elezioni al Politecnico
elezioni al Politecnico
Scuola e Lavoro

Bari, in arrivo al Politecnico un centro antiviolenza

La richiesta avanzata dal comitato studentesco Link ha suscitato l'interesse dell'assessore per le Pari Opportunità

Un Centro Antiviolenza all'interno del Politecnico che potesse essere incentrato su tutte quelle che sono le tematiche legate al genere e alla sessualità. Un centro che potesse fungere, in primo luogo, da punto di primo contatto per studenti e studentesse che abbiano subito molestie, violenze o aggressioni omofobe. Oltre ad essere il collegamento diretto per indirizzare gli studenti negli iter burocratici cittadini e d'ateneo, quali la Carriera Alias. Questa la richiesta avanzata dagli studenti di Link, che presto potrebbe diventare realtà.

«Negli scorsi mesi abbiamo avanzato al Comitato Unico di Garanzia, in maniera informale, la richiesta di aprire un Centro Antiviolenza all'interno del Politecnico - sottolineano da Link - Siamo contenti di informarvi che l'assessore per le Pari Opportunità ha invitato le rappresentanze studentesche per approfondire il tema e quindi aprire il Centro. Riproporremo le nostre idee anche in questo incontro, perché pensiamo che l'università debba essere inclusiva a 360° e quindi debba considerare lo studente anche nella sua sfera personale, affettiva e sessuale. Come studenti e studentesse, a partire dai luoghi della formazione, abbiamo la necessità di sensibilizzare sul tema delle discriminazioni e di rendere l'università stessa un luogo sicuro dove poter intercettare casi di discriminazione e far in modo che vengano risolti nell'immediato».
  • Violenza
  • politecnico di bari
  • violenza di genere
Altri contenuti a tema
Industria 4.0 e ingegneria aerospaziale, il Politecnico di Bari avvia nuovi dottorati Industria 4.0 e ingegneria aerospaziale, il Politecnico di Bari avvia nuovi dottorati I quattro corsi interateneo sono realizzati con l'Università. Un investimento sulla ricerca strategica
Rissa in piazza Risorgimento, Leonetti: «Chiesto un presidio di sicurezza» Rissa in piazza Risorgimento, Leonetti: «Chiesto un presidio di sicurezza» Ieri sera il ferimento di due giovanissimi. Il presidente risponde alle richieste di cittadini e commercianti
Da undici anni picchia moglie e figlie, 48enne raggiunto dall'obbligo di allontanamento Da undici anni picchia moglie e figlie, 48enne raggiunto dall'obbligo di allontanamento La donna ha avuto il coraggio di denunciare lo scorso aprile dopo una violenta lite in famiglia, l'ennesima a partire dal 2009
Orientamento universitario, il Politecnico di Bari organizza open day online Orientamento universitario, il Politecnico di Bari organizza open day online Le iniziative andranno avanti per tutta la prossima settimana su Skype a servizio degli studenti in procinto di terminare le superiori
Monopoli, deruba e maltratta un anziano per organizzare "droga party" in casa. Arrestato finto badante Monopoli, deruba e maltratta un anziano per organizzare "droga party" in casa. Arrestato finto badante In manette un 49enne residente a Polignano. L'uomo, con precedenti, si era fatto consegnare dal suo assistito la carta di credito
Violenza domestica, episodi tra Monopoli e Alberobello Violenza domestica, episodi tra Monopoli e Alberobello La polizia è intervenuta in due casi di stalking e in altri due per divieto di avvicinamento
Politecnico di Bari, quattro docenti nel team per il Piano della ricerca 2021-2027 Politecnico di Bari, quattro docenti nel team per il Piano della ricerca 2021-2027 I settori di cui si occuperanno sono intelligenza artificiale, innovazione manifatturiera, sicurezza infrastrutturale e gestione delle risorse marine
Coronavirus, in Puglia 250 aziende pronte a produrre mascherine e dispositivi di protezione Coronavirus, in Puglia 250 aziende pronte a produrre mascherine e dispositivi di protezione Al via le attività di riconversione, coordinate dalla Regione e dal Politecnico di Bari, per fronteggiare l'emergenza Covid-19
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.