Università di Bari
Università di Bari
Scuola e Lavoro

Edilizia universitaria, 80 milioni per i lavori. L'elenco degli interventi

Investimento annunciato a fine anno e confermato ieri durante l'inaugurazione dell'anno accademico

L'università di Bari pronta ad intervenire per migliorare l'edilizia studentesca, al centro di diverse polemiche e problematiche nei mesi scorsi. Sono 80 milioni i fondi previsti per diversi interventi.

Tra i lavori previsti: realizzazione di nuove aule e spazi per studenə presso il Campus Bari; realizzazione di un nuovo museo animali piani primo e interrato nel Campus Biologia (ex botanica); realizzazione di laboratori didattici presso i piani dal secondo al sesto del Vecchio Edificio dei Dipartimenti Biologici nel Campus Quagliariello; realizzazione di nuovi spazi di ricerca al Campus di Bari; ripristino dei danni alle serre ex Agraria al Campus; riqualificazione delle aree esterne al Campus di Bari; realizzazione di spazi studio nel Dipartimento di Economia; lavori finalizzati alla realizzazione di nuove aule a Palazzo Del Prete; nella sede di Giurisprudenza di Taranto è prevista la manutenzione di aule, sale letture, biblioteche e Aula Magna Rossaroll; manutenzione straordinaria a Medicina Veterinaria; ristrutturazione del 1 piano ad Agraria; realizzazione dell'Aula Magna a Farmacia.
📌Un altro elemento di novità, che certamente fa ben sperare è la neo costituita commissione edilizia del Coniglio di Amministrazione, in cui siamo presenti come rappresentantə dellə studentə, volta a seguire e toccare con mano l'andamento dei lavori in cantiere affinché vengano conclusi in tempi celeri e nel migliore dei modi.
🔰 Siamo felici di poter essere parte attiva del cambiamento della nostra Università e di poter porre le basi per garantire un futuro sempre migliore a chi sceglierà l'Università di Bari.
💛💚
#StudentiIndipendenti
Come diciamo sempre:
🔰Essere il cambiamento? #SIpuòfare!
  • Università
Altri contenuti a tema
UniBa tra i primi atenei statali in Italia ad attivare i percorsi formativi da 30 CFU UniBa tra i primi atenei statali in Italia ad attivare i percorsi formativi da 30 CFU Necessari per il conseguimento di una abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria: pubblicati i bandi
Domani e dopodomani aperta la sala studio del Palazzo ex Enel a Bari Domani e dopodomani aperta la sala studio del Palazzo ex Enel a Bari Ascoltata la richiesta dell'associazione studentesca "Link"
Accordi dell'Università di Bari con Israele: la protesta di "Cambiare rotta" Accordi dell'Università di Bari con Israele: la protesta di "Cambiare rotta" Lo scopo è chiedere al Rettore di mettere in discussione alcune collaborazioni, tra cui quella con la Marina Militare
Università di Bari, al Piccinni inaugurazione dell'anno accademico Università di Bari, al Piccinni inaugurazione dell'anno accademico Presente il botanico e saggista Stefano Mancuso. Il rettore annuncia: "il congelamento di collaborazioni con Paesi, Fondazioni e aziende che non rispettano i diritti civili e le libertà"
Uniba riapre l'ex Biblioteca Nazionale, ma per ora è solo sala lettura Uniba riapre l'ex Biblioteca Nazionale, ma per ora è solo sala lettura Necessario il tempo tecnico per spostare i volumi e catalogarli, non ci sono date certe al momento
Uniba compie 100 anni nel 2025, iniziati i festeggiamenti a Bari Uniba compie 100 anni nel 2025, iniziati i festeggiamenti a Bari Si è partiti riaprendo il cancello su piazza Umberto e l'ex Biblioteca Nazionale chiusa da 20 anni
Università di Bari, parte la clinica legale “Il diritto per strada" Università di Bari, parte la clinica legale “Il diritto per strada" Il Dipartimento di Giurisprudenza ha aperto la selezione degli studenti per la quinta edizione del progetto
Università in Puglia: lo sviluppo sociale è tra gli obiettivi degli atenei Università in Puglia: lo sviluppo sociale è tra gli obiettivi degli atenei Fondamentale il ruolo dell'orientamento per guidare gli studenti
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.