L'ingresso della biblioteca
L'ingresso della biblioteca
Attualità

Uniba riapre l'ex Biblioteca Nazionale, ma per ora è solo sala lettura

Necessario il tempo tecnico per spostare i volumi e catalogarli, non ci sono date certe al momento

I festeggiamenti per i 100 anni dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" sono iniziati lunedì sera con la riapertura del cancello principale, chiuso da quando erano in corso dei lavori, la presentazione del logo che accompagnerà i festeggiamenti per tutto l'anno, e la riapertura dopo vent'anni della ex Biblioteca Nazionale.

Peccato che subito dopo i festeggiamenti, via social sia iniziato a serpeggiare il malumore, in quanto la ex Biblioteca Nazionale non sarà realmente aperta al pubblico ancora per qualche mese. Qualcuno su Facebook aveva scritto, protestando contro la cerimonia di apertura in pompa magna: «L'università degli studi di Bari inaugura una nuova biblioteca. Due giorni dopo la chiude fino a data da destinarsi».

Il problema, stando a quanto apprendiamo da Uniba, è relativo allo spostamento di quella che definiscono una «enorme mole di libri» che deve essere dotata di antitaccheggio e catalogata per poi essere trasferita, nel più breve tempo possibile, senza allo stesso tempo togliere agli studenti la possibilità di continuare ad usufruire dei servizi delle biblioteche umanistiche, che rimangono attive.

Nel frattempo, sarà comunque aperta la sala lettura. Come comunicato dal sindacato studentesco Up, che spiega anche il perché al momento il servizio biblioteca è ancora non disponibile: «In occasione dell'inaugurazione del centenario, l'università ha riaperto l'ex Biblioteca Nazionale con il nuovo nome di "Biblioteca di Comunità UniBa". Questo nuovo spazio è fruibile da tutti gli studenti già da oggi come sala lettura, mentre i servizi bibliotecari saranno attivati tra qualche mese solo dopo che il SiBA avrà catalogato e sistemato tutti i libri nei relativi scaffali della nuova biblioteca. In particolare, la biblioteca - sita al piano terra dell'atrio dell'Ateneo, lato piazza Umberto - rispetterà l'orario dalle 8 alle 20».

Non ci sono comunque indicazioni certe in merito a quanto tempo sarà necessario per spostare i libri, catalogarli e metterli a disposizione nei nuovi spazi.

Ricordiamo che i lavori che hanno permesso la riapertura della struttura sono stati realizzati grazie anche ai fondi del bando regionale SMART-In "Community Library" (fondi FESR 2014-2020) e hanno previsto una rifunzionalizzazione degli spazi e il restauro degli arredi storici.
  • Università
Altri contenuti a tema
UniBa tra i primi atenei statali in Italia ad attivare i percorsi formativi da 30 CFU UniBa tra i primi atenei statali in Italia ad attivare i percorsi formativi da 30 CFU Necessari per il conseguimento di una abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria: pubblicati i bandi
Domani e dopodomani aperta la sala studio del Palazzo ex Enel a Bari Domani e dopodomani aperta la sala studio del Palazzo ex Enel a Bari Ascoltata la richiesta dell'associazione studentesca "Link"
Accordi dell'Università di Bari con Israele: la protesta di "Cambiare rotta" Accordi dell'Università di Bari con Israele: la protesta di "Cambiare rotta" Lo scopo è chiedere al Rettore di mettere in discussione alcune collaborazioni, tra cui quella con la Marina Militare
Università di Bari, al Piccinni inaugurazione dell'anno accademico Università di Bari, al Piccinni inaugurazione dell'anno accademico Presente il botanico e saggista Stefano Mancuso. Il rettore annuncia: "il congelamento di collaborazioni con Paesi, Fondazioni e aziende che non rispettano i diritti civili e le libertà"
Uniba compie 100 anni nel 2025, iniziati i festeggiamenti a Bari Uniba compie 100 anni nel 2025, iniziati i festeggiamenti a Bari Si è partiti riaprendo il cancello su piazza Umberto e l'ex Biblioteca Nazionale chiusa da 20 anni
Università di Bari, parte la clinica legale “Il diritto per strada" Università di Bari, parte la clinica legale “Il diritto per strada" Il Dipartimento di Giurisprudenza ha aperto la selezione degli studenti per la quinta edizione del progetto
Università in Puglia: lo sviluppo sociale è tra gli obiettivi degli atenei Università in Puglia: lo sviluppo sociale è tra gli obiettivi degli atenei Fondamentale il ruolo dell'orientamento per guidare gli studenti
“Vietata attività associativa e divulgativa dei diritti degli uomini nelle bacheche delle università. Paura negli studenti” “Vietata attività associativa e divulgativa dei diritti degli uomini nelle bacheche delle università. Paura negli studenti” Riceviamo e volentieri pubblichiamo rettifica
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.