cantiere fogna strada annunziata
cantiere fogna strada annunziata
Territorio

Bari vecchia, in strada Annunziata il cantiere per la nuova fogna. Galasso: «Lavori all'80 percento»

Continuano gli interventi dopo i ritrovamenti archeologici. L'assessore: «Abbiamo definito ogni dettaglio per l’imminente fine del cantiere»

Continua il cantiere per il rifacimento della rete di fognatura bianca, di fognatura nera e della rete idrica in strada Annunziata, a Bari vecchia. Il cantiere è a buon punto: l'assessore ai Lavori pubblici Galasso fa sapere che le lavorazioni sono all'80 percento e che tutto dovrebbe concludersi entro settembre.

Le ultime fasi degli interventi interessano strati meno profondi, in quanto le tubature si trovano su livelli più superficiali rispetto alle fasi precedenti. Pertanto, dopo diverse interruzioni dovute al ritrovamento in profondità di tombe e porzioni di necropoli antiche, è molto improbabile che possano essere ritrovati ulteriori reperti archeologici.


«Finalmente i lavori stanno avanzando in modo spedito tra la soddisfazione generale dei residenti - ha commentato Galasso. Finora è stato realizzato circa l'80% del tracciato previsto dal progetto. Abbiamo definito ogni dettaglio per l'imminente fine del cantiere, recependo persino l'esigenza espressa dai residenti di convogliare nelle condotte di fognatura bianca in via di realizzazione anche le acque piovane provenienti dai pluviali degli edifici, che finora venivano scaricate per strada con inevitabili problemi di ristagno. Anche la rete di adduzione idrica, oggi sospesa in modo precario sui prospetti dei palazzi con inevitabili disagi dovuti al rilascio di acqua calda d'estate e gelida d'inverno, sarà interrata insieme agli altri sottoservizi. A beneficiarne finalmente saranno i residenti di strada Annunziata, una delle poche vie della città vecchia interessate dal piano Urban a non aver usufruito della realizzazione delle condotte idrauliche a causa di diverse criticità. Per questo siamo particolarmente soddisfatti, poiché siamo riusciti a superare tantissimi problemi legati alla particolarità della strada, dando così compimento al piano Urban anche per le parti di più difficile esecuzione».

Nel corso delle lavorazioni è prevista anche l'esecuzione di una nuova pavimentazione in basole di pietra calcarea, con finiture analoghe a quelle diffusamente eseguite nelle strade di Bari vecchia con il piano Urban. Tutte le nuove caditoie e tombini saranno eseguiti con una colorazione simile a quella delle basole, utilizzando le ultime tecnologie presenti sul mercato, in modo da minimizzarne gli effetti visivi e rendere più gradevoli i luoghi.
  • Bari vecchia
  • Giuseppe Galasso
Altri contenuti a tema
Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times, un'inchiesta sul "crimine della pasta" Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times, un'inchiesta sul "crimine della pasta" Il famoso quotidiano americano ha fatto un viaggio per le strade borgo antico per indagare sul caso che fa discutere l'opinione pubblica
Eliminazione delle barriere architettoniche, Galasso: «Pronto itinerario da stazione a Bari vecchia» Eliminazione delle barriere architettoniche, Galasso: «Pronto itinerario da stazione a Bari vecchia» In Comune l'incontro per la giornata mondiale delle persone con disabilità. L'assessore: «Già investiti 200mila euro per interventi in tutta la città»
"Amicizia, allegria, pace" illuminano Bari Vecchia "Amicizia, allegria, pace" illuminano Bari Vecchia Installate ieri notte le luminarie di Amgas
Nuova illuminazione a Poggiofranco, partito il cantiere per 52 nuovi lampioni a led Nuova illuminazione a Poggiofranco, partito il cantiere per 52 nuovi lampioni a led Gli interventi, per un importo di 600mila euro, riguarderanno via Concilio Vaticano II, viale Kennedy e viale De Laurentis
Un nuovo polo dell'infanzia fra il murattiano e Bari vecchia, al via progetto da tre milioni Un nuovo polo dell'infanzia fra il murattiano e Bari vecchia, al via progetto da tre milioni Dalla giunta comunale arriva il sì alla realizzazione dell'iniziativa in tre istituti scolastici: il Villari, la San Nicola e la Diomede Fresa
Caso orecchiette a Bari vecchia, Pani: «Anche la tradizione si deve adeguare alle leggi» Caso orecchiette a Bari vecchia, Pani: «Anche la tradizione si deve adeguare alle leggi» La consigliera comunale dei M5S: «Ha ragione il presidente della Camera di commercio, ci vogliono univoche per tutti»
Caso orecchiette a Bari vecchia, gli insulti a Decaro diventano un rap Caso orecchiette a Bari vecchia, gli insulti a Decaro diventano un rap Il sindaco scherza con il video "Men' Decar'" su Facebook ma precisa: «In questi giorni si è fatta troppa confusione»
Micromobilità elettrica, Bari aderisce alla sperimentazione Micromobilità elettrica, Bari aderisce alla sperimentazione Un anno di prova, identificate le aree che faranno parte del progetto
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.