Il giudice Bellomo
Il giudice Bellomo
Cronaca

Bellomo risponde ai giudici di Bari: «Non ho maltrattato nessuno»

Domani i legali chiederanno al Tribunale del Riesame l'annullamento della misura cautelare

Nove ore di interrogatorio lo scorso 16 luglio per l'ex giudice del Consiglio di Stato Francesco Bellomo, che ha risposto alle domande del gip e dai magistrati che hanno coordinato le indagini, il procuratore aggiunto Roberto Rossi e il sostituto Daniela Chimienti. «C'è qualcosa di ancora più prezioso della libertà, la dignità. A rileggere tutta questa storia, ora a mente fredda, e vedendo le cose che vanno a dire dopo, ho la netta sensazione di essere stato strumentalizzato, altro che maltrattatore». Questo uno dei passaggi dell'interrogatorio di Bellomo, arrestato lo scorso 9 luglio per presunti maltrattamenti su quattro donne, tre ex borsiste e una ricercatrice della sua Scuola di Formazione per la preparazione al concorso in magistratura, ed estorsione a un'altra ex corsista per averla costretta a lasciare il lavoro in una emittente locale.

Domani i suoi legali, gli avvocati Beniamino Migliucci e Gianluca D'Oria, saranno a Bari per discutere l'udienza del Tribunale del Riesame e chiedere l'annullamento della misura restrittiva nei confronti di Bellomo.
  • tribunale di bari
  • Bellomo
Altri contenuti a tema
Tribunale di Bari nell'ex palazzo Telecom, la Camera penale scrive a Bonafede: «Struttura inadeguata» Tribunale di Bari nell'ex palazzo Telecom, la Camera penale scrive a Bonafede: «Struttura inadeguata» Gli avvocati non ci stanno e chiedono al confermato guardasigilli alcuni chiarimenti sul progetto della sede unica nelle ex casermette
Caso Punta Perotti, la Corte d'Appello di Bari dice no ai danni da demolizione Caso Punta Perotti, la Corte d'Appello di Bari dice no ai danni da demolizione Secondo il tribunale la famiglia Matarrese non avrebbe dovuto guadagnare perché quei terreni non erano edificabili
Fu condannato per terrorismo a Bari, la sua latitanza finisce in Germania Fu condannato per terrorismo a Bari, la sua latitanza finisce in Germania Il 26enne afghano Hakim Nasiri aveva tentato la fuga prima in Francia. Su di lui c'era un mandato di cattura internazionale
Bari, Bellomo torna libero avrà solo l'interdizione dall' insegnamento per un anno Bari, Bellomo torna libero avrà solo l'interdizione dall' insegnamento per un anno L'ex giudice del Condiglio di Stato era accusato di maltrattamenti ad alcune corsiste
Polo della giustizia di Bari nelle casermette, c'è il sì della giunta. Il 30 luglio la firma a Roma Polo della giustizia di Bari nelle casermette, c'è il sì della giunta. Il 30 luglio la firma a Roma Nel dispositivo approvato si indica il direttore generale del Comune come componente del tavolo tecnico istituito dal Ministero della Giustizia
Caso Bellomo, la difesa chiede al Riesame di Bari la revoca dei domiciliari Caso Bellomo, la difesa chiede al Riesame di Bari la revoca dei domiciliari Secondo i legali dell'ex giudice le dichiarazioni delle presunte vittime non traccerebbero le condizioni per la privazione della libertà
Polo della giustizia di Bari, il 30 luglio la firma del protocollo Polo della giustizia di Bari, il 30 luglio la firma del protocollo Decaro: "Finalmente possiamo affrontare il passo decisivo"
Arresto Bellomo, il Gip di Bari conferma gli arresti domiciliari Arresto Bellomo, il Gip di Bari conferma gli arresti domiciliari L'ex giudice è accusato di maltrattamenti ed estorsione
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.