Savino Santovito
Savino Santovito
Scuola e Lavoro

Etica e sostenibilità globale, se ne parla all'Università di Bari

Appuntamento venerdì 3 maggio nelle aule del dipartimento di Economia con il workshop organizzato da Symphonya

Etica e sostenibilità globale: questi i temi di discussione del workshop organizzato dalla rivista scientifica Symphonya, negli spazi del il dipartimento di Economia e Finanza dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", venerdì 3 maggio alle ore 9.

«L'innovazione digitale (Intelligenza artificiale, Internet of things, blockchain, realtà aumentata, etc.) influenza le attività d'impresa e il processo decisionale manageriale - si legge nell'abstract diffuso dal coordinatore, prof. Savino Santovito. Tutte queste innovazioni migliorano la capacità delle imprese di rispondere ai bisogni dei consumatori e degli utenti e di elaborare prodotti e servizi di elevata qualità. In questo nuovo scenario gli effetti possono essere non sempre positivi ed è necessario che le imprese si concentrino anche sugli aspetti etici: è importante affrontare i problemi di governo dello sviluppo e di sostenibilità economica, sociale ed ambientale dei progetti imprenditoriali».

Nella prima parte del workshop, presieduta dal Prof. Mario Scicutella interverranno docenti e ricercatori di diverse università, non solo italiane, nella seconda parte alla tavola rotonda, coordinata dal prof. Savino Santovito, parteciperanno alcuni imprenditori del territorio che rappresentano aziende di eccellenza e affrontano con successo la sfida digitale, prestando particolare attenzione anche agli aspetti di sostenibilità ambientale e sociale.
WS BARI SYMPHONYA Locandina f
  • Università
  • uniba
Altri contenuti a tema
Bari, un progetto per favorire la passione dell'informatica nelle giovani studentesse Bari, un progetto per favorire la passione dell'informatica nelle giovani studentesse Parte "Nerd", iniziativa organizzata da IBM Italia in collaborazione con Università e Politecnico di Bari
Un vecchio farmaco contro il Covid-19? Ecco la ricerca di Uniba Un vecchio farmaco contro il Covid-19? Ecco la ricerca di Uniba Dovrebbe essere in grado di inibire un enzima necessario alla replicazione virale utilizzando la strategia del “drug repurposing”
Bari, identificata l’eruzione di una magnetar extragalattica Bari, identificata l’eruzione di una magnetar extragalattica Coinvolto nello studio un gruppo di ricercatori del Dipartimento Interateneo di Fisica dell’Università e del Politecnico di Bari, e della Sezione di Bari dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
L'università di Bari dice addio a Gabriella Serio, aveva 68 anni L'università di Bari dice addio a Gabriella Serio, aveva 68 anni Era docente di Statistica Medica presso la Scuola di Medicina e Chirurgia
Vaccino Covid, il professor Tafuri (Università di Bari) spiega come funziona Vaccino Covid, il professor Tafuri (Università di Bari) spiega come funziona Il docente di Igiene: «Immunità dopo sette giorni dalla somministrazione della seconda dose»
Lotta al terrorismo, l'Università di Bari firma un accordo con la Direzione antimafia Lotta al terrorismo, l'Università di Bari firma un accordo con la Direzione antimafia Servirà a promuovere iniziative di studio e formazione volte a rafforzare e sostenere la cultura della legalità
Università di Bari, al via domani le attività online dello sportello antiviolenza Università di Bari, al via domani le attività online dello sportello antiviolenza Si inizia con la lezione aperta “La valutazione del rischio di recidiva nell’ambito della violenza intrafamiliare”
Covid, gli animali domestici si infettano ma non contagiano. La ricerca dell'Università di Bari Covid, gli animali domestici si infettano ma non contagiano. La ricerca dell'Università di Bari Lo studio, condotto dall'equipe del professor Nicola Decaro, è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.