Un negozio Primark JPG
Un negozio Primark JPG
Attualità

Auchan chiude per diventare Conad a Casamassima e (forse) arriva Primark

Cinque giorni per il cambio di insegna. Voci sempre più insistenti parlano dell'arrivo del colosso inglese in parte dell'ipermercato

L'ipermercato Auchan a Casamassima cambia pelle e chiude per 5 giorni per riaprire come Conad. Dal prossimo 2 febbraio serrande abbassate all'interno del parco commerciale in provincia di Bari per predisporre il tutto alla "rinascita" che, al momento, prevede solo un cambio di insegna.

Ma, da oggi, serpeggiano voci secondo cui l'ipermercato sotto il nuovo marchio non riaprirà nella superficie attualmente occupata, e che una parte di essa verrà ceduta al colosso inglese Primark, che aprirebbe così il primo store al sud Italia. Dopo i 5 negozi presenti al nord, nello specifico a Rozzano, Arese, Campi Bisenzio, Verona e Brescia, Primark arriverebbe quindi nel mezzogiorno. Non è però la prima volta che si parla di una eventuale apertura nel sud dello stivale, dato che già nel 2018 si vociferava dell'arrivo del colosso dell'abbigliamento low cost in Campania, di cui poi però non si seppe più nulla.

Al momento sono, comunque, solo "rumors" come sottolineano i sindacati, ancora impegnati nella vertenza relativa al passaggio da Auchan a Conad che ancora tiene con il fiato sospeso i dipendenti. L'unica certezza in terra di Bari sembra essere proprio il negozio di Casamassima che passa di sicuro in Conad, mentre nulla si sa al momento del destino di Modugno. Il prossimo passo per discutere con l'azienda, e cercare di avere un quadro completo della situazione, ci sarà il 3 febbraio con un incontro in task force regionale.
  • Sindacati
  • centro commerciale
Altri contenuti a tema
Nuovo centro commerciale a Santa Caterina, ufficiale l'apertura il 28 febbraio Nuovo centro commerciale a Santa Caterina, ufficiale l'apertura il 28 febbraio Al momento sono tre i negozi che inaugureranno venerdì la nuova struttura, ecco chi sono
Conad in Puglia: «Disposti a cedere aree gratis se chi subentra prende i dipendenti» Conad in Puglia: «Disposti a cedere aree gratis se chi subentra prende i dipendenti» In Commissione Attività Produttive alla Camera il segretario Imolese ha fatto il punto della situazione, nessun licenziamento nel 2020 ma 3 mila esuberi
Santa Caterina, il nuovo centro commerciale aprirà il 28 febbraio Santa Caterina, il nuovo centro commerciale aprirà il 28 febbraio Unieuro sta già allestendo i suoi spazi in cui si trasferiranno i due negozi di viale Pasteur e Japigia, dubbi sul futuro dei dipendenti
Conad a Casamassima, il sindaco Nitti scrive ai sindacati Conad a Casamassima, il sindaco Nitti scrive ai sindacati «Il domani di tante famiglie non può essere subordinato soltanto a un freddo calcolo»
Conad mette in cassa integrazione 9 mila dipendenti, futuro nero anche in Puglia Conad mette in cassa integrazione 9 mila dipendenti, futuro nero anche in Puglia La comunicazione ai sindacati da Margherita Distribuzione, domani incontro a Roma per la procedura di mobilità delle sedi precedentemente aperta dall'impresa
Popolare di Bari, First Cisl vuole rimuovere i manager ma Fisac Cgil non ci sta Popolare di Bari, First Cisl vuole rimuovere i manager ma Fisac Cgil non ci sta Scontro anche tra i sindacati sulla vicenda che coinvolge l'istituto barese, entro fine marzo il piano dei commissari su esuberi e assetto delle filiali
Sospiro di sollievo per i 99 dipendenti BRSI, no al licenziamento Sospiro di sollievo per i 99 dipendenti BRSI, no al licenziamento Firmato l'accordo dopo una trattativa durata tre mesi, Uilm: «Necessario mantenere alta l'attenzione sulla vertenza»
Conad a Casamassima, sono 130 i dipendenti che rischiano il posto Conad a Casamassima, sono 130 i dipendenti che rischiano il posto Fumata nera dall'incontro tra sindacati e azienda, Filcams Cgil: «Mai firmeremo un accordo che tuteli solo parte dell'occupazione»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.