
Attualità

Giornata mondiale dell'autismo, a Bari il ponte Adriatico si colora di blu

L'ordine degli psicologi di Puglia sottolinea l'importanza della presenza di figure professionali nelle scuole

Oggi si celebra la giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo. E a Bari, per testimoniare la vicinanza della comunità alle persone con autismo e alle loro famiglie, su iniziativa del Comune sarà illuminato di blu il pennone del ponte Adriatico.

«Aiutare una famiglia al cui interno è presente un componente con Disturbo dello Spettro Autistico significa poter creare un ambiente di conforto anche all'esterno di una casa piena di amore e di coraggio, che lotta ogni giorno per fornire tutto il supporto necessario a chi ne è affetto». Con queste parole, inoltre, il presidente degli Psicologi di Puglia, ribadisce l'importanza della presenza di professionisti anche all'interno di scuola e istituzioni in occasione della Giornata Mondiale della consapevolezza dell'autismo.

«Gli psicologi sono pronti a mettere in campo tutte le competenze per evitare il disorientamento che nasce da un diverso approccio alla quotidianità - prosegue Di Gioia - Convivere con un bambino autistico implica l'apprendimento di nuovi strumenti di comunicazione, che non devono essere rivolti soltanto ai componenti della famiglia. È importantissimo insegnare soprattutto agli altri bambini quale sia il modo migliore di accogliere i compagni affetti da qualunque forma di autismo, e tenendo presente che i disturbi del neurosviluppo sono caratterizzati da difficoltà nella comunicazione e interazione sociale e da comportamenti ed interessi che risultano ristretti e ripetitivi. La scuola è il luogo in cui trascorrono gran parte della giornata, è lì che possono formare la percezione opportuna della relazione. Anche in tenera età».

«Vorremmo poter fare di più, anche per i soggetti adulti - conclude - che sono ancora più soli e abbandonati rispetto ai bambini; per loro c'è una preoccupante assenza di possibilità di lavoro, e soltanto trattamenti farmacologici, che non stimolano l'interazione con il mondo esterno. Ci auguriamo che tutte le manifestazioni di solidarietà previste in Puglia possano concretizzarsi presto e in modo efficace con la nostra presenza massiccia nelle scuole e nelle strutture dedicate, per poter contribuire a creare un percorso di reale integrazione»
  • Ponte Adriatico
  • autismo
Altri contenuti a tema
Bari, ladri in fuga si schiantano contro Deodato, traffico in tilt Bari, ladri in fuga si schiantano contro Deodato, traffico in tilt Sembra che in due avessero assaltato la stazione di servizio di viale Tatarella, sul posto la polizia
Bari pride 2019, ponte Adriatico e fontana di piazza Moro si tingono di arcobaleno Bari pride 2019, ponte Adriatico e fontana di piazza Moro si tingono di arcobaleno La parata è in programma sabato 29 giugno da piazza Umberto a parco Perotti. Le limitazioni al traffico
"Mica Scemo", a Bari un progetto tra cinema e inclusione sociale delle persone con autismo "Mica Scemo", a Bari un progetto tra cinema e inclusione sociale delle persone con autismo Uno spot che diventerà un film con Mingo De Pasquale, ma anche associazioni, raccolte fondi e molto altro per aiutare le famiglie
Bari, famiglie e ragazzi autistici in piazza per una "società inclusiva" Bari, famiglie e ragazzi autistici in piazza per una "società inclusiva" L'evento organizzato da Irma Melini insieme a un gruppo di genitori e alla presenza dei gruppi scout
"Plastic mob", l'evento di Asfa Puglia onlus sui temi dell'autismo e del rispetto del mare "Plastic mob", l'evento di Asfa Puglia onlus sui temi dell'autismo e del rispetto del mare Appuntamento domenica 31 marzo sul lungomare IX Maggio di Fesca-San Girolamo. Bottalico: «Nuove occasioni di impegno e incontro»
Ponte Adriatico via libera per i pedoni, ma niente bici Ponte Adriatico via libera per i pedoni, ma niente bici Per attivare le piste ciclabili il meccanismo è molto più complesso
Sant' Agostino, revocati i domiciliari per le educatrici accusate di maltrattamenti Sant' Agostino, revocati i domiciliari per le educatrici accusate di maltrattamenti Le quattro donne erano state arrestate il 12 gennaio per aver usato metodi "discutibili" su bimbi autistici
"Sporchiamoci le mani" Bari aderisce alle iniziative di ASFA "Sporchiamoci le mani" Bari aderisce alle iniziative di ASFA Tra gli obiettivi dell' associazione quello di sostenere progetti di inclusione sociale di bimbi autistici a scuola e a casa
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.