Disastro ferroviario
Disastro ferroviario
Cronaca

Disastro ferroviario, la Regione Puglia ammessa come responsabile civile

La decisione del Tribunale di Trani. L'ente si era anche costituito parte civile nel procedimento

La Regione Puglia ammessa come responsabile civile nel processo sul disastro ferroviario sulla tratta Andria-Corato, che il 12 luglio 2016 causò la morte di 23 persone e il ferimento di altri 51 passeggeri. A deciderlo sono i giudici del Tribunale di Trani. La Regione Puglia si era precedentemente costituita parte civile, ma ora potrebbe rispondere civilmente di eventuali danni, la pari degli altri due enti già citati e ammessi: Ferrotramviaria, e ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

La società di trasporto passeggeri Ferrotramviaria è imputata insieme a 17 persone fisiche, dipendenti e dirigenti dell'azienda e del Mit, accusati, a vario titolo, di disastro ferroviario, omicidio plurimo colposo, lesioni gravi colpose, omissione dolosa di cautele, violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro e falso.

Stando a quanto ricostruito dai magistrati di Trani che hanno indagato sull'avvenuto, l'incidente fu causato da un errore umano. Questo, per gli inquirenti, non esonererebbe dalle responsabilità anche coloro che non avrebbero vigilato sulla sicurezza della tratta a binario unico.
  • Regione Puglia
  • disastro ferroviario
Altri contenuti a tema
Dislessia, in Puglia "solo" l'1,6% di casi certificati Dislessia, in Puglia "solo" l'1,6% di casi certificati Grandemente sottostimato il fenomeno nella nostra Regione: "Condizione aggravata dal mancato rispetto delle norne"
Sanità in Puglia, un concorso per altri 108 posti Sanità in Puglia, un concorso per altri 108 posti Obiettivo assicurare stabilità organizzativa alle strutture, ecco la lista
Bari, tutte le criticità del borgo antico per chi viaggia in carrozzina Bari, tutte le criticità del borgo antico per chi viaggia in carrozzina Famiglie e persone diversamente abili alla scoperta delle bellezze della città non accessibile a tutti 
La Corte dei conti approva il bilancio della Regione Puglia, ma con riserva La Corte dei conti approva il bilancio della Regione Puglia, ma con riserva Segnalate criticità sulla capacità di programmazione e sulla gestione spesa sanitaria
Processo disastro ferroviario in Puglia, in aula le immagini dell'incidente Processo disastro ferroviario in Puglia, in aula le immagini dell'incidente Momenti di commozione tra i parenti delle vittime
Pianificazione costiera, a Bari si parla del modello waterfront di San Girolamo Pianificazione costiera, a Bari si parla del modello waterfront di San Girolamo Appuntamento nella sede della Fondazione Puglia per un approfondimento sul progetto europeo Triton
La Regione Puglia capofila a Berlino di un progetto sulla governance delle migrazioni La Regione Puglia capofila a Berlino di un progetto sulla governance delle migrazioni L'assessore al Lavoro Sebastiano Leo: «Fenomeno che deve essere trattato con serietà, senza strumentalizzazioni»
In Fiera apre il forum mediterraneo sulla salute, Emiliano: «Migliora sanità in Puglia» In Fiera apre il forum mediterraneo sulla salute, Emiliano: «Migliora sanità in Puglia» Fino a venerdì 20 settembre l'iniziativa organizzata da Aress. Il presidente: «Stiamo sollecitando i cup ad avere un atteggiamento meno burocratico»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.