educare alla letteratura
educare alla letteratura
Scuola e Lavoro

"Educare alla Letteratura", a Bari la prima edizione dell'iniziativa dedicata ai più piccoli

Dal 15 marzo convegni, laboratori, mostre e spettacoli per insegnanti, alunni e famiglie sul tema della letteratura per l'infanzia

A Bari arriva la prima edizione di "Educare alla letteratura", una manifestazione che prevede convegni, laboratori, mostre e spettacoli per insegnanti, alunni e famiglie sul tema della letteratura per l'infanzia con un focus sullo sviluppo neurologico e cognitivo nell'età evolutiva e sulle nuove prospettive didattico-pedagogiche. L'inaugurazione ci sarà venerdì 15 marzo nel palazzo ex Poste, poi la manifestazione proseguirà con diversi appuntamenti fino al 31 marzo nell'Officina degli Esordi

«Siamo felici di ospitare questa prima edizione di Educare alla letteratura - ha spiegato Paola Romano - perché con questa iniziativa stiamo investendo non solo sui bambini di oggi ma anche sugli adulti di domani. Una letteratura di qualità per l'infanzia è stimolo alla lettura ma al tempo stesso consente di spaziare e promuovere l'immaginazione, la creatività e la curiosità, insegna a riconoscere e ad apprezzare la bellezza. Perché avere un libro in mano significa avere il mondo in mano, una finestra dalla quale si può vedere tutto quello che ci circonda e ancora di più. Per questo Educare alla letteratura è un progetto rivolto all'infanzia ma anche a tutti noi, un investimento sulle future generazioni che vogliamo sostenere con forza. Con il progetto Colibrì stiamo lavorando per creare undici biblioteche in altrettanti quartieri, destinate a tutti e in particolare ai più giovani. Mi auguro che l'anno prossimo questa iniziativa si possa ripetere con una seconda edizione. La città ne ha bisogno per far crescere buoni lettori e allenare le menti a pensare».

"Educare alla letteratura", patrocinato dal Comune di Bari, è promosso dal Seminario di Storia della Scienza dell'Università "Aldo Moro", dal Centro interuniversitario di ricerca e formazione, dall'Ordine degli Psicologi di Puglia, dall'Associazione Nazionale Pedagogisti di Puglia e Basilicata con la collaborazione del Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione dell'Università.

Il programma completo dell'iniziativa è disponibile sulla pagina Facebook.
  • Libri e letteratura
  • Bambini
Altri contenuti a tema
Si allontana da solo dal supermercato, ritrovato bimbo di 9 anni Si allontana da solo dal supermercato, ritrovato bimbo di 9 anni Il piccolo era con la mamma in via Melo a fare la spesa, ore di apprensione per la famiglia fino al lieto fine
Bari, al Policlinico la "Festa del gelato" per i bimbi malati Bari, al Policlinico la "Festa del gelato" per i bimbi malati L'evento domani pomeriggio a partire dalle 16 al reparto di Onco-Ematologia Pediatrica
Saviano, Paolo Nespoli e Sgarbi per "Il Libro Possibile" Saviano, Paolo Nespoli e Sgarbi per "Il Libro Possibile" Da stasera al 6 luglio a Polignano a Mare i libri e la letteratura saranno di casa
Libri di testo gratuiti, al via le domande online in Puglia Libri di testo gratuiti, al via le domande online in Puglia La Regione ha anticipato i tempi, ecco chi può fare domanda e come presentarla
Ftalati in un gioco di Frozen Ftalati in un gioco di Frozen L'azienda ritira il prodotto dal commercio
Bari, nascite in negativo? L'azienda dà seimila euro a chi avrà un bambino Bari, nascite in negativo? L'azienda dà seimila euro a chi avrà un bambino La singolare iniziativa del titolare della Plastic Puglia di Monopoli "per incentivare" le coppie
Maggio all'infanzia, nel centro di Bari sfila il corteo dei bambini Maggio all'infanzia, nel centro di Bari sfila il corteo dei bambini Circa 500 studenti delle scuole elementari hanno giocosamente percorso il tragitto da piazza Massari a piazza del Ferrarese
Bambini siete pronti? A Bari arriva il casting di "L'isola degli eroi" Bambini siete pronti? A Bari arriva il casting di "L'isola degli eroi" Il game show di Boing in città sabato e domenica, presente Lorenzo Baglioni
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.