filippo caracciolo
filippo caracciolo
Cronaca

Appalti truccati in Puglia, indagato l'ex assessore regionale Caracciolo

Conclusa l'inchiesta della Procura di Bari a carico di nove persone. L'accusa è di corruzione

Si è conclusa l'indagine della Procura di Bari in merito ad alcuni presunti appalti truccati in Puglia. Sotto la lente d'ingrandimento della magistratura barese ci sono nove persone, tra le quali il consigliere regionale ed ex assessore regionale all'Ambiente Filippo Caracciolo. Le accuse per tutti a vario titolo sono di concorso in turbativa d'asta, corruzione e falso.

L'inchiesta fa riferimento a due presunte gare d'appalto truccate; una per la costruzione di una scuola a Corato e l'altra per la realizzazione di un impianto per trattamento rifiuti ad Andria.

Lo stesso Caracciolo rimise le deleghe da assessore già a febbraio 2018, quando ricevette l'avviso di garanzia da parte della magistratura barese.
Nell'inchiesta, coordinata dalla pm Salvina Toscani, sono indagati, oltre Caracciolo, l'ex direttore generale di Arca Puglia, Sabino Lupelli, gli imprenditori Massimo e Amedeo Marino Onofrio Manchisi, il dirigente comunale di Barletta Donato Lamacchia, gli imprenditori Alessandro Ermini e Rossano Dell'Innocenti, l'ex direttore generale di Amiu Puglia Antonio Di Biase, Il dirigente tecnico dell'Aro 2 Bat dei Comuni di Andria, Minervino Murge, Spinazzola e Canosa di Puglia Antonio Dibari.

All'origine dell'indagine chiusa oggi dalla Procura di Bari un procedimento su un presunto giro di mazzette che sarebbero state pagate in cambio di appalti dell'Arca Puglia, (agenzia regionale che gestisce gli alloggi popolari). In quel processo l'ex direttore generale di Arca Puglia Sabino Lupelli e l'imprenditore Massimo Manchisi patteggiarono la pena.
  • Regione Puglia
  • Procura di Bari
  • Arca Puglia
  • filippo caracciolo
  • corruzione
Altri contenuti a tema
Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Si registrano 3.717 tamponi e un decesso, nella provincia Bat
Covid-19, positivo un dipendente del dipartimento Salute della Regione Puglia Covid-19, positivo un dipendente del dipartimento Salute della Regione Puglia Negativi i tamponi su tutti gli altri colleghi ritenuti contatti stretti del lavoratore contagiato
Covid-19, un decesso e 35 nuovi casi nel barese. Sono 84 in Puglia Covid-19, un decesso e 35 nuovi casi nel barese. Sono 84 in Puglia Effettuati 3.773 tamponi, un altro morto in provincia di Taranto
Covid-19, in Puglia altri 63 casi. Sono 33 nel barese Covid-19, in Puglia altri 63 casi. Sono 33 nel barese Si registrano 4.011 tamponi e un decesso, in provincia di Taranto
Covid-19, in Puglia 103 nuovi casi. Quasi la metà e un decesso nel barese Covid-19, in Puglia 103 nuovi casi. Quasi la metà e un decesso nel barese Effettuati 4.571 tamponi. Nella Città metropolitana uno dei contagi è relativo a un arrivo dall'Australia
Regione Puglia, al via i primi 1100 pagamenti per il bando "Start" Regione Puglia, al via i primi 1100 pagamenti per il bando "Start" La misura da 124 milioni è stata destinata ei professionisti e ai lavoratori autonomi in difficoltà
Covid-19, in Puglia altri 76 casi. Sono 34 in provincia di Bari Covid-19, in Puglia altri 76 casi. Sono 34 in provincia di Bari Effettuati 4.677 tamponi, un decesso nel tarantino. Nella Città metropolitana continuano i contagi di ritorno
Covid, in estate 12 milioni di Dpi agli ospedali della Puglia. Contagi fra operatori sanitari all'1% Covid, in estate 12 milioni di Dpi agli ospedali della Puglia. Contagi fra operatori sanitari all'1% I dati elaborati da Sirgisl, Aress e Protezione civile regionale sono stati esposti oggi durante un workshop in Fiera del levante
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.