Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Bari, nuovo anno scolastico e vecchi problemi, all'appello mancano i docenti

Verga (Uil Scuola Puglia): «Migliaia sono i supplenti da nominare e di oltre 500 posti è il deficit di ATA»

«Banchi pieni e cattedre vuote. Ancora una volta gli uffici dell'Usr e degli istituti regionali hanno dovuto fare i salti mortali per consentire un regolare inizio dell'anno scolastico, ma oggi, nel primo giorno di scuola, c'è già un appello al quale in tanti hanno risposto 'assente', quello dei docenti».

Lo dichiara Gianni Verga, segretario generale della Uil Scuola Puglia, il quale nel rivolgere il consueto augurio di buono studio a tutti i ragazzi e le ragazze che si apprestano a iniziare il nuovo anno scolastico, ricorda come: «il Ministero non ha ancora colmato la clamorosa vicenda del reclutamento del corpo docente in Puglia, in cui migliaia sono i supplenti da nominare, oltre 500 posti è il deficit di ATA e dove ormai si è abituati ad andare avanti esclusivamente grazie al senso del dovere delle lavoratrici e dei lavoratori del comparto».

«Cogliamo l'occasione – conclude Verga – per rivolgere un accorato appello al nuovo governo, nato da pochi giorni: la scuola torni ad essere il fulcro dell'agenda politico-programmatica dell'Esecutivo. Basta con le solite politiche che hanno visto la scuola tramutarsi nel bancomat della nazione: investire nella scuola significa investire nel futuro del Paese e va fatto con decisione e immediatezza, soprattutto in regioni come la nostra molto vicine al 20% di dispersione scolastica».
  • Scuola
  • Uil scuola
Altri contenuti a tema
Appalti pulizie nelle scuole, è sciopero nazionale Appalti pulizie nelle scuole, è sciopero nazionale L'astensione dal lavoro prevista domani 21 gennaio, i sindacati: «Ancora non ci sono soluzioni per tutti»
Laboratori e progetti culturali nelle scuole di Bari, ecco l'elenco degli istituti ammessi Laboratori e progetti culturali nelle scuole di Bari, ecco l'elenco degli istituti ammessi Il totale del finanziamento messo in campo dal Comune è di 146mila euro. I contributi variano dai mille ai cinquemila euro
La Corte di Cassazione interviene sulla ricostruzione della carriera del personale docente e ATA La Corte di Cassazione interviene sulla ricostruzione della carriera del personale docente e ATA Seminari informativi della UIL. Secondo una doppia sentenza il servizio pre-ruolo vale come il servizio di ruolo
Bari, se ti iscrivi all'istituto Euclide-Caracciolo "vinci una crociera" Bari, se ti iscrivi all'istituto Euclide-Caracciolo "vinci una crociera" L'operazione della scuola a indirizzo nautico-aeronautico-logistico si rivolge chi farà domanda di ammissione entro il 15 gennaio
Lo scrittore Bruno Tognolini incontra gli studenti della "Perone-Levi" di Bari Lo scrittore Bruno Tognolini incontra gli studenti della "Perone-Levi" di Bari Fra la filastrocche recitate dai bambini anche una in dialetto dedicata a San Nicola
Bari, al via le iscrizioni per le scuole dell'infanzia. C'è tempo fino al 31 gennaio Bari, al via le iscrizioni per le scuole dell'infanzia. C'è tempo fino al 31 gennaio Ecco come presentare domanda, chi può accedere e tutte le informazioni relative a dove e come visionare le graduatorie
Refezione scolastica, Verga (Uil): «Si trovino soluzioni per i comuni in dissesto e predissesto finanziario» Refezione scolastica, Verga (Uil): «Si trovino soluzioni per i comuni in dissesto e predissesto finanziario» Per il sindacalista «Occorre garantire il diritto di studio in tutte le comunità del territorio»
Conferenza regionale Uil scuola Puglia, appuntamento a Polignano Conferenza regionale Uil scuola Puglia, appuntamento a Polignano Venerdì 13 dicembre si parla di sicurezza degli ambienti di apprendimento, organici, precariato, formazione e altri temi d'attualità per i docenti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.