Maria Grazia Mazzola dopo laggressione
Maria Grazia Mazzola dopo laggressione
Cronaca

Bari, aggressione a giornalista al Libertà. Condannata la moglie del boss Caldarola

Un anno e 4 mesi alla donna con rito abbreviato, riconosciuta l'aggravante mafiosa

È stata condannata ad un anno e 4 mesi, con il rito abbreviato, Monica Laera, moglie del boss Lorenzo Caldarola, per l'aggressione alla giornalista del Tg1 Maria Grazia Mazzola, avvenuta al quartiere Libertà circa 3 anni fa.

«Aggravante mafiosa riconosciuta - esulta, via Facebook, Mazzola - Ho vinto. Il giudice ha riconosciuto l'impianto accusatorio: Monica Laera mi ha aggredito nell'esercizio del controllo mafioso del territorio, il giudice ha riconosciuto le minacce di morte nei miei riguardi e le lesioni aggravate».

Il sindaco Antonio Decaro ha espresso soddisfazione: «La condanna per lesioni e minacce con aggravante del metodo mafioso - commenta Decaro - riconosce la brutalità dell'aggressione subita da Maria Grazia Mazzola mentre svolgeva il suo lavoro. Il Comune, nel costituirsi parte civile con gli avvocati civici Biancalaura Capruzzi e Camilla Caporusso nel processo ai danni di Monica Laera, ha voluto sin da subito condannare con fermezza quest'atto violento chiaramente riconducibile a logiche di supremazia e controllo del territorio proprie dei clan criminali. A Maria Grazia Mazzola, che con coraggio ha denunciato l'accaduto, giunga l'abbraccio dell'intera città e la solidarietà di tutti i baresi che come lei non si sono mai arresi davanti a queste logiche. L'informazione, il diritto alla cronaca e il lavoro di denuncia nella nostra città sono un diritto sacrosanto da difendere in tutte le circostanze».
  • Condanna
  • aggressione
Altri contenuti a tema
Bari, turista preso a martellate sul bus Amtab Bari, turista preso a martellate sul bus Amtab L'uomo è stato aggredito in zona San Paolo. Indagano i carabinieri
Bari, al telefono mentre guida, prende a pugni due agenti della polizia locale Bari, al telefono mentre guida, prende a pugni due agenti della polizia locale Denunciata anche la madre dell'uomo intervenuta in sua difesa. L'uomo è stato posto ai domiciliari
Carcere di Bari, 30enne detenuto aggredisce tre agenti Carcere di Bari, 30enne detenuto aggredisce tre agenti La denuncia del SiPPe: «Le aggressioni sono in continuo aumento in tutti i penitenziari, questo dato deve fare riflettere molto»
Bari, colpisce la compagna con un paio di forbici: arrestato 49enne Bari, colpisce la compagna con un paio di forbici: arrestato 49enne Il figlio della coppia, minorenne, avrebbe assistito all'aggressione e sarebbe corso in strada a chiedere aiuto
Quindicenne accoltellato a Castellana Grotte, nei guai due coetanei Quindicenne accoltellato a Castellana Grotte, nei guai due coetanei L'aggressione sarebbe scaturita per futili motivi, il ragazzino ha riportato una prognosi di 8 giorni
Processo ex CCR, assolti definitivamente l'ex manager Biallo e Savino Parisi Processo ex CCR, assolti definitivamente l'ex manager Biallo e Savino Parisi Rigettata la richiesta di ricorso contro l'assoluzione, ora si apre la possibilità di revisione per Cicci Cavallari
Aggredisce autista Amtab, denunciato 27enne a Bari Aggredisce autista Amtab, denunciato 27enne a Bari L'uomo, in coppia con una ragazza, aveva colpito il conducente perché "andava troppo piano"
Picchia la ex convivente e aggredisce i poliziotti, denunciato 35enne a Bari Picchia la ex convivente e aggredisce i poliziotti, denunciato 35enne a Bari L'uomo era già sottoposto agli arresti domiciliari, la donna e il nonno sono stati portati in ospedale
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.