scuola bari
scuola bari
Scuola e Lavoro

A Bari si torna a scuola, le mamme aiutano i docenti a sistemare i banchi

Pronte le misure anti-Covid per la riapertura di domani. Decaro: «Famiglia allargata in cui ci si aiuta e ci si tende la mano»

«Mancano poche ore alla riapertura delle scuole e in questa classe quattro mamme stanno aiutando i docenti e il personale scolastico a sistemare distanziati i banchi sui quali domani si siederanno i nostri bambini». Lo scrive il sindaco di Bari Antonio Decaro, postando una foto che ritrae genitori e personale scolastico impegnati nella sistemazione dei banchi distanziati e delle misure anti-Covid in vista della riapertura delle scuole.

«In questa foto per me c'è la scuola: una famiglia - prosegue il primo cittadino. Una famiglia allargata in cui ci si aiuta e ci si tende la mano nei momenti di difficoltà. Perché questo è un momento di difficoltà, lo sappiamo tutti. Ci sono tante incognite, un po' di paura ma anche tanta voglia di tornare alla normalità».Decaro continua: «Voglio ringraziare i dirigenti, il personale scolastico, i dipendenti comunali e le imprese che nelle ultime settimane hanno lavorato senza sosta per tornare a vivere queste aule dopo 8 mesi di vuoto. Non sarà facile riprendere le lezioni, dovremo risolvere ancora tanti problemi, ma la situazione che stiamo vivendo coinvolge tutti e la dobbiamo affrontare insieme. Con il senso di responsabilità di ognuno, ricordandoci che facciamo parte della stessa grande comunità, della stessa grande famiglia. Mi auguro che da domani questa grande famiglia si scopra più forte che mai».
  • Antonio Decaro
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Bari, Coronavirus alla "Duca d'Aosta". Sanificazione e classe in quarantena Bari, Coronavirus alla "Duca d'Aosta". Sanificazione e classe in quarantena Alunni e docenti a casa su comunicazione della Asl, domani chiusura per provvedere ad igienizzare i luoghi interessati
In Puglia è scontro sulla scuola, i sindacati: «Ritirare subito l'ordinanza» In Puglia è scontro sulla scuola, i sindacati: «Ritirare subito l'ordinanza» «Decisioni così importanti devono essere condivise nel pieno rispetto del ruolo di tutti, e non devono tradursi in un provvedimento monocratico»
Bari open space, inizia la pedonalizzazione di piazza Santa Maria del Fonte a Carbonara Bari open space, inizia la pedonalizzazione di piazza Santa Maria del Fonte a Carbonara Oggi e domani l’intervento di urbanistica tattica sulla pavimentazione​. Decaro: «Pronta per la festa di San Michele domenica prossima»
Emergenza Covid, da lunedì per le superiori in Puglia sarà DaD Emergenza Covid, da lunedì per le superiori in Puglia sarà DaD L'ordinanza riguarda tutte le ultime tre classi del medesimo ciclo scolastico
Covid, i sindaci incontrano il ministro Lamorgese. Decaro: «Chiesti più agenti per controlli» Covid, i sindaci incontrano il ministro Lamorgese. Decaro: «Chiesti più agenti per controlli» La responsabile dell'Interno: «Ci saranno forze di polizia necessarie. Collaborazione anche su chiusure»
Bari riconosce la cittadinanza a una donna italoamericana "iure sanguinis" Bari riconosce la cittadinanza a una donna italoamericana "iure sanguinis" Decaro alla signora Julien Martin: «Un piacere accoglierti nella comunità in cui ha scelto di vivere»
Città metropolitana di Bari, Decaro istituisce la "stanza virtuale" con i 41 sindaci Città metropolitana di Bari, Decaro istituisce la "stanza virtuale" con i 41 sindaci Prima riunione online sui temi del nuovo Dpcm, del bando rigenerazione urbana e delle ciclovie in provincia
Covid, Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» Covid, Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» L'iniziativa al termine della riunione con Anci, Ufficio scolastico regionale e dipartimento protezione civile della Puglia
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.