polizia
polizia
Cronaca

Bari, 46enne trovato morto a Carbonara: arrestato il presunto killer

Gli agenti hanno fermato Busuioc Gheorhe, romeno di 44 anni. Ancora da chiarire il movente del delitto

E' stato arrestato ieri sera Busuioc Gheorhe, romeno di 44 anni, ritenuto il responsabile dell'omicidio del connazionale Mihalcea Vasile.
Il cadavere è stato ritrovato la sera del 12 maggio in un casolare abbondonato nel quartiere Carbonara di Bari, con ferite da arma da taglio e da corpo contundente.

Le indagini condotte dagli agenti hanno consentito di ricostruire la dinamica dell'efferato delitto e di identificare l'autore. Gli elementi raccolti dai militari sulla scena dell'omicidio e le dichiarazioni testimoniali acquisite sul posto hanno consentito alla Procura della Repubblica di emettere un fermo di indiziato di delitto nei confronti del 44enne che, nel frattempo, aveva fatto perdere le proprie tracce.

Le ricerche dell'uomo, condotte da Polizia e Carabinieri su tutto il territorio della città metropolitana, presso i luoghi di possibile ritrovo o le vie di fuga, hanno dato il loro esito nella serata successiva. Una volante della Polizia, allertata da una chiamata al 113, è intervenuta all'interno dello scalo ferroviario appulo-lucano di via Cifarelli dove era stata segnalata la presenza di alcuni cittadini stranieri che, saliti a bordo di un treno, in evidente stato di ebbrezza, importunavano gli altri utenti. Sul posto gli agenti dell'U.P.G.S.P. della Questura hanno immediatamente riconosciuto Busuoic di cui erano state diramate le ricerche e insieme ai Carabinieri hanno proceduto al fermo dell'uomo, che è stato condotto presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
Sono ancora in corso accertamenti sul movente del delitto, maturato nel corso di una lite a seguito di una serata "conviviale" che la vittima e la compagna avevano trascorso insieme a un'altra coppia di stranieri, tra cui il presunto omicida.
  • Omicidio
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici La manifestazione, organizzata da Fridays for Future, è partita da Largo Giannella e si è conclusa al Parco 2 Giugno
Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Salgono a 17 i Comuni senza alcuna nuova positività al Sars Cov 2, mentre sono 19 quelli attestati tra 1 e 5 casi
Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Le due spiagge saranno collegate da ampie aree pavimentate, in programma la realizzazione di una pista ciclabile affiancata a un percorso fitness
Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Dal 22 ottobre al 15 gennaio sarà possibile effettuare un "viaggio nel tempo" alla scoperta dei giganti della terra
World Press Photo Bari: più di tremila visitatori nel primo weekend di apertura World Press Photo Bari: più di tremila visitatori nel primo weekend di apertura Fotografi, famiglie e studenti hanno affollato lo spazio espositivo per ammirare i 159 scatti
Bari, scoperta piantagione di marijuana nella zona industriale: scatta il sequestro Bari, scoperta piantagione di marijuana nella zona industriale: scatta il sequestro Presenti 50 piante e un piccolo impianto di irrigazione
Bari, elettrodomestici usati abbandonati nelle campagne: sanzioni e denunce Bari, elettrodomestici usati abbandonati nelle campagne: sanzioni e denunce I controlli della Polizia locale proseguiranno nei prossimi giorni
Università di Bari, dal 3 novembre gli studenti torneranno a seguire in presenza Università di Bari, dal 3 novembre gli studenti torneranno a seguire in presenza Solo nel caso in cui in numero delle prenotazioni fosse superiore alle postazioni disponibili sarà garantita la possibilità di seguire da remoto
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.