Un agazzella dei carabinieri
Un agazzella dei carabinieri
Cronaca

Altamura, 24enne di Andria in trasferta pee rubare. Arrestato

L'uomo è ritenuto tra i componenti di una banda che lo scorso novembre si era impossessato di un carro attrezzi

I carabinieri di Altamura hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in regime degli arresti domiciliari nei confronti di D.B.L., 24enne, pregiudicato di Andria, poiché ritenuto tra i componenti di una banda che lo scorso novembre si era impossessato di un carro attrezzi.

Questo è il risultato di un'attività di indagine condotta dai militari dell'Arma tra novembre a dicembre 2020, a seguito di alcuni furti commessi nel territorio di Altamura e di Gravina in Puglia. In particolare, i militari, il 24 novembre scorso erano intervenuti nella zona industriale, per la segnalazione di un furto da parte di una banda di ladri che, in quella via Benedetto Croce, erano riusciti poco prima ad impossessarsi di un carro attrezzi di proprietà di una ditta di soccorso stradale e che si erano allontanati verso la periferia della città, alla guida del mezzo rubato e a bordo di un'autovettura con la quale erano giunti a Gravina in Puglia.

L'inseguimento, seppure al momento infruttuoso, consentiva comunque di raccogliere alcuni indizi utili e l'ulteriore coinvolgimento, il 30 novembre successivo, del 24enne nel tentato furto di un'autovettura di grossa cilindrata in Altamura, durante il quale, il giovane era stato sorpreso dal proprietario dandosi alla fuga anche alla vista di una pattuglia dei Carabinieri intervenuta immediatamente sul posto.

Raccolti gli indizi nei confronti del giovane andriese, attraverso le telecamere degli impianti di sorveglianza, che lo avevano ripreso in più fasi e la testimonianza delle vittime, l'Autorità Giudiziaria ha emesso nei suoi confronti la misura cautelare per tentato furto in concorso e ricettazione.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Sorpresi a rubare cavi della linea elettrica, arrestati Sorpresi a rubare cavi della linea elettrica, arrestati È successo a Poggiorsini, i due avevano già fatto un'azione simile lasciando al buoi la zona
Licenziato perché percepisce il reddito di cittadinanza, minaccia di morte e aggredisce i titolari Licenziato perché percepisce il reddito di cittadinanza, minaccia di morte e aggredisce i titolari L'uomo, un 30enne nigeriano da tempo residente in Italia, pretendeva di continuare a prendere il sussidio e lavorare nell'azienda, arrestato
Rintracciata a Bari 52enne accusata di furto, arrestata Rintracciata a Bari 52enne accusata di furto, arrestata La donna deve scontare una condanna a 4 mesi e 13 giorni di reclusione
Monopoli, sorpreso con 2 dosi di cocaina e 1600 euro in contanti: arrestato 44enne Monopoli, sorpreso con 2 dosi di cocaina e 1600 euro in contanti: arrestato 44enne L'uomo si aggirava a bordo di una utilitaria nel centro cittadino incontrando numerosi clienti
Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Il giovane pusher è stato fermato durante un controllo in viale Einaudi.
Minaccia la madre per avere soldi, arrestato 43enne a Bari Minaccia la madre per avere soldi, arrestato 43enne a Bari L’uomo solo lo scorso 8 giugno era stato sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alla donna
Rutigliano, spaccio di droga: arrestate due persone Rutigliano, spaccio di droga: arrestate due persone In manette un 43enne ed un 50enne
Rapper 41enne trovato morto in casa a Bari Rapper 41enne trovato morto in casa a Bari Giuseppe Poliseno, in arte TOKI, era detenuto agli arresti domiciliari
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.