gli ex Om
gli ex Om
Scuola e Lavoro

Dopo 11 anni di attesa, tornano al lavoro i primi 12 ex Om

Falcetta (Uilm): «Oggi è una giornata importante dopo 11 anni di battaglie e di sofferenza siamo giunti ad un epilogo»

Hanno firmato il contratto e dopo 11 anni sono finalmente tornati a lavorare. Sono i primi 12 operai della ex Om, che dopo una delle vertenze più+ lunghe che ci siano mai state nella Regione Puglia, finalmente tornano a lavoro.

«Oggi è una giornata importante - ha sottolineato stamattina Riccardo Falcetta, segretario Uilm Bari - dopo 11 anni di battaglie e di sofferenza siamo giunti ad un epilogo, e 12 lavoratori varcano i cancelli della ex Om. Lo stabilimento era in una fase di deperimento, di saccheggiamento, e ora inizia a prendere vita. Il progetto c'è, ci abbiamo creduto. Adesso bisogna accelerare, affinché venga data la possibilità anche agli altri lavoratori rimasti fuori di entrare quanto prima».

«Sono felice per le prime 12 assunzioni di lavoratori ex Om operate stamattina da Selectika - sottolinea il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano -. L'investimento da parte di Selectika di 14,7 milioni di euro è stato possibile grazie al cofinanziamento pubblico assicurato dalla Regione Puglia per 5,6 milioni di euro. I neo assunti saranno impegnati in attività di messa in sicurezza della struttura, di portineria e guardiania. Nel frattempo, sono partiti i lavori per la realizzazione dell'impianto industriale in senso stretto. Entro 12 mesi saranno completate le assunzioni per l'avvio definitivo di tutte le attività, saranno 98 a regime: 50 full time, 46 part time. Dopo anni di delusioni, gravi sofferenze e forte capacità di resistenza dei lavoratori, grande impegno della Regione Puglia siamo alla svolta».

«Si tratta di un segnale importante di positività, fiducia che offriamo ai lavoratori che in questo momento stanno soffrendo per altre crisi aziendali - aggiunge Emiliano - reindustrializzare si può, la Puglia dispone delle misure di sostegno allo sviluppo e di innovative politiche attive che lo consentono. Ringrazio l'azienda per la determinazione e coerenza con cui ha superato tutte le difficoltà incontrare per strada, i sindacati, interlocutori preziosi per lo sviluppo e filtro sociale indispensabile per la gestione delle crisi, la task force guidata da Leo Caroli che ha anche in questa occasione ha assicurato la costante operatività della Regione Puglia e reso sostenibile il difficile percorso di reindustrializzazione».
  • Ex OM carrelli
Altri contenuti a tema
Ex Om, il 16 giugno via all'assunzione per i primi 12 operai Ex Om, il 16 giugno via all'assunzione per i primi 12 operai Lo ha chiarito Selectika nell'incontro con i sindacati tenutosi ieri in Confindustria
Ex Om, Selectika assume i primi 12 operai il primo giugno Ex Om, Selectika assume i primi 12 operai il primo giugno Firmato l'accordo, l'azienda prosegue con il progetto di reindustrializzazione
Nuova tegola per gli ex Om. Selectika in crisi per un impianto analogo previsto dalla Regione Nuova tegola per gli ex Om. Selectika in crisi per un impianto analogo previsto dalla Regione Dall'incontro in Confindustria di ieri nessun passo avanti, ma tanti dubbi sul futuro della riconversione dello stabilimento
Ex Om, nuovo passo avanti. Entro marzo le prime 12 assunzioni Ex Om, nuovo passo avanti. Entro marzo le prime 12 assunzioni Firmato l'addendum, che dovrà ora passare in giunta, che segna il cronoprogramma verso la realizzazione del progetto Selectika
'Selectika', spiraglio per i lavoratori ex Om: "Arrivate le autorizzazioni ambientali" 'Selectika', spiraglio per i lavoratori ex Om: "Arrivate le autorizzazioni ambientali" Entro luglio saranno pubblicati i bandi per i corsi di formazione riservati agli operai che da quasi 10 anni attendono una svolta
Boccata d'ossigeno per gli ex Om a Bari, via ai tirocini formativi Boccata d'ossigeno per gli ex Om a Bari, via ai tirocini formativi Il vicepresidente del consiglio regionale Longo: «Non abbiamo mollato, lottando  al fianco dei dipendenti dell’azienda in una battaglia di civiltà»
Ex OM a Bari, il progetto Selektica fermo al palo. Uil: «Pronti a un sit-in permanente» Ex OM a Bari, il progetto Selektica fermo al palo. Uil: «Pronti a un sit-in permanente» La burocrazia ferma il piano di reindustrializzazione, l'azienda stanca delle attese e i dipendenti di nuovo sull'orlo del baratro
Ex Om, con il decreto "Rilancio" arriva la mobilità in deroga Ex Om, con il decreto "Rilancio" arriva la mobilità in deroga Emiliano: «Provvedimento importante per 154 famiglie. Superate perplessità di Inps possiamo erogare liquidità»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.