al via la sperimentazione di nuovi semafori in alluminio
al via la sperimentazione di nuovi semafori in alluminio
Territorio

Bari, installati i primi semafori in alluminio. L'esperimento parte da corso De Gasperi

Galasso: «Per qualche mese testeremo questi impianti più affidabili e meno costosi»

La città di Bari entra nella sperimentazione degli impianti semaforici in alluminio. I primi sono stati installati questa mattina in corso Alcide De Gasperi, all'altezza delle intersezioni stradali con con via Carducci e via Vassallo.

A renderlo noto è l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, che illustra i dettagli di questa novità: «Per qualche mese testeremo delle nuove tipologie di semafori che si mostrano più affidabili di quelli attualmente in uso. I semafori individuati per questa sperimentazione sono lanterne in alluminio, di cui un modello verniciato bicolore in bianco e rosso, in omaggio ai colori della città, e uno più classico, di colore grigio».

«La scelta dell'alluminio - prosegue l'assessore - è motivata dai minori costi di manutenzione rispetto alla plastica e dalla maggiore durabilità, oltre che da un'estetica più gradevole. Quanto alle economie, le lanterne in alluminio costano lievemente di più ma si tratta di un costo che viene ammortizzato nel tempo da una migliore prestazione. Nel corso di questi anni abbiamo osservato, infatti, che col passare del tempo le lanterne tradizionali hanno mostrato una certa fragilità, con conseguenti episodi di rottura, e una facilità di rotazione in caso di venti particolarmente forti, fenomeni per cui spesso siamo costretti a richiedere interventi di manutenzione».
al via la sperimentazione di nuovi semafori in alluminioal via la sperimentazione di nuovi semafori in alluminioal via la sperimentazione di nuovi semafori in alluminioal via la sperimentazione di nuovi semafori in alluminio
  • Giuseppe Galasso
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, la muraglia si accende con l'illuminazione artistica Bari vecchia, la muraglia si accende con l'illuminazione artistica Il nuovo impianto risponde ai canoni della sostenibilità. Galasso: «Uso sapiente delle luci valorizza la bellezza»
1 Piazza del Redentore ancora cantiere aperto, sarà pronta a maggio Piazza del Redentore ancora cantiere aperto, sarà pronta a maggio Problemi in corso d'opera hanno fatto slittare l'inaugurazione che Decaro avrebbe voluto il 31 gennaio
Piazza Disfida di Barletta a Bari, Galasso: «A breve sarà una realtà» Piazza Disfida di Barletta a Bari, Galasso: «A breve sarà una realtà» Dopo lo stop ai lavori per problemi con i sottoservizi, per Pasqua si dovrebbe giungere al termine
Ultimi lavori per Porta futuro 2. Sarà operativa in estate Ultimi lavori per Porta futuro 2. Sarà operativa in estate Recuperati gli spazi e le pavimentazioni originali. Decaro: «Cnr? A breve il sopralluogo». Galasso: «Caserma dei carabinieri entro il 2020»
Nuove giostrine, area per cani e pubblica illuminazione nel giardino di viale Kennedy. Partiti i lavori Nuove giostrine, area per cani e pubblica illuminazione nel giardino di viale Kennedy. Partiti i lavori Le opere, dal valore di 85mila euro finanziati dal Municipio II, si concluderanno a giugno. Galasso: «Ascoltate le richieste dei residenti»
Nuovo parco a Torre a Mare, il consiglio comunale dà via libera agli espropri Nuovo parco a Torre a Mare, il consiglio comunale dà via libera agli espropri Si può procedere con la progettazione definitiva ed esecutiva. Galasso: «Sarà la prima area verde a ridosso del mare in città»
Nuovi vetri e telecamere nel sottovia Giuseppe Filippo, partiti i lavori Nuovi vetri e telecamere nel sottovia Giuseppe Filippo, partiti i lavori Questa mattina al via le opere da 250mila euro. Galasso: «Interventi conclusi a marzo»
Il waterfront di San Girolamo dopo la burrasca, Galasso: «Niente danni, dal mare arriva la sabbia» Il waterfront di San Girolamo dopo la burrasca, Galasso: «Niente danni, dal mare arriva la sabbia» L'assessore: «La situazione è normale, la zona di erosione è di soli 100 metri. Allo studio modifiche ai frangiflutti»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.