tavolo da ping pong pane e pomodoro
tavolo da ping pong pane e pomodoro
Territorio

A Pane e pomodoro arriva un tavolo da ping-pong pubblico. Decaro e Petruzzelli i primi a giocare

Nell'intera area installati attrezzi ginnici per un percorso calistenico. L'assessore: «Portate le racchette e divertitevi»

A Pane e pomodoro, una delle spiagge cittadine di Bari, arriva un nuovo tavolo da ping-pong pubblico, che tutti potranno utilizzare gratuitamente. Altri due tavoli da ping-pong in precedenza erano stati installati nel giardino della chiesa russa.

Questa mattina a "inaugurare" l'attrezzo sportivo di Pane e pomodoro la partita fra il sindaco Antonio Decaro e l'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli. «Stamattina con il sindaco abbiamo inaugurato un altro tavolo da ping-pong in pietra a Pane e Pomodoro dove ci sono anche dei nuovi attrezzi ginnici, un percorso calistenico per l'esattezza. Portate le vostre racchette e la vostra palla e divertitevi», scrive Petruzzelli su Facebook.

Nelle prime settimane del nuovo anno saranno aggiunti anche altri piani in pietra su cui sarà possibile giocare a dama, a scacchi e ad altri giochi da tavola.
«Stiamo lavorando da anni per trasformare diversi spazi pubblici in palestre a cielo aperto per dare la possibilità a tanti cittadini di socializzare, trascorrere il loro tempo libero e svolgere attività fisica a costo zero - ha commentato Pietro Petruzzelli. Per questo motivo ci siamo impegnati per dotare di attrezzi ginnici e tavoli da gioco alcune aree particolarmente frequentate e, allo stesso tempo, abbiamo investito le risorse rivenienti dal Credito Sportivo per realizzare 14 playground, uno in ogni quartiere della città. Alcuni di questi sono terminati, altri sono quasi completati, in particolare quello di Sant'Anna e il playground di Palese in via Minervino, e per altri stanno per partire i cantieri. Purtroppo siamo in ritardo sui tempi per l'avvio dei lavori del playground del sottoponte Adriatico (dove saranno realizzati un campo da Basket e uno Skatepark) e per la realizzazione del campo da bocce nel parco 2 Giugno dove ci auguriamo di recuperare presto, insieme all'intervento sulla pista di pattinaggio della pineta di San Francesco che la renderà omologabile anche per l'hockey in line».
In questi mesi, sono stati avviati altri cantieri in quasi tutti i quartieri cittadini: il campo da basket a parco 2 Giugno, il nuovo campo pluridisciplinare da basket e pallavolo in via Minervino a Palese, mentre nel quartiere sant'Anna, in via Mimmo Conenna, sta per essere ultimato il cantiere che comprende un nuovo campo da basket, un'area fitness e la riqualificazione dell'area circostante, e ancora in largo Monsignor Magrassi, a Catino, è in corso la realizzazione di un'area ludica per bambini con pavimentazione antitrauma, giochi, viali, percorsi pavimentati e panchine e sta prendendo forma un campo da calcio in un'area dismessa a Torre a Mare. Infine, è ancora in fase di lavorazione il nuovo campo da calcetto in erba sintetica in viale delle Regioni, al San Paolo, con un'area a verde perimetrale.
Sono stati, invece, già ultimati diversi progetti avviati in questi mesi: il campo da basket nel parco 2 Giugno, i tavoli da ping pong nel giardino Chiara Lubich, dove saranno installati altri tavoli in pietra per giochi da tavola, l'area giochi nel giardino degli Aquiloni in via Devitofrancesco, il canestro da basket sulla pista di pattinaggio nel giardino Giovanni Paolo II, al quartier San Paolo.
  • Antonio Decaro
  • Pane e Pomodoro
  • Pietro Petruzzelli
Altri contenuti a tema
Interdittiva per il gestore di Torre Quetta e bar di Pane e pomodoro, il Comune di Bari revoca concessione Interdittiva per il gestore di Torre Quetta e bar di Pane e pomodoro, il Comune di Bari revoca concessione Il provvedimento antimafia è stato emanato dalla Prefettura. L'amministrazione procederà alla presa in consegna dei siti
Festa della Repubblica, Decaro a Roma con Mattarella: «L'Italia saprà mettersi alle spalle la crisi» Festa della Repubblica, Decaro a Roma con Mattarella: «L'Italia saprà mettersi alle spalle la crisi» Il sindaco di Bari e presidente Anci insieme alle alte cariche dello Stato ha partecipato alla cerimonia solenne all'Altare della patria
Bari non dimentica, un albero di tiglio per le vittime del Covid-19 Bari non dimentica, un albero di tiglio per le vittime del Covid-19 Accolto l'appello dei cittadini, la pianta sarà anche a ricordo di chi ha lottato contro la pandemia
Coronavirus, a Bari restano 56 i contagiati. Decaro: «Movida? Con i locali aperti è normale» Coronavirus, a Bari restano 56 i contagiati. Decaro: «Movida? Con i locali aperti è normale» Il sindaco interviene a Domenica In: «Abbiamo avuto problemi negli ultimi due venerdì, in questa città col caldo si va verso il mare»
Il Comune di Bari ringrazia i volontari dell'emergenza Covid, Decaro: «Ho promesso una festa» Il Comune di Bari ringrazia i volontari dell'emergenza Covid, Decaro: «Ho promesso una festa» Il sindaco e l'assessore Bottalico rivolgono un pensiero a chi ha aiutato le persone in difficoltà: «Sono stati gambe e cuore della città»
A Bari tornano le unioni civili con invitati, Decaro scherza: «Vi potete baciare, a distanza» A Bari tornano le unioni civili con invitati, Decaro scherza: «Vi potete baciare, a distanza» Stamattina il primo rito, officiato dal sindaco, dopo l'annullamento del lockdown per la pandemia da Covid-19
Il Governo promette altri tre miliardi ai comuni, Decaro: «Ora vogliamo i fatti» Il Governo promette altri tre miliardi ai comuni, Decaro: «Ora vogliamo i fatti» Il premier Conte e il ministro Boccia in videoconferenza con dodici sindaci metropolitani. Il presidente Anci: «Presentati cinque punti fondamentali»
Bari, arriva la nuova illuminazione al Villaggio Trieste. Decaro: «Ora strade e giardini» Bari, arriva la nuova illuminazione al Villaggio Trieste. Decaro: «Ora strade e giardini» Ieri sera l'accensione delle lampade installate di recente. Il sindaco: «Impegno preso 14 mesi fa»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.