Il dormitorio di fortuna
Il dormitorio di fortuna
Cronaca

Corso Italia, smantellato dormitorio di fortuna all'aperto

Per la seconda volta in meno di un anno la zona era occupata da senzatetto, al lavoro Amiu e Polizia Locale

Smantellato il dormitorio di fortuna sotto i portici di corso Italia a Bari, dove da giorni trovavano riparo alcuni senzatetto. Dopo diverse denunce dei cittadini, riprese dal Movimento Riprendiamoci il Futuro di Luigi e Michele Cipriani (ultimamente al centro di diverse polemiche per le lotte contro gli immigrati al quartiere Libertà) gli addetti Amiu insieme ad agenti della polizia municipale hanno provveduto allo sgombero e alla pulizia dell'area. Non è però la prima volta che quella zona viene occupata in questo modo, ricordiamo che già lo scorso novembre era stata bonificata dopo essere stata occupata per mesi da persone senza casa che trovano in queste sistemazioni di fortuna un luogo dove poter dormire.

«Dopo numerose denunce e segnalazioni inoltrate alle istituzioni competenti, da parte di Luigi e Michele Cipriani (dirigenti del Movimento Riprendiamoci il Futuro) la scorsa notte, la Polizia Municipale e le squadre dell'Amiu hanno provveduto a smantellare la baraccopoli adibita a dormitorio pubblico, ubicata in Corso Italia - scrivono dal Movimento - In particolare, nella circostanza l'intera area interessata è stata lavata e disinfettata. Nella circostanza si precisa che, a più riprese, la maggior parte dei residenti sono stati costretti ad assistere ad atti osceni, come ad esempio i bisogni dei quali gli stessi immigrati si rendevano protagonisti all'aperto».

«Ci auguriamo che quanto sopra descritto - sottolineano - sia testimonianza dell'impegno che l'amministrazione comunale intende avere in proposito e che la stessa si adoperi per assicurare agli immigrati, che da mesi vivevano in condizioni precarie soprattutto sotto l'aspetto igienico-sanitario, una sistemazione ed un pasto caldo presso strutture convenzionate».
  • senza tetto
  • corso Italia
Altri contenuti a tema
Giacigli dei senzatetto sgomberati, In.Con.Tra: «Capiamo ma non tolleriamo» Giacigli dei senzatetto sgomberati, In.Con.Tra: «Capiamo ma non tolleriamo» Amiu Puglia in seguito a segnalazioni un paio di giorni fa ha smantellato alcune zone occupate da clochard
Il Comune di Bari pronto ad affrontare il freddo, ampliati i posti letto per i senza dimora Il Comune di Bari pronto ad affrontare il freddo, ampliati i posti letto per i senza dimora Prevista la possibilità per gli ospiti di permanere h24 negli stessi centri e nelle strutture semiresidenziali cittadini
Bari, il cinema chiuso diventa rifugio per senzatetto Bari, il cinema chiuso diventa rifugio per senzatetto Succede in pieno centro, le rientranze delle porte del Multicinema Galleria sono ora giacigli improvvisati
Bari, tra i rifiuti spunta un accampamento Bari, tra i rifiuti spunta un accampamento Succede a due passi dalla statale 100, in via Caduti del Lavoro. La denuncia di Gens Nova
Riqualificazione di corso Italia a Bari, Ikea "dona" 100 alberi di ligustro Riqualificazione di corso Italia a Bari, Ikea "dona" 100 alberi di ligustro Decaro: «Tutti i soggetti interessati possono legare il proprio marchio e logo alle trasformazioni che renderanno la nostra città più bella e vivibile»
Bari, trovato un uomo morto nella ex caserma Rossani Bari, trovato un uomo morto nella ex caserma Rossani Si tratterebbe di un clochard, indagini in corso per stabilire anche se fosse affetto da COVID-19
Gelo su Bari, il Comune aumenta i posti letto per i senza dimora Gelo su Bari, il Comune aumenta i posti letto per i senza dimora Saranno 64 in più distribuiti in diverse strutture tra Bari e provincia
Bari, siringhe e materiale edile abbandonati in corso Italia Bari, siringhe e materiale edile abbandonati in corso Italia A segnalare la situazione in una delle principali arterie del centro cittadino sono i volontari dei Sass
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.