la fermata Executive
la fermata Executive
Cronaca

Ferrovie, c'è l'appalto per la nuova variante di Bari Sud, da Centrale a Torre a Mare

Al termine dei lavori gli attuali binari lato mare verranno dismessi e le aree ferroviarie saranno oggetto di riqualificazione urbana

Elezioni Regionali 2020
Entra nel vivo la realizzazione della variante ferroviaria a sud di Bari, una delle infrastrutture strategiche per il Sud di interesse nazionale. Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha infatti consegnato l'appalto per la progettazione esecutiva e successiva realizzazione.
L'opera migliorerà l'interoperabilità tra la rete ferroviaria nazionale e le ferrovie concesse presenti in regione e ottimizzerà l'inserimento delle reti nel tessuto metropolitano.

IL PROGETTO
Prevede lo spostamento dei binari nell'entroterra - dalla stazione di Bari Centrale fino a Bari Torre a Mare - e l'attivazione di tre nuove fermate a Bari Campus, Triggiano e Bari Executive. Al termine dei lavori gli attuali binari lato mare verranno dismessi e le aree ferroviarie saranno oggetto di riqualificazione urbana.

La nuova linea sarà lunga 10 km e percorribile a 200 km/h, con tratti in rilevato e in trincea, sottopassi e sovrappassi ferroviari e una travata metallica nei pressi della "Lama San Giorgio". Nell'ambito degli interventi rientra l'eliminazione del passaggio a livello di via Emanuele Mola (già chiuso) e quello di via Oberdan, a cura di FSE.

Nel frattempo procedono i lavori della cosiddetta "Variante ANAS" necessaria per la risoluzione dell'interferenza della futura variante ferroviaria con la Strada Statale 16 in corrispondenza del Teatro Team, la cui ultimazione è prevista a inizio 2021.

Da luglio partirà la progettazione esecutiva e la fase di cantierizzazione mentre da settembre partiranno anche le prime attivita' di cantiere relative alla bonifica degli ordigni bellici e alla recinzione delle aree già espropriate. I cantieri vedranno impegnati a regime circa 300 tra tecnici e operai di Rete Ferroviaria Italiana e delle ditte appaltatrici.

Il costo complessivo dell'intervento è di circa 390 milioni di euro. L'attivazione della nuova tratta è prevista entro il 2025.
Intermodalit Triggianocampus ingresso via Oberdan JPGIntervento JPGIntermodale Executive
  • rfi
Altri contenuti a tema
Il temporale manda in tilt la ferrovia Adriatica. Sulla A14 verso Bari si procede a una corsia Il temporale manda in tilt la ferrovia Adriatica. Sulla A14 verso Bari si procede a una corsia La circolazione dei treni è stata interrotta poco dopo l'una di notte. Traffico che dovrebbe essere ripristinato entro le 13
Nodo ferroviario di Bari, ricordi e speranze nei commenti politici Nodo ferroviario di Bari, ricordi e speranze nei commenti politici Da Emiliano a Decaro ecco come si accoglie quella che, una volta terminata, sarà una svolta per la città
Mobilità intermodale nelle stazioni, firmato l'accordo Regione Puglia-Rfi Mobilità intermodale nelle stazioni, firmato l'accordo Regione Puglia-Rfi Il protocollo dà permetterà ai due enti di stabilire i termini con cui integrare trasporto su gomma e ferro con reti ciclabili e servizi di sharing
Aggiudicati i lavori per la variante sulla linea ferroviaria Bari-Torre a Mare Aggiudicati i lavori per la variante sulla linea ferroviaria Bari-Torre a Mare Un contratto da 80 milioni di euro per un intervento che interesserà la nuova tratta con Napoli
Un nuovo ponte per le FAL in via Brigata Bari, da luglio via al cantiere Un nuovo ponte per le FAL in via Brigata Bari, da luglio via al cantiere L'assessore Giannini: “Intervento frutto di una proficua interazione tra i gestori delle reti"
La stazione di Santo Spitito entra nel circuito "Sala blu". Più servizi per i viaggiatori disabili La stazione di Santo Spitito entra nel circuito "Sala blu". Più servizi per i viaggiatori disabili I passeggeri potranno richiedere l'assistenza del personale di Rete ferroviaria italiana telefonicamente oppure online
Stazione di Bari - Villaggio del Lavoratore, rinviata l'attivazione Stazione di Bari - Villaggio del Lavoratore, rinviata l'attivazione Manca l'autorizzazione alla messa in servizio da parte di ANSF, lievi variazioni di orario fino al 22 dicembre
Bari, via solo tre passaggi a livello da Santo Spirito e San Girolamo. Il consiglio comunale dice sì Bari, via solo tre passaggi a livello da Santo Spirito e San Girolamo. Il consiglio comunale dice sì La delibera recepisce le mozioni presentate dal municipio V rispetto agli otto interventi originariamente previsti da Rfi
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.