Borsa
Borsa
Speciale

Come fare trading online: strategie a breve, medio e lungo termine

Numerose le strategie da poter seguire

Nel trading online ci sono numerose strategie che si possono mettere in atto per ottimizzare l'esito delle operazioni finanziarie. Avere un piano di compravendita è infatti il modo migliore per ridurre i rischi legati alla speculazione di mercato.

I rischi, nel settore del trading come in quello degli investimenti, sono costantemente presenti e sta al trader arginarli quanto possibile.

A tale scopo esistono numerose strategie, come ad esempio lo spread trading che, per comodità, possono essere distinte in due grandi modalità operative:
  • Strategie a breve/medio termine;
  • Strategie a lungo termine.
Entrambi gli approcci richiedono una conoscenza base del funzionamento dei mercati e dei prodotti quotati al loro interno. La scelta della modalità operativa dovrà essere fatta in base alle disponibilità economiche, all'esperienza e al tempo che il trader potrà dedicare alla speculazione finanziaria.

Strategia di trading a breve e medio termine

Quando si fa trading a breve/medio termine si effettuano operazioni finanziarie in tempi ristretti, dove le aperture e le chiusure delle posizioni possono durare pochi minuti o alcuni giorni.

Tra i mercati prediletti per questa strategia di trading troviamo quello delle commodities, ovvero delle materie prime. L'obiettivo di chi opera in questa modalità è quello di guadagnare molto in poco tempo, ma un trading così dinamico porta con sé molti rischi.

Per tale motivo il trader dovrà essere pronto ad arginare i movimenti improvvisi di mercato rimanendo costantemente aggiornato sugli andamenti dei prodotti scelti e utilizzando gli strumenti tecnici di analisi messi a disposizioni dei broker, come:
  • Media mobile, utile per individuare l'andamento del prezzo di un asset sul medio e breve termine;
  • Trend line, strumento che appartiene all'analisi tecnica e permette di individuare la tendenza dell'andamento di mercato;
  • Ordini di Borsa come stop loss e take profit che, rispettivamente, permettono di arginare i rischi finanziari e arrestare il trading a un tetto massimo di perdita o profitto stabilito precedentemente.
Non sono molte le differenze tra il trading a breve e a medio termine, di base la seconda modalità permette di aprire delle posizioni e mantenerle anche per alcuni giorni, in maniera tale da ottimizzare i risultati seguendo gli andamenti dei beni e del loro valore in una linea temporale maggiore.

Strategia di trading a lungo termine

Utilizzare una strategia di trading a lungo termine significa aprire posizioni e mantenerle per un periodo di tempo che varia da mesi ad anni. Rispetto alle modalità precedentemente accennate, questo tipo di trading richiede un deposito iniziale di denaro maggiore, in maniera tale da arginare le frequenti oscillazioni di mercato.

Solitamente, più è alto il capitale iniziale più è ampio il margine in cui è possibile tenere una posizione aperta, poiché le variazioni giornaliere non andranno a inficiare gravemente sulla quantità di denaro investito e, con il passare del tempo, sarà facile avere un bilanciamento di capitale tra le tendenze ribassiste e rialziste del mercato.

Nelle operazioni finanziarie a lungo termine, i prodotti prediletti sembrano essere i titoli azionari.

Nel momento in cui si acquistano delle azioni, è buona norma effettuare un'analisi fondamentale. Questa tipologia di analisi permette di individuare il valore preciso di un titolo in base all'andamento economico-finanziario dell'azienda emittente e prevederne il possibile andamento.

L'analisi fondamentale stima dunque la solidità, produttività e redditività di un'azienda, per valutare la convenienza o meno di un possibile investimento. Per tale motivo molti trader optano per acquisizioni di azioni appartenenti a società consolidate nel proprio settore e che difficilmente subiranno dai tracolli economici improvvisi.

Il vantaggio del trading a lungo termine è dato dal fatto che l'investitore non dovrà seguire giornalmente la propria posizione, ma rispetto quello a breve/medio termine non otterrà risultati a stretto giro. L'obiettivo, in questo caso, sarà puntare a guadagni graduali e costanti.
  • Economia
Altri contenuti a tema
Piattaforme di trading: aumentano gli utenti per il broker IQ Option Piattaforme di trading: aumentano gli utenti per il broker IQ Option Un approfondimento sul tema
Come giocare in borsa ai tempi del Coronavirus Come giocare in borsa ai tempi del Coronavirus Strategie e consigli utili per chi parte da zero
Investire sui mercati finanziari nel 2021: quali e come? Investire sui mercati finanziari nel 2021: quali e come? Un approfondimento sul tema
Trading online e Coronavirus: il punto di tradingcenter.it Trading online e Coronavirus: il punto di tradingcenter.it Come la pandemia ha influenzato economia e mercati
Migliori-investimenti.com: il sito dedicato ai migliori investimenti online Migliori-investimenti.com: il sito dedicato ai migliori investimenti online Le varie modalità di investimento totalmente online
Investire online nel 2021? Il sito BorsaMercato.com spiega come fare Investire online nel 2021? Il sito BorsaMercato.com spiega come fare Su quali prodotti finanziari conviene investire?
La Puglia guarda lontano e sceglie il Giappone come partner economico La Puglia guarda lontano e sceglie il Giappone come partner economico Diverse le collaborazioni già avviate come Bridgestone o Birra Peroni, ecco le nuove prospettive
Il trust al tempo della pandemia Il trust al tempo della pandemia A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.