uova di pasqua al policlinico
uova di pasqua al policlinico
Attualità

Coronavirus, associazioni e aziende donano uova di Pasqua al personale del Policlinico di Bari

Il pensiero per gli operatori sanitari impegnati nella lotta contro il Covid-19 anche nei giorni di festività

Elezioni Regionali 2020
Un gesto di solidarietà e ringraziamento pasquale per il personale sanitario impegnato nella lotta al Coronavirus: uova di cioccolato e colombe sono state donate agli oltre 400 tra medici, infermieri e operatori sanitari impegnati al Policlinico di Bari nelle aree Covid, ai bambini di oncoematologia pediatrica e ai piccoli pazienti del Giovanni XXIII.

In questi giorni si sono moltiplicati piccoli e grandi gesti di generosità spontanea da parte dei cittadini e delle aziende del territorio. Ognuno ha voluto regalare qualcosa o mandare un messaggio.

«Sono atti di solidarietà e di umanità che ci restituiscono il senso autentico dell'essere comunità; solo insieme, infatti, ce la possiamo fare - dice Giovanni Migliore, direttore del Policlinico di Bari. Lo abbiamo detto fin dall'inizio dell'emergenza Covid rivolgendo a tutti i cittadini l'appello a rimanere a casa mentre medici e infermieri sono impegnati in prima linea in corsia: per uscirne serve l'impegno e il contributo di tutti. Ora più che mai occorre essere uniti e solidali. Ecco perché le uova di cioccolata e le colombe che ricevono oggi in regalo i nostri operatori sanitari hanno un sapore ancora più dolce».

Anche l'associazione Agebeo ha voluto offrire un dolce sostegno al personale in prima linea contro il Covid-19. L'iniziativa è partita una mamma, Stefania Miraglino, che ha deciso, con la collaborazione di altri genitori Annarita, Maria Rosa, Angelica, Rosaria, Anna, Verdiana, Giusi, Maurizio, Anastasia e Miriam di portare aria di Pasqua in corsia. Sono infatti state donate uova di cioccolata al personale medico, infermieristico e ai piccoli pazienti del reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Bari attraverso le volontarie dell'Agebeo Anna e Giusy con la collaborazione di caposala, infermiere e direttore sanitario

«Ma la Pasqua ai tempi del Coronavirus non prevede solo la semplice donazione di uova – spiega Isabella, vicepresidente dell'associazione Agebeo – abbiamo approfittato dell'occasione per far arrivare in reparto anche i copricapo colorati realizzati gratuitamente da Annalisa Tanzi».

L'associazione Agebeo non si occupa solo dei piccoli pazienti ricoverati in corsia ma anche delle famiglie, alcune delle quali, a causa della lontananza dalla propria residenza, vengono accolte e ospitate in appartamenti nei pressi dell'ospedale. Grazie alla rete di volontari sono quindi stati acquistati e recapitati generi alimentari « Per far sentire loro il più possibile la nostra vicinanza», conclude Isabella.
uova di pasqua policlinicouova di pasqua policlinicouova di pasqua policlinicouova di pasqua policlinicouova di pasqua policlinico
  • Pasqua
  • Policlinico
  • Agebeo
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid-19, un caso nel reparto di Ginecologia del Policlinico di Bari Covid-19, un caso nel reparto di Ginecologia del Policlinico di Bari La donna, pronta a partorire, è stata messa in isolamento. La struttura resta regolarmente operativa
Policlinico di Bari, tenta di rubare la pistola ai poliziotti e li aggredisce. Arrestato 49enne Policlinico di Bari, tenta di rubare la pistola ai poliziotti e li aggredisce. Arrestato 49enne La presenza dell'uomo era stata segnalata all'interno del padiglione ospedaliero di Ortopedia
Coronavirus, in Puglia 9 nuovi contagi su 1500 tamponi Coronavirus, in Puglia 9 nuovi contagi su 1500 tamponi Due positività registrate in provincia di Bari. Un decesso in provincia di Lecce
Crisi Covid-19, dalla Regione Puglia altri 89 milioni per le imprese Crisi Covid-19, dalla Regione Puglia altri 89 milioni per le imprese Le risorse aggiuntive riguarderanno i settori del manufatturiero, del commercio e dei servizi
Coronavirus, 5 nuovi casi in provincia di Bari. I positivi salgono a 170 Coronavirus, 5 nuovi casi in provincia di Bari. I positivi salgono a 170 In totale sono 1.908 i tamponi effettuati nella giornata di oggi, i guariti sono 3.973. Non si registrano decessi
Covid-19, Emiliano chiede alle prefetture della Puglia di intensificare i controlli Covid-19, Emiliano chiede alle prefetture della Puglia di intensificare i controlli Il governatore: «Occhio a movida e spiagge, in autunno tornerà il contagio». Lopalco: «Serve responsabilità». Bellomo: «In una settimana 6mila verifiche»
Positivo al Coronavirus un 18enne di Mola di Bari Positivo al Coronavirus un 18enne di Mola di Bari Il sindaco sui social: "Non abbassiamo la guardia" e tra i commenti al post sotto accusa la movida
Caso Covid al Di Venere, negativi i tamponi del personale e delle degenti di Ginecologia Caso Covid al Di Venere, negativi i tamponi del personale e delle degenti di Ginecologia Lo comunica Asl Bari: «Avviata verifica interna per appurare se tutti i protocolli di sicurezza siano stati rispettati»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.