I tre premiati
I tre premiati
Associazioni

Barion, tre giovanissimi premiati in Comune

Si tratta di una 13enne e due 12enni. Cascella: " Valorizziamo i giovani baresi"

Sono la 13enne Alessandra Centrone e i 12enni Leonardo Bellomo e Francesco Romani i tre giovani atleti baresi tutti tesserati per il Circolo Canottieri Barion e già distintisi nei rispettivi campionati nazionali di canoa, canottaggio e vela premiati in Comune.
Il presidente della commissione Cultura e Sport Giuseppe Cascella ha premiato le tre promesse dello sport cittadino, comprensibilmente emozionate nonostante la presenza di tecnici e genitori. Un'iniziativa con cui l'amministrazione intende valorizzare i giovani sportivi baresi impegnati del capoluogo nelle varie discipline sportive praticate all'interno dei circoli sportivi cittadini.
E fra le realtà di maggiore tradizione e seguito c'è proprio il circolo di molo San Nicola: «Il Canottieri Barion – ha ricordato il presidente Luigi Lobuono – ha sempre dato lustro alla città di Bari, sin dai tempi dei mitici "Trabaccolanti", i primi a fregiarsi di un titolo europeo nel canottaggio. Ora tocca alle nostre giovani promesse, seguire l'esempio di campioni del mondo come Ruggero Verroca e Sabino Bellomo».
Un auspicio condiviso dagli stessi ex canottieri iridati entrambi presenti all'evento, l'uno in qualità di direttore tecnico della sezione canottaggio e genitori di uno dei ragazzi premiati, l'altro nella veste di consigliere del Coni regionale e del Canottieri Barion: «Tre ragazzi promettenti – ha osservato Verroca – che hanno la possibilità di crescere e di fare bene. Con l'augurio di proseguire il proprio percorso all'interno del circolo anche dopo l'agonismo, magari come dirigenti».
Un appuntamento molto partecipato, quello che ha salutato il promettente abbrivio dei giovani atleti: presenti, fra gli altri, il coordinatore didattico del corso in Scienze Tecniche dello Sport dell'Università di Bari Francesco Fischetti, la presidente del Municipio I Micaela Paparella, la consigliera incaricata alle Attività culturali nella scuola dell'obbligo Rosa Grazioso, il vicepresidente dell'associazione Nikolaos Roberto Di Marcantonio, Maurizio Scalise segretario dell'Uniba Asd e Angelo Vacca, ordinario di Medicina interna dell'Università degli Studi di Bari, e il Maestro dello Sport Mauro De Santis, tecnico, fra i tantissimi sportivi seguiti ed allenati, proprio di Verroca.
  • circolo canottieri barion
Altri contenuti a tema
1 Marino Bartoletti presenta il suo libro a Bari: «Quel mondiale del 1982...» Marino Bartoletti presenta il suo libro a Bari: «Quel mondiale del 1982...» L'autore discute al Barion del nuovo volume, "Bar-Toletti 2. Così ho sfidato Facebook". Sul Bari calcio: «Con De Laurentiis progetto fertile»
Cristoforo De Palma, classe 1939, campione italiano Master di canottaggio Cristoforo De Palma, classe 1939, campione italiano Master di canottaggio L'arzillo quasi 80enne del circolo Barion ora punta ai mondiali di Budapest e alla voga longa a Venezia
Cadavere di un anziano al molo San Nicola Cadavere di un anziano al molo San Nicola Personale del circolo Barion avrebbe notato l'uomo galleggiare tra i frangiflutti
Canottaggio, tris di ori per il Barion al meeting giovanile di Sabaudia Canottaggio, tris di ori per il Barion al meeting giovanile di Sabaudia Bilancio di diciotto medaglie per il circolo barese di molo San Nicola. Otto gli argenti e sette i bronzi
Canottaggio, a Brindisi 29 medaglie per il Barion tra agonisti e CAS Canottaggio, a Brindisi 29 medaglie per il Barion tra agonisti e CAS Prima regata regionale per i canottieri del circolo barese di molo San Nicola
Canottaggio, Valerio Passantino del Barion al secondo tour tecnico interregionale Junior Canottaggio, Valerio Passantino del Barion al secondo tour tecnico interregionale Junior Il giovane canottiere del circolo barese di molo San Nicola è stato convocato presso il lago Patria
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.