oggi il sopralluogo degli assessori galasso e romano alla scuola speranza per lavvio del cantiere
oggi il sopralluogo degli assessori galasso e romano alla scuola speranza per lavvio del cantiere
Scuola e Lavoro

Bari, a Japigia arriva il polo dell'infanzia

La scuola "Speranza" si amplia, al via dalla prossima settimana il cantiere da 180mila euro

Pronto a partire il cantiere per la creazione di un polo dell'infanzia a Japigia. La scuola "Speranza" che oggi ospita tre classi dell'infanzia si amplia con altre tre sezioni di nido e due di materna.

Nel corso dei lavori saranno riconvertiti alcuni locali esistenti, in particolare quelli relativi alla ex casa del custode, che ospiteranno la cucina per le sezioni del nido, ed eseguite alcune modifiche impiantistiche. Quanto alla zona dedicata alla scuola materna, subirà delle piccole trasformazioni edili. Ulteriori interventi interesseranno la recinzione esterna del plesso, ormai obsoleta, su via Peucetia e l'eliminazione di una depressione utilizzata in passato come anfiteatro che, costituendo un pericolo per l'incolumità dei più piccoli, sarà colmata e poi rivestita in pavimentazione antitrauma per le attività ludiche dei bambini, che potranno svolgersi all'ombra dei pini decennali.

«I lavori procederanno senza interruzione dalla prossima settimana fino a tutto il mese di agosto - commenta GiuseppeGalasso -, per concludersi entro l'avvio del nuovo anno educativo previsto per metà settembre. Approfittando di questi lavori eseguiremo anche una tinteggiatura generalizzata, in modo da far trovare agli alunni, alla ripresa dell'anno scolastico, la scuola perfettamente in ordine».

«Vogliamo continuare a sostenere i genitori e aiutarli a conciliare la loro vita lavorativa con quella familiare - prosegue Paola Romano - e per questo continueremo ad aprire nuovi nidi e a riqualificare le vecchie strutture, provando, dove è possibile, a creare un unico luogo con il medesimo indirizzo educativo per i bambini dai 3 mesi ai 6 anni. Ne abbiamo progettato uno a Carbonara e anche il polo dell'infanzia Speranza va in questa direzione: trasferiremo qui l'asilo nido di via Viterbo che, insieme alle sezioni di materna comunale, costituirà un nuovo unico luogo per l'infanzia in una delle zone più popolate del quartiere. Al termine degli interventi disporremo di un unico plesso scolastico in linea con le prescrizioni ministeriali che prevedono uno spazio educativo integrato dove le famiglie potranno veder crescere i propri bambini».

«Con questa modifica della destinazione d'uso della scuola Speranza - conclude Lorenzo Leonetti - andremo a compensare una forte richiesta del territorio. Questi interventi, che si sommano a quelli attualmente in corso con i lavori di riqualificazione del giardino e dei marciapiedi in via Siponto renderanno ancora più fruibile e funzionale questa zona di Japigia».

L'importo dei lavori ammonta complessivamente a 180mila euro rivenienti dall'accordo quadro per la manutenzione delle scuole.
  • Scuola
  • Quartiere Japigia
Altri contenuti a tema
Libri gratuiti per gli studenti di Puglia, riaperti i termini Libri gratuiti per gli studenti di Puglia, riaperti i termini Il sistema informatico di presentazione delle istanze acquisirà i dati sull'ISEE direttamente dalla Banca dati dell'INPS
Bari, nuovo anno scolastico e vecchi problemi, all'appello mancano i docenti Bari, nuovo anno scolastico e vecchi problemi, all'appello mancano i docenti Verga (Uil Scuola Puglia): «Migliaia sono i supplenti da nominare e di oltre 500 posti è il deficit di ATA»
Al via l'anno scolastico, Decaro alla "De Fano" del San Paolo: «Cibi a chilometro zero nelle mense» Al via l'anno scolastico, Decaro alla "De Fano" del San Paolo: «Cibi a chilometro zero nelle mense» Il sindaco: «Fra questi banchi inizia il percorso di cittadinanza responsabile. Studio sia accompagnato dal divertimento»
Fan di Harry Potter siete pronti? A Bari arriva il quidditch Fan di Harry Potter siete pronti? A Bari arriva il quidditch Appuntamento per grandi e piccini all'Arena della Pace a Japigia
Gli studenti della Puglia pronti a tornare sui banchi, gli auguri dell'assessore Leo Gli studenti della Puglia pronti a tornare sui banchi, gli auguri dell'assessore Leo Una lettera in vista dell'inizio della scuola: «Al nuovo governo riproporrò l'impellenza di dare risposte a problemi ormai troppo datati»
Bari, a che punto è il mercato coperto di Japigia? Bari, a che punto è il mercato coperto di Japigia? Dopo i ritardi di quello di via Amendola i residenti temono la stessa sorte ma per Galasso è tutto nei tempi
Incendi a Bari, lo sfogo del Comitato dei Cittadini Incendi a Bari, lo sfogo del Comitato dei Cittadini Notte di roghi in diverse zone della città, si invoca la prevenzione
Ricomincia la scuola a Bari, tra calo demografico e mancanza di docenti di sostegno Ricomincia la scuola a Bari, tra calo demografico e mancanza di docenti di sostegno Tra le problematiche che la nostra regione deve affrontare anche la mancanza di personale ATA
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.