Il flash mob di stamattina
Il flash mob di stamattina
Cronaca

Fridays for future, a Bari un flash mob per il popolo curdo ma la polizia fa sgomberare

Secondo quanto riferisce l'organizzazione, gli agenti avrebbero impedito di manifestare con alcuni cartelli durante il passaggio in stazione

Una manifestazione organizzata dal movimento ambientalista e pacifista Fridays for future Bari come gesto di solidarietà per il popolo curdo, sotto attacco da parte della Turchia in Siria. Un flash mob, organizzato per sensibilizzare la comunità in transito nel centro di Bari sul tema della violazione dei diritti umani nella regione siriana del Rojava, partito davanti al liceo scientifico Arcangelo Scacchi di corso Cavour, ma che arrivato nei pressi del nuovo sottovia della stazione centrale sarebbe stato fatto sgomberare dalla polizia.

«Il flash mob sarebbe dovuto durare una decina di minuti appena, il tempo necessario per appoggiare un paio di cartoni per terra e distribuire un volantino - fanno sapere da Fff Bari. Appena arrivati in stazione la polizia ci ha detto che non potevamo sostare lì, né fare le foto. Dopo qualche discussione ci siamo fermati all'ingresso della stazione e anche lì gli agenti ci hanno chiesto di spostarci e di esibire i documenti, benché non stessimo facendo nulla se non discutere fra noi su dove spostare il flash mob».

Da Fridays for future Bari assicurano, inoltre, che non si sarebbe trattato neanche di una questione di autorizzazioni: «Era un semplice flash mob, nulla che avrebbe potuto costituire ostacolo al passaggio delle persone o pericolo per l'ordine pubblico. In situazioni del genere non è richiesta autorizzazione da parte della Questura. Inoltre, il flash mob richiede una sorta di "effetto sorpresa" per ottenere il proprio scopo», concludono dal movimento ambientalista.
FB IMGFB IMGFB IMGFB IMGIMG WA
  • Polizia di Stato
  • fridays for future
Altri contenuti a tema
Ruba un'auto a Mola di Bari, arrestato a Foggia dopo l'inseguimento con la Polizia Ruba un'auto a Mola di Bari, arrestato a Foggia dopo l'inseguimento con la Polizia L'uomo, un 40enne pregiudicato di Bitonto, è stato intercettato dagli agenti all'altezza di San Ferdinando
Violenza sessuale, estorsioni e rapine. Arresti per due clan nigeriani a Bari Violenza sessuale, estorsioni e rapine. Arresti per due clan nigeriani a Bari Diverse le regioni coinvolte in un'operazione che va anche oltre confine, decine i soggetti interessati. Ulteriori informazioni nel corso della mattinata
In 5 mila in piazza per il quarto global strike di Friday for Future In 5 mila in piazza per il quarto global strike di Friday for Future Tappa in piazza Moro per chiedere un servizio pubblico gratuito ed efficente, oltre che in corso Cavour contro il Black Friday
Fridays for future, anche a Bari il quarto sciopero degli studenti per l'ambiente Fridays for future, anche a Bari il quarto sciopero degli studenti per l'ambiente Nuovo appuntamento con il global strike per dire no ai cambiamenti climatici. Il corteo per le strade del centro cittadino
Fridays for future prepara il quarto sciopero globale, venerdì manifestazione anche a Bari Fridays for future prepara il quarto sciopero globale, venerdì manifestazione anche a Bari Appuntamento alle 9 del 29 novembre in piazza Umberto: «Gli eventi di questi giorni sono chiara conseguenza della crisi climatica»
Fingeva incidenti stradali per scippare le donne al volante. Arrestato 38enne Fingeva incidenti stradali per scippare le donne al volante. Arrestato 38enne L’uomo adottava toni gentili ed educati, chiedendo di essere risarcito per il danno subito per poi rubare la borsa delle vittime
San Giorgio, scoperti dalla polizia a bordo di un'auto rubata. Due arresti San Giorgio, scoperti dalla polizia a bordo di un'auto rubata. Due arresti I giovani, di 31 e 21 anni, non si sono fermati al posto di blocco degli agenti a bordo del mezzo, restituito al proprietario
Bitritto, slot machines illegali e risse nella sala giochi. Attività chiusa per sette giorni Bitritto, slot machines illegali e risse nella sala giochi. Attività chiusa per sette giorni Il provvedimento del questore scaturisce da alcuni episodi di violenza registrati all'interno del locale o nelle vicinanze
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.