ternana bari. <span>Foto Ssc Bari </span>
ternana bari. Foto Ssc Bari
Calcio

Partita pazza al Liberati, pari e spettacolo fra Bari e Ternana: finisce 2-2

La realizzazione di Simeri fissa il punteggio dopo le reti in rapida successione di Laribi, Sini e Ferrante. Biancorossi a -10 dalla vetta

Spettacolo ed emozioni al Libero Liberati: finisce 2-2 fra Ternana e Bari, nel turno infrasettimanale valevole per la 28ma della serie C girone C. Succede tutto nella ripresa: Laribi porta in vantaggio il Bari con un gran destro, prima della rimonta delle fere targata da Sini e Ferrante. Decide il risultato finale la rete del neo entrato Simeri (decimo goal in campionato), che corona una partita pazza e divertente. Per Vivarini la striscia di risultati utili consecutivi sale a 23, ma per i biancorossi è il quinto pareggio esterno di fila. Non paga la scelta del turn over optata dal tecnico dei galletti, che rinuncia a Simeri, Sabbione e Schiavone dal 1' per inserire D'Ursi, Perrotta e Scavone; il Bari spreca il vantaggio e alla fine la recupera per limitare i danni. Biancorossi che scivolano di nuovo a -10 dalla Reggina (vinto 0-1 il derby sul Catanzaro) e vedono il Monopoli (1-0 al Rieti) avvicinarsi a -2 dal secondo posto occupato proprio dal Bari.

La partita


95' - L'arbitro Santoro dice che basta così: finisce 2-2 fra Ternana e Bari. Succede tutto nella ripresa: prima Laribi per il Bari, poi la Ternana ribalta il punteggio con Sini e Ferrante. Decide il pareggio finale Simeri. Bari che scivola a -10 dalla Reggina, e vede assottigliarsi a solo +2 il vantaggio sul Monopoli

93' - Bianco prova ad aprire il gioco per Antenucci, palla di poco fuori misura

90' - Segnalati 5' di recupero. Finita a Catanzaro: la Reggina vince 0-1 il derby

89' - Doppia sostituzione anche nel Bari: escono Di Cesare e Laribi, dentro Sabbione e Terrani

88' - Prova a far tutto da solo Simeri, che da sinistra rientra sul destro e calcia. Russo devia in angolo

86' - Doppio cambio nella Ternana: fuori Partipilo e Damian, dentro Marilungo e Verna

84' - Botta di Simeri dal limite, Sini la intercetta forse con un braccio in area. Protesta il Bari, ma per il signor Santoro è tutto regolare

83' - Ternana ancora pericolosa grazie al mancino educatissimo di Mammarella: il suo cross finisce sulla testa di Ferrante, che però stavolta spara fuori

79' - Partita pazza al Liberati: Simeri prima innesca Antenucci in area, il tiro del 7 è respinto da Iannarilli proprio sui piedi di Simeri che a porta vuota insacca. Ternana 2 Bari 2 il parziale al Liberati

77' - Vantaggio della Ternana: angolo di Mammarella col mancino, Ferrante anticipa tutti e la devia di testa quanto basta per mettere Frattali fuori combattimento. Ternana 2 Bari 1 il parziale al Liberati. A Catanzaro la Reggina è avanti 0-1 sul Catanzaro


76' - Costa anticipa Parodi di testa e mette in angolo

75' - Situazione, quella precedente, che scatena le proteste di Gallo; ammonito il tecnico della Ternana

74' - Incertezza di Simeri, che scatta in posizione regolare verso la porta ma nel dubbio di essere in fuorigioco lascia la palla all'accorrente Laribi; recupera la difesa della Ternana

73' - Ferrante per Vantaggiato nella Ternana

70' - Antenucci va al tiro ma trova la deviazione in corner. Angolo senza esito

66' - Pareggio immediato della Ternana: punizione da sinistra di Mammarella che trova la testa di Sini, bravo in girata a mettere a segno il goal dell'ex. Ternana 1 Bari 1 il parziale al Liberati

