polizia di stato
polizia di stato
Cronaca

Bari, pusher 17enne beccato grazie alla app della polizia

Il fatto al San Paolo. Il giovane aveva provato a disfarsi della droga lanciandola dalla finestra. Altri due indagati a piede libero

Elezioni Regionali 2020
La Polizia di Stato, nel corso di un'attività di controllo finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, ha arrestato un 17enne e indagato in stato di libertà altre due persone per il reato di spaccio in concorso di sostanze stupefacenti. A seguito di una segnalazione giunta in sala operativa mediante l'app della polizia "Youpol", gli agenti della squadra volante, unitamente ad unità cinofile, si sono recati al quartiere San Paolo presso l'abitazione del giovane.
Alcuni poliziotti si sono recati al quarto piano della palazzina e, nonostante una resistenza opposta dagli occupanti dell'appartamento, sono riusciti ad entrare; contestualmente, altri agenti si sono appostati nel cortile dell'abitazione ed hanno notato una persona che ha lanciato dalla finestra dell'appartamento in questione due involucri, prontamente recuperati. Il primo era un marsupio di colore nero contenente 150 grammi circa di marijuana, 80 grammi circa di hashish ed un bilancino di precisione; 21 dosi di marijuana e 40 di hashish erano già confezionate e pronte per essere smerciate.
Il secondo pacco era costituito da un involucro contenente 267 bustine di cellophane vuote, uguali a quelle utilizzate per confezionare la sostanza stupefacente.
Il 17enne è stato arrestato e condotto presso l'Istituto penale per minorenni "Fornelli" di Bari mentre le altre due persone trovate nell'appartamento, uno zio ed un amico, sono state denunciate in stato di libertà.
Sequestrati anche 5 telefoni cellulari, un binocolo e del nastro isolante di colore nero uguale a quello utilizzato per il confezionamento della sostanza stupefacente.
Il cane antidroga Amira, durante la perquisizione, ha annusato con insistenza tutti gli ambienti dell'abitazione segnalando con più intensità gli armadi delle stanze da letto; tale comportamento in gergo si chiama "traccia calda" e lascia presupporre che poco prima in quei luoghi era occultata sostanza stupefacente.
  • Droga
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Ricettazione e riciclaggio di auto, arresti a Bari, Taranto, Lecce e Napoli Ricettazione e riciclaggio di auto, arresti a Bari, Taranto, Lecce e Napoli L'organizzazione per delinquere immatricolava le vetture con documenti esteri contraffatti
Girava per la stazione di Bari con 15 dosi di marijuana, denunciata 20enne Girava per la stazione di Bari con 15 dosi di marijuana, denunciata 20enne La giovane ha tentato di sottrarsi al controllo dei poliziotti, allertati dal fiuto del cane antidroga
Droga, due arresti ieri a Bari Droga, due arresti ieri a Bari La polizia ha intercettato due pregiudicati al casello di Poggiofranco
Trasportavano droga dall'Albania alla Puglia a bordo di un camper turistico, arrestata coppia barese Trasportavano droga dall'Albania alla Puglia a bordo di un camper turistico, arrestata coppia barese Maxi operazione della Dia di Bari, che ha messo le manette a 37 persone. I due corrieri transitavano "via mare" dalla Grecia per sbarcare lo stupefacente
Libertà, spacciatore 17enne tenta la fuga dai poliziotti. Fermato e denunciato Libertà, spacciatore 17enne tenta la fuga dai poliziotti. Fermato e denunciato Il minorenne aveva con sé marijuana e una somma in contanti frutto dell'attività di spaccio. Nei guai anche per guida senza patente
Maxi sequestro di droga e 37 arresti nel sodalizio tra Italia e Albania Maxi sequestro di droga e 37 arresti nel sodalizio tra Italia e Albania Tra i due Paesi scoperto un importante traffico di stupefacenti, sigilli a beni per 4 milioni di euro
Mola di Bari, sgominata banda di trafficanti con a capo una intera famiglia Mola di Bari, sgominata banda di trafficanti con a capo una intera famiglia Agivano tra Mola, Putignano, Noicattaro e Bari, eseguiti 11 arresti. Indagine che risale al 2018, con ingente sequestro di droga e altri arresti
Scoperto senza patente alla guida dà false generalità ai poliziotti, denunciato Scoperto senza patente alla guida dà false generalità ai poliziotti, denunciato Nella giornata di ieri altri due provvedimenti nei confronti di altrettante persone inadempienti agli avvisi del questore
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.