Le due foto a confronto
Le due foto a confronto
Vita di città

Bari, Buonvino: "il viso della Madonna della Purificazione è quello della mia bisnonna"

Il direttore del coro del Conservatorio, custode di diversi aneddoti della Città Vecchia, racconta la storia di come nacque il volto di quella statua

Arriva da Bari Vecchia una storia affascinante che riguarda una statua con sembianze di una persona realmente vissuta. A raccontarla è Emanule Buonvino docente di musica e direttore del coro del Conservatorio di Bari. "Oggi - spiega - nella Chiesa di Sant'Anna di Bari Vecchia, è conservata una statua ottocentesca della Madonna della Purificazione, che si venera il 2 febbraio giorno della Candelora. Prima, questa statua si trovava nella Vallisa, quando era una Chiesa a tutti gli effetti. Bene, il viso di quella Madonna è il viso della mia bisnonna materna: Filomena Traversa".
Buonvino racconta quindi che il suo bisnonno, Andrea Traversa, a metà del 1800 circa, fece fare da un artigiano, quella statua ed il viso doveva essere quello di sua moglie, morta in giovane età.
"Raccontava una mia anziana zia - prosegue Buonvino - che questo mio bisnonno, ogni mattina prima di recarsi al lavoro passava dalla Vallisa, a salutare la sua amata moglie, guardando la statua della Madonna. Potrete notare lo stesso taglio degli occhi della Madonna, con quello della nipote, (la foto ritrae lei, non la bisnonna, ndr) Zia Filomena, che portava anche lo stesso nome della nonna".
Buonvino conserva la memoria di molti fatti della storia di Bari e della Chiesa barese, a lui raccontati negli anni e che presto potrebbero anche diventare un libro.
  • Bari vecchia
Altri contenuti a tema
Controlli antidroga a Bari vecchia, scoperti bazar dello spaccio in casa. Due arresti Controlli antidroga a Bari vecchia, scoperti bazar dello spaccio in casa. Due arresti In manette un 50enne e una donna di 30 anni incensurata. Maxi sequestro di marijuana, hashish, cocaina e contanti
Bari vecchia, la fontana capa di ferro "siamese" in piazza San Marco pronta per il restauro Bari vecchia, la fontana capa di ferro "siamese" in piazza San Marco pronta per il restauro Galasso: «Cinquantanove sono già state ripristinate, saranno ottanta entro la fine dell'anno. Saranno come i "nasoni" di Roma»
A Bari vecchia la quarta Casa dell'acqua in città, attivo l'impianto di piazza Chiurlia A Bari vecchia la quarta Casa dell'acqua in città, attivo l'impianto di piazza Chiurlia Questa mattina l'inaugurazione. Decaro: «Grande risparmio economico e attenzione all'ambiente»
Bari vecchia, in strada Annunziata il cantiere per la nuova fogna. Galasso: «Lavori all'80 percento» Bari vecchia, in strada Annunziata il cantiere per la nuova fogna. Galasso: «Lavori all'80 percento» Continuano gli interventi dopo i ritrovamenti archeologici. L'assessore: «Abbiamo definito ogni dettaglio per l’imminente fine del cantiere»
Bari vecchia, abbandona i rifiuti in strada. Decaro: «Dopo qualche giorno l'abbiamo beccata» Bari vecchia, abbandona i rifiuti in strada. Decaro: «Dopo qualche giorno l'abbiamo beccata» La signora era solita depositare i sacchetti vicino alla scuola in via Calò Carducci. Il sindaco: «Una pessima cartolina»
A Bari vecchia arriva la quarta "Casa dell'acqua" in città. Lavori in corso in piazza Chiurlia A Bari vecchia arriva la quarta "Casa dell'acqua" in città. Lavori in corso in piazza Chiurlia L'impianto è incassato nella parete degli edifici che ospitano gli assessorati al Welfare e allo sviluppo economico
Versace come D&G, Bari Vecchia capitale dell'alta moda Versace come D&G, Bari Vecchia capitale dell'alta moda Anche lo storico marchio italiano ha deciso di utilizzare le vie del borgo cittadino come location per una campagna su Vogue Netherlands
Bari vecchia, una app per salvare la scuola "San Nicola" dalla chiusura Bari vecchia, una app per salvare la scuola "San Nicola" dalla chiusura L'iniziativa che ha coinvolto i ragazzi dello storico istituto del borgo antico. Una lotta contro lo spopolamento e i pregiudizi
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.