62' - Bari in vantaggio con Laribi: Maita recupera palla e si fa strada sulla trequarti. Il centrocampista biancorosso da destra serve Laribi al centro, il trequartista si allarga la palla sul destro e mette dal limite alle spalle di Iannarilli dopo un bacio alla faccia interna della traversa. Ternana 0 Bari 1


61' - Cross di Partipilo da destra, Vantaggiato stacca di testa ma mette fuori

60' - Doppio cambio per il Bari: dentro Simeri e Schiavone, fuori Scavone e D'Ursi. Vivarini passa a tutti gli effetti alla formazione titolare

59' - Cross mancino di Mammarella da punizione, Paghera la sfiora ma era in fuorigioco

57' - Palla goal per la Ternana: cross da destra di Parodi per Vantaggiato, che brucia la marcatura di Perrotta ma mette fuori da posizione favorevole nell'area piccola

55' - Maita si avventa su un pallone solo spizzato da Scavone in area, alla fine Russo la fa carambolare sul centrocampista del Bari e guadagna la rimessa dal fondo

53' - Ancora proteste dei calciatori della Ternana, che vorrebbero il secondo giallo per Perrotta dopo una trattenuta a metà campo su Vantaggiato

50' - Pericolosa la Ternana: crossa Damian dalla sinistra dopo un'azione d'angolo, Antenucci anticipa Paghera e rinvia

45' - L'arbitro Santoro fischia l'inizio della ripresa: ripartiti fra Ternana e Bari

48' - L'arbitro Santoro fischia la fine del primo tempo, con un ennesimo parapiglia fra i calciatori delle due squadre a centrocampo. Fra Ternana e Bari è 0-0 all'intervallo; proteste delle fere al 27' per un presunto rigore non concesso dopo un "abbraccio" fra Perrotta e Diakitè nell'area biancorossa


45' - Segnalati 2' di recupero

44' - Cross di Costa da sinistra, Vantaggiato anticipa Antenucci e salva tutto. Sugli sviluppi del corner Di Cesare commette fallo su Damian. Lo stesso Di Cesare rimane a terra e viene soccorso dai medici del Bari

43' - Fallo a centrocampo su Laribi, giallo per Paghera

40' - Cross di Mammarella da sinistra, Di Cesare dà fastidio a Partipilo e guadagna una rimessa dal fondo

36' - Ci prova Antenucci col sinistro dal limite dell'area; palla debole, para Iannarilli

34' - Scivola Di Cesare in uscita liberando Vantaggiato al limite. Il suo bolide finisce di poco fuori

32' - Antenucci prova il tiro a giro dalla sinistra, ma trova una deviazione in angolo. Corner senza esito

30' - Grande occasione per il Bari: cross da destra di Ciofani, D'Ursi toglie palla anche a Scavone, ma calcia fra le braccia di Iannarilli da dentro l'area piccola

29' - Ci prova Maita da fuori dopo la respinta della difesa su cross da destra di Laribi; palla alta

27' - Giallo nell'area del Bari: cross di Mammarella da sinistra, va già Diakitè dopo un abbraccio con Perrotta. L'arbitro Santoro fischia fallo in attacco, nonostante le vibranti proteste della Ternana. Ammoniti Mammarella e Perrotta dopo il parapiglia

24' Prova ad andare al tiro Scavone dopo il dialogo con Laribi; respinge la difesa delle fere

23' - Cross di Paghera da destra, Damian ci prova al volo dal limite ma spara altissimo

22' - Laribi lancia bene Antenucci, pescato però di poco in offside

19' - Salva tutto Ciofani, che in diagonale chiude Damian con una scivolata in area per mettere la palla in angolo. Corner senza esito per la Ternana

15' - Laribi chiude il triangolo con Antenucci al limite dell'area, ma la perde tentando di servire Scavone

14' - Secondo tentativo dalla bandierina senza esito per il Bari

13' - D'Ursi premia la sovrapposizione di Costa, il cross da sinistra è messo in angolo da Parodi. Sugli sviluppi del corner ancora Parodi si rifugia in angolo

12' - Non ce la fa Celli, sostituito da Diakitè

11' - Celli chiude su Antenucci ma poi si ferma per un problema muscolare. Il difensore umbro soccorso dai sanitari della Ternana con la barella, si scalda Diakitè

