palazzo di citta bari
palazzo di citta bari
Servizi sociali

Contributo alloggiativo, in arrivo i primi pagamenti?

Sembrerebbero essere risolti i problemi tecnici che bloccavano le liquidazioni, prevista una protesta in caso contrario

La questione contributo alloggiativo a Bari sta diventando sempre più critica. I cittadini, in attesa da tempo di vedere liquidato loro questo piccolo sussidio, vitale per molte famiglie, sono stanchi di aspettare. D'altronde si parla del bando 2017 relativo al 2015, e le diverse vicissitudini che hanno caratterizzato il bando hanno fiaccato la pazienza degli aventi diritto. Ricordiamo infatti i ritardi nella pubblicazione della graduatoria dovuti a diversi ricorsi, oltre ai problemi della stessa graduatoria, in cui si sono riscontrati diversi errori, con aventi diritto con date di nascita improbabili, ad esempio.

Ed oggi a distanza di oltre un mese dalla pubblicazione delle graduatorie definitive ancora tutto tace, nonostante ci siano indiscrezioni che parlano di un possibile pagamento in settimana. Lo stesso consigliere Pasquale Di Rella avvalora tale ipotesi sulla sua pagina Facebook scrivendo: I primi contributi alloggiativi 2015 dovrebbero essere erogati in questa settimana. E il sindaco Antonio Decaro avrebbe dichiarato che i primi pagamenti sono stati erogati e stanno arrivando.

Nel frattempo gli aggiudicatari stanno organizzando una manifestazione di fronte a Palazzo di Città per sensibilizzare l'amministrazione comunale a risolvere i problemi che bloccano i pagamenti e provvedere quanto prima.

«Quest'anno ci stanno facendo penare – dice una cittadina - l'anno scorso ci spettava una cifra maggiore e abbiamo aspettato meno, quest'anno non solo hanno ridotto il sussidio, ma non ci fanno sapere nulla e ci prendono in giro con le date. Siamo stanchi di aspettare e farci prendere in giro».

«Hanno stilato una graduatoria fasulla e ridotto le cifre – ci dice un'altra destinataria del sussidio – con 4 minori mi spettano 299 euro e non è normale. Hanno fatto un casino e ci stanno facendo aspettare senza dirci nulla».

A questo punto vedremo se tra domani e dopodomani i primi dei circa 2600 aventi diritto riusciranno ad avere i soldi che gli spettano, altrimenti l'appuntamento sarà mercoledì mattina im corso Vittorio Emanuele.
  • contributo alloggiativo
  • manifestazione
  • bando
Altri contenuti a tema
Voto di scambio, Bari scende in piazza Voto di scambio, Bari scende in piazza All'evento promosso dal Movimento 5 Stelle tutti i candidati sindaco hanno sottoscritto un "impegno etico"
Bari, fischi e striscioni contro il leader della Lega Bari, fischi e striscioni contro il leader della Lega Mentre in via Sparano va in scena il comizio del Carroccio i manifestanti protestano contro Salvini
Disoccupati di Bari in corsa per il posto da Navigator, online il bando Disoccupati di Bari in corsa per il posto da Navigator, online il bando Saranno 3 mila in tutta Italia le figure selezionate, scadenza il prossimo 8 maggio alle ore 12
Fridays for Future, a Bari in 5mila marciano contro i cambiamenti climatici Fridays for Future, a Bari in 5mila marciano contro i cambiamenti climatici La manifestazione da piazza Diaz fino in Prefettura: associazioni, studenti e docenti insieme per la tutela ambientale
"Fridays for Future" sbarca a Bari, tutti in marcia per il futuro del pianeta "Fridays for Future" sbarca a Bari, tutti in marcia per il futuro del pianeta Domani mattina appuntamento in piazza Diaz al grido "Greta's fight is our fight!"
"Guardare" Bari con altri occhi, in via Sparano Flash Mob bendati "Guardare" Bari con altri occhi, in via Sparano Flash Mob bendati L'iniziativa è stata organizzata da Antonio Giampietro, docente non vedente, promotore della pagina Facebook “Non vedo che Bari”
Bari, dal 27 febbraio i pagamenti per il contributo alloggiativo 2018 Bari, dal 27 febbraio i pagamenti per il contributo alloggiativo 2018 Tutte le info utili su orari e modalità di riscossione
Non prendete impegni per San Valentino, a Bari si festeggia insieme in piazza Non prendete impegni per San Valentino, a Bari si festeggia insieme in piazza La proposta scritta oggi dal sindaco Antonio Decaro sulla sua pagina Facebook
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.