Domi Martimucci
Domi Martimucci
Cronaca

Altamura, la Cassazione conferma le condanne per l'omicidio Martimucci

La sindaca Melodia: «La giustizia ha fatto il suo corso. Altamura non ti dimenticherà mai, Domi»

Una bomba, piazzata davanti la vetrata di una sala giochi, aveva spezzato la giovane vita di Domenico Martimucci, 26enne calciatore della Acd Castellaneta. Domi da allora, era il lontano 2015, è diventato simbolo delle vittime innocenti della mafia. L'esplosione, infatti, fu accertato essere legata al racket delle estorsioni. Ieri la Cassazione ha confermato le condanne per omicidio volontario. 30 anni di reclusione per Mario Dambrosio, mandante del delitto, e 18 anni per Luciano Forte, uno dei complici.

«Sono state confermate in Corte di Cassazione le condanne per omicidio volontario - scrive la sindaca Melodia - per la morte del nostro concittadino Domi Martimucci che ha perso la vita a seguito di un attentato mafioso, il 5 marzo 2015. La giustizia ha fatto il suo corso. È poca cosa rispetto alla tua vita e quella dei tuoi cari. Altamura non ti dimenticherà mai, Domi».
  • Omicidio
Altri contenuti a tema
Omicidio Lupelli a Bari, fermato l'assassino Omicidio Lupelli a Bari, fermato l'assassino Il delitto sarebbe stato premeditato, l'uomo conosceva la vittima
Anziana uccisa in casa a Bari, si ipotizza rapina finita male Anziana uccisa in casa a Bari, si ipotizza rapina finita male Ad avvertire la polizia sarebbero stati alcuni parenti, che non avevano sue notizie da qualche giorno
Bari, 81enne uccisa a coltellate a Carrassi Bari, 81enne uccisa a coltellate a Carrassi La donna è stata trovata dai soccorritori riversa sul pavimento della cucina
Bari, 46enne trovato morto a Carbonara: arrestato il presunto killer Bari, 46enne trovato morto a Carbonara: arrestato il presunto killer Gli agenti hanno fermato Busuioc Gheorhe, romeno di 44 anni. Ancora da chiarire il movente del delitto
Carbonara di Bari, cadavere trovato in un casolare Carbonara di Bari, cadavere trovato in un casolare L'uomo, un romeno classe '75, aveva ferite da arma da taglio e da corpo contundente
Omicidio Labriola a Bari, condannati ex Dg ed ex funzionario Asl Bari Omicidio Labriola a Bari, condannati ex Dg ed ex funzionario Asl Bari La psichiatra venne uccisa da un paziente il 4 settembre del 2013 in un centro di salute mentale al Libertà
Omicidio al Libertà di Bari, potrebbe essersi trattato di "eccesso di legittima difesa" Omicidio al Libertà di Bari, potrebbe essersi trattato di "eccesso di legittima difesa" Stando al racconto della 17enne che ha confessato il delitto sarebbe intervenuta in difesa della madre e sarebbe stata colpita per prima dalla vittima
Omicidio al Libertà di Bari, confessa una 17enne Omicidio al Libertà di Bari, confessa una 17enne Due donne sono state ascoltate in Questura nel pomeriggio, la lite nata in seguito ad una diatriba per una eredità
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.