Bari MUltiservizi dona uova di pasqua la consegna alla CBB
Bari MUltiservizi dona uova di pasqua la consegna alla CBB
Enti locali

Coronavirus, Bari Multiservizi dona uova di Pasqua alla Casa dei bambini

Bottalico: «La nostra città si sta stringendo per affrontare unita queste difficoltà»

La Bari Multiservizi, azienda municipalizzata di manutenzione degli spazi verdi della città, ha acquistato 130 uova di Pasqua da donare ai bambini della città durante le prossime festività, ancora contrassegnate dall'emergenza Coronavirus. D'accordo con l'assessorato comunale al Welfare, Multiservizi ha consegnate questo pomeriggio alla Casa delle bambine e dei bambini, il centro polifunzionale per la prima infanzia che dal 2017 offre servizi e percorsi laboratoriali qualificati ai bambini, alle bambine e alle loro famiglie, con una particolare attenzione ai nuclei più fragili.

Nelle prossime ore le uova, accompagnate da un biglietto d'auguri dell'azienda, saranno distribuite, a cura dei volontari della rete cittadina del welfare, alle famiglie seguite dal centro.
Bari MUltiservizi dona uova di pasqua la consegna alla CBBBari Multiservzi dona uova di Pasqua foto uova
In occasione delle festività pasquali, la società era solita acquisire le uova destinate ai propri dipendenti da associazioni benefiche scelte di volta in volta. Quest'anno, per effetto dell'emergenza sanitaria, le associazioni contattate hanno evidenziato di non essere nelle condizioni di confermare l'iniziativa solidale. Per questo, la Bari Multiservizi ha deciso da un lato di mantenere l'appuntamento con il tradizionale scambio di auguri in azienda, pur con tutte le precauzioni del caso e, dall'altro, d'accordo con tutti i dipendenti, di regalare un uguale numero di uova, 130, ad altrettanti bambini individuati dal Comune.

«Ringrazio la Bari Multiservizi e tutti i suoi lavoratori per questa iniziativa solidale che consentirà a tanti bambini e a tante bambine della nostra città di assaporare il gusto della festa anche in questa Pasqua così diversa, segnata dalle preoccupazioni e dall'incertezza - commenta l'assessora al Welfare Francesca Bottalico. La nostra città si sta stringendo, almeno idealmente, per affrontare unita le difficoltà di questo periodo: di giorno in giorno continuano a moltiplicarsi le testimonianze di solidarietà, grandi e piccole, a riprova del fatto che ci sentiamo tutti parte di un'unica comunità».
  • Francesca Bottalico
  • multiservizi
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Dopo l'emergenza Covid scelgono di sposarsi in Puglia, matrimonio ad Alberobello in diretta Rai Dopo l'emergenza Covid scelgono di sposarsi in Puglia, matrimonio ad Alberobello in diretta Rai Mirko e Paola, rispettivamente di Catania e di Roma, hanno detto il fatidico "sì" ripresi dalle telecamere di "La vita in diretta"
Corovavirus, in Puglia stazionari i dati di contagi e decessi Corovavirus, in Puglia stazionari i dati di contagi e decessi Oggi in tutta la regione si sono registrati cinque nuovi positivi e sette decessi
1 Spiagge libere, Decaro contro l'Iss: «Impossibile far rispettare le regole» Spiagge libere, Decaro contro l'Iss: «Impossibile far rispettare le regole» Il presidente Anci: «Qualcuno decide norme complicate senza coinvolgerci e poi scarica su di noi la responsabilità della loro applicazione»
Manovra economica da 750 milioni della Regione Puglia, partiti i primi tre avvisi Manovra economica da 750 milioni della Regione Puglia, partiti i primi tre avvisi Al via le iniziative di microprestito per le imprese. Emiliano: «Le regione riparte se si muovono le attività economiche»
Coronavirus, in Puglia quattro nuovi casi e tre decessi Coronavirus, in Puglia quattro nuovi casi e tre decessi Uno dei contagi accertati oggi e due morti sono in provincia di Bari. I guariti sono 3.022
Obbligo di segnalazione dell'arrivo in Puglia, già oltre 6mila i moduli compilati Obbligo di segnalazione dell'arrivo in Puglia, già oltre 6mila i moduli compilati Superano quota 80mila gli accessi registrati da questa mattina sulla piattaforma online. Emiliano: «Senso di responsabilità fa la differenza»
Coronavirus, la curva in Puglia è stabile. Anche oggi un solo nuovo caso Coronavirus, la curva in Puglia è stabile. Anche oggi un solo nuovo caso Il soggetto positivo è della provincia di Foggia, 3 i decessi di cui 1 in provincia di Bari. I guariti arrivano a quota 2.952
Mobilità fra regioni, obbligo di autosegnalazione per chi arriva in Puglia Mobilità fra regioni, obbligo di autosegnalazione per chi arriva in Puglia Firmata l'ordinanza del presidente Michele Emiliano valida dal 3 giugno. Necessario dichiarare anche il comune di soggiorno
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.