cantiere wf san girolamo
cantiere wf san girolamo
Vita di città

Cantieri a Bari, dal Piccinni riaperto nel 2019 al Redentore pronto per il 2020

In questo anno appena passato molti i lavori giunti al termine, mentre tanti sono purtroppo rinviati al nuovo

Elezioni Regionali 2020
Il 2019 a Bari sarà sicuramente ricordato per la riapertura dopo 9 anni di lavori del teatro Piccinni. Ma non è l'unico cantiere che ha visto il termine in questo anno appena volto al termine. Dopo un anno di chiusura e continui rinvii è tornato a vivere il bar di parco Due Giugno, anche se la riapertura in estate è stata fatta in sordina. Dopo lunghi lavori è stato anche aperto al pubblico il parco di via Tridente, intitolato a Braille e il nuovo mercato di via Amendola, anche se questo ultimo caso sembra non aver affatto reso felici i mercatali che hanno preso il loro posto nella nuova struttura. Un'altra struttura finalmente disponibile alla città è il Waterfront di San Girolamo che questa estate è finalmente stato inaugurato.

Diversi invece i cantieri che avrebbero dovuto essere terminati, ma che a causa di problemi in corso d'opera sono rinviati a questo 2020 appena iniziato. Tra gli esempi possiamo ricordare la pedonalizzazione di piazza Disfida di Barletta, con i lavori che si sono fermati per due mesi a causa di problemi che non erano stati previsti in fase di progettazione. Rimanendo al Libertà, In primavera dovrebbe giungere al termine il cantiere di piazza Redentore, mentre al momento non si hanno tempi certi per la ex manifattura. Diversi i rinvii dell'apertura di Porta Futuro 2 e della stazione dei carabinieri, e ancora in alto mare è la riqualificazione della restante parte della struttura affidata ad Invimit e al Cnr.

Nel 2020 dovrebbe giungere al termine anche il cantiere della ex Rossani, e stando ai tempi dichiarati anche il Kursaal che insieme al Piccini, al Margherita e al Petruzzelli andrebbe a completare il quadrilatero dei teatri. Fine gennaio, o febbraio dovrebbe essere il momento per l'inaugurazione dell'ex mercato del pesce.

Per quanto riguarda i nuovi cantieri che da anni aspettano di partire ricordiamo su tutti l'ex gasometro, bloccato da un ricorso, e che se tutto dovesse andare per il verso giusto dovrebbe vedere la luce in questo anno, e l'ex Fibronit, dove dovrebbe sorgere il parco della rinascita, il cui progetto attende solo le ultime autorizzazioni per partire.
  • Teatro Piccinni
  • parrocchia redentore
  • waterfront san girolamo
Altri contenuti a tema
Al Redentore la partita di calcetto solidale fra Lions Bari e consiglieri comunali Al Redentore la partita di calcetto solidale fra Lions Bari e consiglieri comunali Il ricavato sarà donato alla parrocchia, che si occupa di sostengo alimentare alle persone in difficoltà
Bari, i bagnini presidiano le spiagge libere Bari, i bagnini presidiano le spiagge libere Il servizio è attivo da qualche giorno, 5 le torrette a San Girolamo e 2 a Pane e Pomodoro
Bari, al Redentore nasce il ristorante etnico creato da dieci donne rifugiate Bari, al Redentore nasce il ristorante etnico creato da dieci donne rifugiate Ieri l'inaugurazione del progetto che vede la luce grazie al bando comunale Urbis, che sostiene le imprese sociali
Il Piccinni riapre per l'evento social del Comune di Bari. Pierucci: «A settembre si riparte» Il Piccinni riapre per l'evento social del Comune di Bari. Pierucci: «A settembre si riparte» Il politeama interessato dai lavori di sistemazione: nuovo impianto di climatizzazione e via alcune file di platea. Lo spettacolo in diretta Facebook dalle 20:30
Bari, il teatro Piccinni riaccende le luci sul palcoscenico Bari, il teatro Piccinni riaccende le luci sul palcoscenico Appuntamento domani sera alle 20.30 con l'assessore Pierucci per parlare di quelli che c'è e quello che sarà
Bari, la nuova piazza del Redentore pronta per giugno Bari, la nuova piazza del Redentore pronta per giugno I lavori di pedonalizzazione, fermati dal Coronavirus, sono ripresi nei giorni scorsi
A San Girolamo tornano gli "sporcaccioni" post Covid A San Girolamo tornano gli "sporcaccioni" post Covid Sul waterfront bottiglie di birra, cartoni e altri rifiuti sulle panchine
Coronavirus, la comunità salesiana di Bari piange don Benito De Martino Coronavirus, la comunità salesiana di Bari piange don Benito De Martino Il sacerdote si è spento all'età di 79 anni. A darne notizia è l'opera Don Bosco di Napoli
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.