Il deposito di rifiuti
Il deposito di rifiuti
Cronaca

Deposito di rifiuti pericolosi all'aperto a Carbonara, scatta il sequestro

Nella zona è stata identificata un'area recintata in cui veniva stipato diverso materiale senza autorizzazione

È stata sequestrata a Carbonara di Bari un'area recintata adibita a deposito incontrollato di rifiuti pericolosi.

Personale del nucleo di polizia giudiziaria della polizia locale di Bari, dopo mirata attività di indagine, è intervenuto nella zona dove era stata accertata la presenza di una area delimitata e recintata in cui era in atto attività di gestione e deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi senza alcun titolo autorizzatorio.

Nell'area scoperta è stata accertata anche la presenza di tubazioni in presunto cemento-amianto oltre all'assenza di uno specifico Piano di Lavoro per la gestione dei rifiuti pericolosi come previsto dalla Legge. Sequestrata tutta l'area e denunciato all'Autorità giudiziaria il titolare di una ditta individuale per violazioni al Testo Unico ambientale .

L'attività di vigilanza e controllo della polizia locale di Bari, oltre che nelle aree cittadine periferiche, proseguirà anche nel centro abitato, nelle aree già urbanizzate, ove spesso si realizzano fattispecie particolari di reati ambientali ove necessita una particolare attività di indagine.
  • Quartiere Carbonara
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Carbonara, nuovi infissi e spazi esterni nella scuola d'infanzia Ferrarini Carbonara, nuovi infissi e spazi esterni nella scuola d'infanzia Ferrarini Stamattina il sopralluogo. Galasso: «Necessità di rivedere e aggiornare la progettazione eseguita»
Scarica rifiuti a due passi dal San Paolo, incivile ripreso da un video Scarica rifiuti a due passi dal San Paolo, incivile ripreso da un video Le immagini sono state registrate dai volontari dei Sass e saranno consegnate alle autorità
Bari, le fioriere di corso Cavour invase dai rifiuti Bari, le fioriere di corso Cavour invase dai rifiuti Amiu: «In città oltre 2100 cestini, ma gli incivili preferiscono sporcare il bene pubblico»
Elettrodomestici abbandonati nella zona industriale di Bari, scattano sequestro e denuncia Elettrodomestici abbandonati nella zona industriale di Bari, scattano sequestro e denuncia I sigilli della polizia locale su un'area di 2500 metri quadri. Nei guai titolare di un'impresa del brindisino
Scoperti ad abbandonare rifiuti nel parco Alta Murgia, scattano le sanzioni Scoperti ad abbandonare rifiuti nel parco Alta Murgia, scattano le sanzioni I responsabili sono stati individuati dalle fototrappole. Verbali fino a 3mila euro
Bari, trasportava materiale ferroso senza autorizzazione, denunciato Bari, trasportava materiale ferroso senza autorizzazione, denunciato L'uomo, un 50enne barese, è stato sorpreso in via Glomerelli a bordo di un Ape car carico di rifiuti
Discarica abusiva sequestrata, tra i rifiuti migliaia di cartelle cliniche Discarica abusiva sequestrata, tra i rifiuti migliaia di cartelle cliniche Il territorio interessato si trova a Polignano a Mare, l'area complessiva supera i 16 mila metri quadri
Bari, una distesa di copertoni abbandonati in strada San Giorgio Martire Bari, una distesa di copertoni abbandonati in strada San Giorgio Martire La denuncia di Retake nel quartiere Stanic: «Danno ambientale e costo elevato per la società»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.