vaccini scritte JPG
vaccini scritte JPG
Cronaca

Bari, Lopalco nel mirino dei no vax: scritte ingiuriose sulla statale 16

L'assessore regionale alla Salute etichettato come "nazista". Frasi contro la campagna vaccinale sono apparse all'esterno del Palasport di Carbonara

Ignoti hanno imbrattato l'esterno del palasport di Carbonara con frasi contro le vaccinazioni. Altre scritte ingiuriose contro l'assessore alla Salute, l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco, erano apparse su un cavalcavia della Statale 16 alle porte di Bari.
"Dal gruppo consiliare e dal movimento CON il più sincero sentimento di solidarietà nei confronti dell'assessore Pier Luigi Lopalco per le scritte ingiuriose nei suoi confronti apparse sui muri di un cavalcavia della Statale 16, nel Barese – si legge in una nota -. Vergognoso offendere chi dal primo giorno di questa pandemia sta lottando al fianco dei pugliesi, moltiplicando i propri sforzi, sia sul piano sanitario sia su quello politico, mettendo in campo competenza e dedizione.
Ogni forma di negazionismo va combattuta, soprattutto quando sfocia in comportamenti minacciosi o violenti. CON è al fianco di uno dei suoi più autorevoli rappresentanti e lo sosterrà senza esitazioni fino a quando tutti insieme riusciremo a sconfiggere questo maledetto virus, anche a dispetto di chi rappresenta un freno sulla strada per la rinascita".

Sull'episodio è intervenuto anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, rivolgendosi direttamente agli autori delle scritte: "Volete essere liberi di non vaccinarvi, ok, ma lasciate la libertà di vaccinarsi a chi ha scelto di farlo senza questi gesti inutili, oltre che dannosi per la città. A proposito, stamattina la ASL ci ha comunicato che Bari ha raggiunto l'80% di copertura di tutta la popolazione vaccinabile (sopra i 12 anni) con almeno una dose. Mi sembra che la città abbia già fatto la sua scelta".
  • Bari
  • Pier Luigi Lopalco
Altri contenuti a tema
Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani I ragazzi, di origine foggiana, hanno acceso due batterie per festeggiare il compleanno di un giovane detenuto
Covid, al Policlinico  di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili Covid, al Policlinico di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili A ricevere la dose aggiuntiva saranno i piccoli pazienti con patologie oncoematologiche e i pazienti dializzati
Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Il commando armato tentò di sequestrare un collaboratore di giustizia ed esplose 23 colpi di pistola contro la sua abitazione
Rubavano auto in provincia di Bari, operazione dei carabinieri: sei arresti Rubavano auto in provincia di Bari, operazione dei carabinieri: sei arresti In alcuni casi la banda chiedeva una somma di denaro ai proprietari per restituire il veicolo
Bari, scoperti due stranieri colpiti da mandato di arresto internazionale: alloggiavano in un hotel Bari, scoperti due stranieri colpiti da mandato di arresto internazionale: alloggiavano in un hotel Fermati un uomo e una donna in due diverse operazioni. Fondamentale il sistema alloggiati web collegato con la questura di Bari
Bari, alloggiano in un hotel con documenti falsi: fermati tre stranieri Bari, alloggiano in un hotel con documenti falsi: fermati tre stranieri Un uomo di nazionalità greca era stato colpito da un decreto di espulsione nel mese di febbraio
Bari, una lotteria per aiutare l'economia locale dei quartieri: estratti i biglietti vincenti Bari, una lotteria per aiutare l'economia locale dei quartieri: estratti i biglietti vincenti Sono stati distribuiti oltre 20mila biglietti, il più fortunato si è aggiudicato una Fiat Panda
Turismo, Air France collegherà Bari e Parigi anche durante l'inverno Turismo, Air France collegherà Bari e Parigi anche durante l'inverno Collegamenti in programma dal primo novembre al 24 marzo 2022
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.