conferenza cgil autonomia
conferenza cgil autonomia
Enti locali

Autonomia regioni del Nord, Decaro: «Anci non contraria, ma occorre mettere paletti»

La posizione della Ggil, Gigia Bucci: «Manovra che si sta svolgendo senza dibattito pubblico»

Il Consiglio dei ministri ha avviato il percorso delle intese con Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna che dovrebbe portare ad attribuire a queste regioni una serie di competenze che incidono sulla vita dei cittadini: dalla scuola, alla sanità, dalle casse di risparmio fino alla sicurezza sul lavoro.

Una novità, se non una rivoluzione, che entusiasma la maggior parte degli abitanti delle tre Regioni, ma spaventa i residenti del Sud che temono il venir meno di risorse che assicurano i servizi di base.

Il presidente Anci Antonio Decaro, in una conferenza organizzata da Cgil e tenutasi questo pomeriggio nel Palazzo di città di Bari, sulla questione ha detto: «A nome dell'Anci dico che i Comuni non sono contrari alle autonomie, essendo quelle locali le autonomie per eccellenza. I Comuni sono le autonomie locali. Però in questo processo in cui alcune Regioni vogliono configurare in chiave propria delle funzioni dello Stato sulla specificità delle comunità che loro rappresentano e guidano, noi abbiamo la necessità di porre dei paletti».

Tali paletti, per Decaro, sono: «Innanzitutto la tutela dell'unità giuridica ed economica della nostra Repubblica, la tutela dei livelli essenziali delle prestazioni che riguardano in particolare i diritti civili e sociali, e la tutela delle funzioni fondamentali di Comuni, Province e Città metropolitane».

Gigia Bucci, segretario di Cgil Bari, ha aggiunto: «Questa manovra si sta svolgendo senza dibattito pubblico nazionale rispetto a una manovra che avrà delle conseguenze su tutti i cittadini, per questo ci mobiliteremo la in maniera unitaria con Cisl e Uil. Non ci tranquillizza l'esito del consiglio dei ministri di ieri ma non ci rassegniamo al declino. La manifestazione del 9 febbraio ha ridato slancio all'unità sindacale e intendiamo mobilitarci e continuare l'azione di sensibilizzazione insieme al dibattito pubblico in tutti i comuni dell'area metropolitana ai cui sindaci abbiamo rivolto un accorato appello. Non vogliamo lasciare indietro nessuno, neanche i cittadini di Veneto e Lombardia per tenere in piedi l'unità del paese e l'idea di democrazia alla base di questo paese che è a rischio».

Pino Gesmundo, segretario di Cgil Puglia, dice: «Siamo convinti che quel residuo fiscale di cui si parla non sia determinato dal mercato che il mezzogiorno produce in favore del nord? Dalle aziende che fatturano ai giovani che lavorano al Nord, il Mezzogiorno resta un volano di sviluppo per questo paese e la classe politica di questa terra deve spiegare ai cittadini l'interconnessione in atto rispetto ai diritti costituzionali: o si va avanti tutti insieme o si arretra tutti quanti. C'è necessità di aggregare e non di dividere».
  • Antonio Decaro
  • Cgil
  • anci
Altri contenuti a tema
Bari, ecco i progetti per il Decaro bis, libro dei sogni o idee realizzabili? Bari, ecco i progetti per il Decaro bis, libro dei sogni o idee realizzabili? Il sindaco ha presentato la città dei prossimi cinque anni durante la seduta di Giunta dello scorso 17 settembre
Virginia Raggi a scuola di orecchiette a Bari Vecchia Virginia Raggi a scuola di orecchiette a Bari Vecchia Il sindaco di Roma e gli altri colleghi a spasso per la città dopo il vertice con Decaro
A Bari il coordinamento dei sindaci metropolitani, Decaro: «Rifinanziare strumenti come Pon metro» A Bari il coordinamento dei sindaci metropolitani, Decaro: «Rifinanziare strumenti come Pon metro» Il presidente Anci: «Dall'esperienza dei nostri territori faremo proposte al nuovo Governo»
Il mercato di via Amendola prende finalmente vita, consegnate le chiavi agli operatori Il mercato di via Amendola prende finalmente vita, consegnate le chiavi agli operatori La struttura si estende per 1.445 metri quadri. Palone: «Da oggi sono loro i responsabili. Contiamo di aprire le attività entro un mese»
Contrasto alla povertà, firmato il protocollo Comune di Bari-Inps Contrasto alla povertà, firmato il protocollo Comune di Bari-Inps Un'alleanza interistituzionale che metterà a disposizione dell'istituto previdenziale gli spazi welfare cittadini per consulenze settimanali
Completati i lavori di Open fiber, Decaro: «Ora wi-fi sul lungomare di San Girolamo» Completati i lavori di Open fiber, Decaro: «Ora wi-fi sul lungomare di San Girolamo» Un investimento privato da 40 milioni per 2mila chilometri di rete. Il sindaco: «Super fibra per le aziende della zona industriale»
Al via l'anno scolastico, Decaro alla "De Fano" del San Paolo: «Cibi a chilometro zero nelle mense» Al via l'anno scolastico, Decaro alla "De Fano" del San Paolo: «Cibi a chilometro zero nelle mense» Il sindaco: «Fra questi banchi inizia il percorso di cittadinanza responsabile. Studio sia accompagnato dal divertimento»
Porto di Bari, i silos granari si illuminano dal tramonto all'alba Porto di Bari, i silos granari si illuminano dal tramonto all'alba Ogni sera quattro colori diversi. Decaro: «Le cose migliori nascono da comunità che lavora insieme»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.