Giuseppe Vitucci con il figlio Nicola e due atleti, Saverio Scaramuzzi e Fabio Parisi
Giuseppe Vitucci con il figlio Nicola e due atleti, Saverio Scaramuzzi e Fabio Parisi
Arti Marziali

Lutto nel mondo della lotta. È morto il dottor Pino Vitucci, originario di Bari

Domani i funerali. Vitucci fu olimpionico nel 1976 a Montreal e per anni ha rappresentato la società sportiva Angiulli

Il mondo della lotta azzurro piange il dottor Giuseppe "Pino" Vitucci. L'ex atleta italiano si è spento ieri all'età di 67 anni. I suoi funerali saranno celebrati domani mattina alle ore 10:00 presso la Chiesa del Buon Pastore, in Viale Einaudi a Bari.

Nato a Bari il 4 ottobre 1950, Vitucci è stato uno dei pochi atleti ad avere costanza sia nella prativa sportiva che negli studi. Laureatosi in biologia presso l'Università di Bari, Vitucci si mise in luce nella disciplina lotta greco romana, formandosi presso la storica Società Ginnastica Andrea Angiulli di Bari, dove fu allievo del famoso maestro Mario Bisignani.

Tra il 1970 e il 1985 Vitucci fu per ben undici volte campione assoluto, vivendo l'apice della sua carriera nel 1976, anno in cui rappresentò l'Italia ai Giochi Olimpici di Montreal prima di dedicarsi alla crescita della disciplina a livello nazionale e all'interno della Angiulli.

Una volta conclusasi l'attività agonistica, fu Consigliere Federale per diversi mandati, ricoprendo anche importanti incarichi tecnici. Vitucci ha ricoperto, inoltre, il ruolo di Direttore Sportivo della Società Angiulli fino a pochi mesi fa, prima di cedere al male che lo ho stroncato. Parallelamente all'attività sportiva, per anni ha svolto con profitto anche l'attività di biologo presso il Policlinico di Bari.

L'intero sport nazionale e il mondo della Lotta in particolare, lo piange e nel suo ricordo l'Angiulli continuerà a battersi, avvalendosi anche del contributo del figlio Nicola, lottatore ed allenatore come suo padre.
  • giuseppe vitucci
  • società sportiva angiulli
Altri contenuti a tema
Tennis, Angiulli Bari ci riprova in serie A1. Domenica l'esordio in casa contro Genova Tennis, Angiulli Bari ci riprova in serie A1. Domenica l'esordio in casa contro Genova Dopo la sconfitta a Torre del Greco la squadra di Capozzi e Calabrese pronta ad affrontare la favorita per il titolo
Serie A1, la rimonta di Angiulli Bari resta a metà. Col 3-3 va in finale il TC Parioli Serie A1, la rimonta di Angiulli Bari resta a metà. Col 3-3 va in finale il TC Parioli La squadra pugliese vince i primi due singolari con Beretta e Pellegrino, ma non riesce a portare a casa l'impresa
Serie A1, parte male la semifinale scudetto per Angiulli Bari. Sconfitta 2-4 contro il TC Parioli Serie A1, parte male la semifinale scudetto per Angiulli Bari. Sconfitta 2-4 contro il TC Parioli A tenere viva la speranza della compagine pugliese la grande giornata di Luca Narcisi
Serie A1, semifinali scudetto: Angiulli Bari trova il Tennis Club Parioli Serie A1, semifinali scudetto: Angiulli Bari trova il Tennis Club Parioli Andata in casa il 25 novembre; ritorno a Roma il 2 dicembre
Serie A1, Angiulli Bari nella storia. Battuto il TC Palermo, è semifinale scudetto Serie A1, Angiulli Bari nella storia. Battuto il TC Palermo, è semifinale scudetto La squadra pugliese s'impone sui forti rivali nonostante l'assenza di Pellegrino. Domani il sorteggio
Serie A1, primo pareggio per l'Angiulli Bari. Con Ata Trentino finisce 3-3 Serie A1, primo pareggio per l'Angiulli Bari. Con Ata Trentino finisce 3-3 Si complica la strada verso il primo posto, ma è un punto prezioso per la conferma nell'Olimpo del tennis nazionale
Serie A1, l'Angiulli Bari non si ferma più. Battuto anche il Tennis Club Palermo Serie A1, l'Angiulli Bari non si ferma più. Battuto anche il Tennis Club Palermo Vittoria pesante in trasferta per la compagine pugliese, che comanda il girone a punteggio pieno
Serie A1, impresa dell'Angiulli Bari. Battuto 4-2 il Tennis Club Italia Serie A1, impresa dell'Angiulli Bari. Battuto 4-2 il Tennis Club Italia Tre singolari e un doppio garantiscono il successo della squadra pugliese contro i rivali di Forte dei Marmi
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.