Sonno
Sonno
Speciale

Come dormire meglio grazie alla melatonina

La quantità e la qualità del sonno sono aspetti importantissimi

Può capitare a tutti nella vita di passare una notte senza riuscire a chiudere occhio. Sei si tratta di un episodio sporadico non ci sono particolari problemi, ma se questa situazione si protrae per più giorni è il caso di cercare un rimedio. Lo stesso discorso vale per quelle persone che magari riescono ad addormentarsi, ma che poi si svegliano più volte durante la notte.

Il riposo è fondamentale per il corpo umano. Una persona adulta dovrebbe dormire per almeno sei ore e non più di otto ore. La quantità e la qualità del sonno sono aspetti importantissimi che non possono essere trascurati, ma che purtroppo vengono spesso messi a repentaglio da una serie di fattori. Gli integratori alla melatonina possono essere un valido alleato per dormire meglio.

Le cause dell'insonnia

La mancanza del giusto riposo può avere diverse conseguenze negative, sia nell'immediato che nel lungo periodo. Dopo aver passato una notte in bianco si fa fatica a gestire le varie situazioni quotidiane, si è meno lucidi e meno efficienti sul lavoro e l'umore non è dei migliori. Per gli insonni cronici gli effetti della mancanza di sonno sono ancora più evidenti.

L'insonnia può essere causata da diversi fattori. Non sempre alla base del problema c'è una condizione di salute precaria, anzi. Spesso la difficoltà a prendere sonno è legata ad altre cause come un disagio emotivo, un evento traumatico o stressante, qualcosa che ha interrotto la normale routine notturna.

L'integratore alla melatonina per dormire meglio

La Melatonina Marco Viti, è un integratore che, grazie al rilascio lento e prolungato dei suoi ingredienti, favorisce il sonno e permette di riposare meglio nei periodi di stress psico-fisico. Grazie alla sua composizione, questo prodotto può aiutare sia chi fatica ad addormentarsi sia chi si sveglia più volte durante la notte.

Il principio attivo infatti viene rilasciato per sei ore, consentendo a chi lo assume di beneficiare di un riposo adeguatamente lungo e di qualità. È un prodotto italiano, senza lattosio e senza glutine. Tra i numerosi ingredienti si annoverano, ad esempio, la melatonina, il biossido di silicio, il magnesio stearato, la vitamina B6, il calcio fosfato.

Composizione e dosaggio

In ogni compressa sono presenti 1 mg di melatonina e 2,1 mg di vitamina B6. Proprio la carenza della vitamina B6 (una delle vitamine che bisogna regolarmente assumere tramite l'alimentazione) può essere tra le cause dell'insonnia. Per ottenere il massimo dall'integratore è necessario assumerlo secondo le indicazioni del farmacista.

Bisogna prendere una compressa al giorno, che va deglutita aiutandosi con un bicchiere d'acqua circa mezz'ora prima di andare a letto. Non bisogna superare la dose raccomandata; l'integratore Melatonina Viti Retard di Marco Viti va tenuto lontano dalla portata dei bambini che hanno meno di tre anni. Per mantenere le sue caratteristiche, il prodotto deve essere conservato in luogo asciutto e al riparo dalle fonti di calore dirette.

Il prodotto viene venduto in scatole da 60 compresse e può essere ordinato dal sito di Farmaciauno, realtà di riferimento del settore che, oltre ad offrire un catalogo molto ampio di integratori, farmaci da banco, dispositivi medici, articoli di cosmetica, garantisce anche sconti e promozioni interessanti.

Come favorire l'addormentamento

L'integratore, se inserito all'interno di una dieta varia e corretta e di un sano stile di vita, può portare importanti benefici. La melatonina, chiamata non a caso "l'ormone del sonno", favorisce l'addormentamento e migliora la qualità del sonno; il suo rilascio prolungato permette dunque di dormire meglio e più a lungo, riducendo anche gli episodi di risveglio durante la notte.

Per superare l'insonnia e favorire un buon sonno è opportuno anche seguire dei piccoli trucchetti. Bisogna cercare di essere regolari, andando a letto ed alzandosi sempre alle stesse ore. Prima di coricarsi si potrebbero fare delle attività rilassanti, come un bel bagno caldo per esempio. Durante il giorno sarebbe opportuno evitare il riposino pomeridiano e fare un po' di attività fisica. La sera è meglio evitare gli alcolici e gli alimenti pesanti.
  • Farmaci
Altri contenuti a tema
Bari, consegna farmaci a domicilio per i pazienti oncologici e cronici Bari, consegna farmaci a domicilio per i pazienti oncologici e cronici Servizio sperimentale della Asl: 900 consegne già effettuate in meno di due mesi
Bari, Gdf scopre 10 tonnellate di farmaci scaduti: scatta il sequestro Bari, Gdf scopre 10 tonnellate di farmaci scaduti: scatta il sequestro I prodotti provenivano da centri di conferimento presenti sia sul territorio pugliese sia su quello lucano
Distribuzione farmaci alle persone in difficoltà, Comune di Bari firma accordo con Federfarma Distribuzione farmaci alle persone in difficoltà, Comune di Bari firma accordo con Federfarma Coinvolti nel protocollo d'intesa annuale anche Ordine provinciale dei farmacisti, Banco farmaceutico e Caritas diocesana
Farmaciauno: aumentano le vendite, ecco i prodotti più richiesti Farmaciauno: aumentano le vendite, ecco i prodotti più richiesti Tra i prodotti più venduti anche igienizzanti e prodotti di bellezza
La Puglia rispetta il tetto di spesa farmaceutica, è la prima volta nella storia La Puglia rispetta il tetto di spesa farmaceutica, è la prima volta nella storia Il dato è reso noto da Aifa. Emiliano: «Risultato ottenuto grazie alla collaborazione di medici e cittadini»
Bari, al via la consegna a domicilio dei buoni farmaceutici per le persone in difficoltà Bari, al via la consegna a domicilio dei buoni farmaceutici per le persone in difficoltà Bottalico: «Aumentano sempre più le richieste. Iniziativa presa per il benessere dei cittadini»
Consegna medicinali a domicilio, dal Comune di Bari ok all'accordo con i farmacisti Consegna medicinali a domicilio, dal Comune di Bari ok all'accordo con i farmacisti Pronta a partire l'intesa con l'ordine provinciale e Federfarma. Il servizio sarà curato dai volontari della rete Welfare
Farmaci per patologie complesse: «Permettere il ritiro nelle farmacie del territorio» Farmaci per patologie complesse: «Permettere il ritiro nelle farmacie del territorio» L'emendamento proposto dall'onorevole Gemmato eviterebbe ai cittadini di doversi recare in ospedale per ottenerli
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.