bari capitale italiana della cultura presentazione candidatura
bari capitale italiana della cultura presentazione candidatura
Eventi e cultura

Bari rinvia al 2022 la candidatura a capitale della cultura, tutti gli eventi estate-inverno

Dal Piano festival al World press photo, passando per libri e architettura. Pierucci: «Momento cruciale per il settore»

Bari e le altre città candidate al titolo di Capitale italiana della cultura 2021 hanno scelto di fare un passo indietro in favore della città di Parma, detentrice del titolo per il 2020, scegliendo di far slittare la propria candidatura al 2022.

L'assessore comunale alle Culture Ines Pierucci, infatti, già nei primi giorni di lockdown aderì alla rete degli assessori alla Cultura di dodici grandi città italiane, uniti nel chiedere al Ministro Franceschini la tutela della maggiore fragilità del settore. In particolare sono stati raggiunti risultati importanti: l'estensione del reddito di ultima istanza agli operatori del settore - artisti e organizzatori -, nonché ai lavoratori a intermittenza, con o senza partita Iva, lavoratori stagionali e l'istituzione dei fondi per le categorie non finanziate dal Fondo Unico per lo Spettacolo di 130 milioni, 20 dei quali saranno destinati, dunque, a chi abbia prodotto nell'anno 2019 almeno 15 rappresentazioni, versato contributi previdenziali per almeno 45 giornate di lavoro e che nel proprio statuto abbia l'indicazione precisa legata all'attività di spettacolo. La rete degli assessori è ad oggi in costante e quotidiano confronto per il riconoscimento degli enti locali come soggetti capaci di rivitalizzare il tessuto culturale nazionale e per l'ottenimento del Fondo vincolato alla cultura destinato ai Comuni.

«Siamo in un momento cruciale per il mondo degli operatori della cultura - commenta Ines Pierucci - che più di tutti ha pagato il prezzo di questo lockdown, e che ancora oggi vive una condizione di profonda incertezza. L'idea di questa amministrazione è che la fruizione culturale debba essere considerata al pari del consumo dei cosiddetti beni di prima necessità, e che mai come adesso sia necessario individuare azioni, puntuali e strategiche, di sostegno agli operatori del settore».

Il lavoro di programmazione precedente all'emergenza sanitaria è stato ovviamente rimodulato alla luce del lockdown, e il calendario degli eventi che interesseranno la città nei prossimi mesi si concentra ora da giugno 2020 a marzo 2021, con una serie di appuntamenti che spaziano dall'arte contemporanea alla fotografia, dall'architettura all'editoria, tra grandi conferme e novità, come di seguito indicato:

· Maria 32 e Natalia Dimitriovic
The Hub
Spazio Murat, giugno-agosto 2020

· Bari Piano Festival
Fortino Sant'Antonio, Basilica, Chiostro Santa Chiara 22-30 agosto 2020

· Bari in jazz
Abusuan
Vallisa, fine settembre-ottobre 2020

· World Press Photo
CIME
Teatro Margherita, 2 ottobre - 2 novembre 2020

· Libri e Voci festival
Frame - Audible
Teatro Margherita, Spazio Murat, Fortino Sant'Antonio,
8-11 ottobre 2020

· Festival dell'Architettura
Teatro Margherita, Spazio Murat, Fortino Sant'Antonio, Camera di Commercio, Università di Bari,
6-12 novembre 2020

· National Geographic Plastic of Free
CIME
Teatro Margherita, 20 novembre - 8 marzo2021



  • bari piano festival
  • world press photo
  • ines pierucci
Altri contenuti a tema
Le edicole votive di Bari vecchia candidate per i "Luoghi del cuore" Fai, al via le votazioni Le edicole votive di Bari vecchia candidate per i "Luoghi del cuore" Fai, al via le votazioni Decima edizione del censimento che chiama gli italiani a scegliere i beni che più amano. In palio un finanziamento per il restauro
Cultura e turismo, Pierucci: «Liquidati contributi 2019. Si punta a valorizzare il brand Bari» Cultura e turismo, Pierucci: «Liquidati contributi 2019. Si punta a valorizzare il brand Bari» L'assessore fa il punto dopo i mesi di lockdown. Pronti interventi per Officina degli esordi, Spazio Murat e Museo civico
Strage di Capaci, Bari ricorda la figura di Francesca Morvillo Strage di Capaci, Bari ricorda la figura di Francesca Morvillo Una corona di fiori è stata deposta nel giardino che porta il suo nome. Pierucci: «Cultura toglie terreno alla mafia»
A Bari il "Libri e voci festival", a ottobre l'evento dedicato alla letteratura A Bari il "Libri e voci festival", a ottobre l'evento dedicato alla letteratura C'è il sì della giunta comunale all'iniziativa che si svolgerà fra Piccinni, Fortino, Spazio Murat e Margherita
Bari senza festa di San Nicola, il maestro Arciuli suona nella piazza della basilica deserta Bari senza festa di San Nicola, il maestro Arciuli suona nella piazza della basilica deserta Il direttore artistico del Bari piano festival ha eseguito per il sindaco Decaro l'inno della squadra biancorossa
Buoni per luoghi di cultura e ristoranti acquistati durante il lock down, l'idea per salvare il settore Buoni per luoghi di cultura e ristoranti acquistati durante il lock down, l'idea per salvare il settore L'iniziativa "Non perdiamoci di vista" dell'associazione Veluvre e dell'assessorato comunale alle Culture
World Press Photo sarà a Bari nonostante il Coronavirus, appuntamento in autunno World Press Photo sarà a Bari nonostante il Coronavirus, appuntamento in autunno Annunciati i vincitori, anche se non è stato possibile svolgere la cerimonia di premiazione. La mostra in ottobre al teatro Margherita
Bari, annullato il corteo storico di San Nicola. Si studia una soluzione alternativa Bari, annullato il corteo storico di San Nicola. Si studia una soluzione alternativa Pierucci: «Un evento che non poteva essere rimandato. Organizzeremo un momento celebrativo diverso e innovativo»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.