Questura di Bari
Questura di Bari
Cronaca

Daspo, lotta all'abusivismo e alla violenza di genere: il bilandio estivo della Questura di Bari

Tredici le proposte per l'applicazione della sorveglianza, emessi nove fogli di via e trentotto avvisi orali. Applicata la legge "Codice rosso"

Finita l'estate, è tempo di bilanci per l'attività svolta negli ultimi tre mesi dalla Questura di Bari per garantire la sicurezza del territorio. Durante il periodo estivo sono stati numerosi i controlli straordinari effettuati mediante la pianificazione di servizi ad "alto impatto", ma notevoli sono stati anche i risultati conseguiti dalla polizia di Stato in ambito amministrativo. Nell'ultimo trimestre, infatti, sono state 13 le proposte per l'applicazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale della polizia di Stato, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, inoltrate all'autorità giudiziaria.

Emessi nove fogli di via e 38 avvisi orali. Numerosi i casi di ammonimento, ben 20 negli ultimi tre mesi, adottati grazie anche a quanto previsto dalle norme del Codice rosso, introdotto con la legge 69/2019 del 19 luglio 2019, che accelera l'avvio del procedimento penale per alcuni reati come maltrattamenti in famiglia, stalking, violenza sessuale.

Per quanto concerne i Daspo "divieto d'accesso alle manifestazioni sportive) sono 19 i provvedimenti emessi; anche il cosiddetto "Daspo urbano" fa registrare l'adozione di sette provvedimenti. In particolare, tale misura è stata emessa nei confronti di persone che svolgevano abusivamente l'attività di parcheggiatore, sprovviste della prescritta autorizzazione, nei pressi della stazione ferroviaria di Bari, del cimitero e in alcune zone centrali della città.

Divieti di accesso agli esercizi pubblici per la durata di 2 anni, per fatti commessi nelle immediate vicinanze degli stessi, sono stati emessi nei confronti di persone condannate con sentenza divenuta irrevocabile perché ritenute responsabili di reati inerenti le sostanze stupefacenti.
  • Polizia di Stato
  • questura di bari
Altri contenuti a tema
Maxi rissa nella zona della "movida", feriti alcuni giovani a Monopoli Maxi rissa nella zona della "movida", feriti alcuni giovani a Monopoli Coinvolti diversi gruppi di adolescenti. Risponderanno di reati che prevedono 5 mesi di reclusione
Monopoli, colpisce con un pugno una donna dopo un incidente. Denunciato Monopoli, colpisce con un pugno una donna dopo un incidente. Denunciato L'anziano era stato toccato dalla vettura della signora mentre procedeva a piedi nei pressi di piazza Sant'Antonio
Questura di Bari, il dirigente della Digos De Tullio va a Matera Questura di Bari, il dirigente della Digos De Tullio va a Matera Nel capoluogo lucano diventerà vicario del questore. Nel 2013 ricevette il titolo di cavaliere
Bari, maxi rissa in piazza Risorgimento. Feriti due giovani Bari, maxi rissa in piazza Risorgimento. Feriti due giovani Sarebbero venuti a contatto gruppi del libertà e della città vecchia. Indaga la polizia
Bari, una messa in suffragio dei poliziotti morti durante l'emergenza Covid-19 Bari, una messa in suffragio dei poliziotti morti durante l'emergenza Covid-19 La funzione religiosa si è celebrata al San Paolo su iniziativa delle organizzazioni sindacali
Aggredisce i poliziotti e si rifiuta di dichiarare la sua identità, arrestato 22enne Aggredisce i poliziotti e si rifiuta di dichiarare la sua identità, arrestato 22enne Gli agenti erano intervenuti per sedare una violenta lite in strada nel rione Libertà
Da undici anni picchia moglie e figlie, 48enne raggiunto dall'obbligo di allontanamento Da undici anni picchia moglie e figlie, 48enne raggiunto dall'obbligo di allontanamento La donna ha avuto il coraggio di denunciare lo scorso aprile dopo una violenta lite in famiglia, l'ennesima a partire dal 2009
Questura di Bari, riapre l'ufficio immigrazione per la consegna dei permessi di soggiorno Questura di Bari, riapre l'ufficio immigrazione per la consegna dei permessi di soggiorno L'attività torna operativa dal 26 maggio, nel rispetto delle normative contro il contagio da Covid-19
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.