8' - Ritmi alti nonostante la pioggia caduta sul Liberati. Cross di Mammarella da sinistra blocca Frattali

1' - L'arbitro Santoro dà il via alla gara: partiti fra Ternana e Bari. Padroni di casa in maglia e calzettoni rossoverdi e calzoncini neri con numerazione in bianco, per il Bari completo bianco con bordature e numerazione in rosso. Biancorossi in possesso

Tutto pronto o quasi al Libero Liberati di Terni per la sfida fra Ternana e Bari, valevole per il 28mo turno della serie C girone C. Mini rivoluzione per Vivarini, che dà spazio a un discreto turn over, lasciando in panchina Sabbione, Simeri e Schiavone; nella mischia vanno Perrotta, D'Ursi e Scavone, con Maita che si riprende il posto a centrocampo. Nella Ternana in attacco c'è l'ex Partipilo. Si inizia alle 20:45, agli ordini del signor Alberto Santoro della sezione arbitrale di Messina.

Le formazioni ufficiali


Bari (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Di Cesare, Perrotta, Costa; Maita, Bianco, Scavone; Laribi, Antenucci, D'Ursi. A disposizione: Liso, Marfella, Hamlili, Simeri, Sabbione, Costantino, Corsinelli, Pinto, Folorunsho, Schiavone, Berra, Terrani. All. V. Vivarini

Ternana (3-5-2): Iannarilli; Russo, Sini, Celli; Parodi, Paghera, Palumbo, Damian, Mammarella; Partipilo, Vantaggiato. A disposizione: Tozzo, Verna, Diakitè, Furlan, Proietti, Ferrante, Mucciante, Marilungo, Torromino, Bergamelli All. F. Gallo
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Anche il calcio in quarantena, la SSC Bari crea una playlist per i tifosi Anche il calcio in quarantena, la SSC Bari crea una playlist per i tifosi Giocatori, staff e presidente sceglieranno di volta in volta i loro brani per i supporters biancorossi a casa
Catanzaro-Bari ultimo atto: lo sport "resta a casa" contro il Covid19 Catanzaro-Bari ultimo atto: lo sport "resta a casa" contro il Covid19 Il decreto del Governo impone lo stop ai campionati in tutte le discipline. Una scelta di responsabilità che finalmente arriva
Catanzaro-Bari, Vivarini: «Peccato per l'inizio ripresa. Una partita strana» Catanzaro-Bari, Vivarini: «Peccato per l'inizio ripresa. Una partita strana» Il mister: «Situazione surreale, non è calcio ma abbiamo giocato volentieri per chi ci ha visti da casa»
Kanoute risponde ad Antenucci. Fra Catanzaro-Bari è 1-1: ultima partita prima dello stop Kanoute risponde ad Antenucci. Fra Catanzaro-Bari è 1-1: ultima partita prima dello stop Vantaggio biancorosso dopo appena 30'', la pareggiano i calabresi nella ripresa. Con il match fra biancorossi e calabresi va in "letargo" il campionato
Catanzaro-Bari, le probabili formazioni. In difesa torna Di Cesare? Catanzaro-Bari, le probabili formazioni. In difesa torna Di Cesare? Vivarini sceglierà il solito 4-3-1-2. A centrocampo ballottaggio fra Schiavone, Scavone e Hamlili
Catanzaro-Bari, Vivarini li convoca tutti Catanzaro-Bari, Vivarini li convoca tutti Disponibili tutti i 23 effettivi biancorossi
Verso Catanzaro-Bari, Vivarini: «Voglio rivedere mentalità "operaia". Laribi? Da valutare» Verso Catanzaro-Bari, Vivarini: «Voglio rivedere mentalità "operaia". Laribi? Da valutare» Il tecnico parla all'antivigilia della trasferta in Calabria: «Porte chiuse situazione nuova, dobbiamo adattarci»
SSC Bari, Sabbione: «A Catanzaro andiamo per vincere. Porte chiuse? Dispiace» SSC Bari, Sabbione: «A Catanzaro andiamo per vincere. Porte chiuse? Dispiace» Parla il difensore: «Bel gioco o sostanza, l'importante è fare risultato. Coronavirus? Lo staff medico ci ha detto come comportarci»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.