foggia bari. <span>Foto ssc bari</span>
foggia bari. Foto ssc bari
Calcio

Euro goal di Mallamo, il Bari acchiappa il pareggio a Foggia: 2-2 nel pantano dello Zaccheria

Destro al volo da antologia del centrocampista biancorosso, dopo l’errore di Frattali sul secondo vantaggio dei satanelli

Pareggio e spettacolo allo Zaccheria nel derby fra Foggia e Bari: al fischio finale è 2-2, dopo una partita condizionata dalla pioggia battente e dal campo ai limiti della praticabilità. Satanelli in vantaggio con Merola, pareggio biancorosso di Cheddira e nuovo vantaggio del Foggia con Merola su errore di Frattali, tradito dal pallone scivoloso e dal campo pesantissimo. A decidere il pareggio finale è, però, il super goal del neo entrato Mallamo, che a pochi minuti dalla fine trova un destro al volo da antologia per fissare 2-2 definitivo. Un punto che, tutto sommato, sta stretto ai galletti, comunque bravi a giocarsela su un campo difficilissimo e a mettere sotto il Foggia nel secondo tempo, sprecando però troppo davanti alla porta. Il Bari con questo punto sale a quota 59, a +4 dal Catanzaro che vince 3-1 sul Latina.

Mignani conferma il 4-3-1-2 e 10/11 della formazione che martedì ha battuto il Picerno. Unica eccezione è Cheddira al posto di Paponi, per completare l'attacco con capitan Antenucci e Galano in posizione di trequartista. A centrocampo c'è Maiello nel ruolo di play, con Maita e D'Errico sulle mezze ali. In difesa, Belli e Ricci agiscono da terzini, Terranova e Gigliotti al centro. Classico 4-3-3 per mister Zeman, che manda in campo il suo Foggia comandato in attacco da Merola, Ferrante e capitan Curcio.

Partita fin da subito condizionata dalla pioggia battente e dal campo ai limiti della praticabilità. A sbloccare la partita è un episodio: al 12' cross di Garofalo da sinistra, Terranova si fa anticipare da Curcio che di testa batte Frattali. Il Bari prova a rispondere e al 21' riesce a trovare il pareggio: gran destro di D'Errico da fuori, palla che rimbalza sulla traversa e rimane lì per Cheddira, che in scivolata appoggia nella porta vuota. La partita sembra tornata sui binari dell'equilibrio, ma passa appena 1' che i satanelli trovano il nuovo vantaggio: tiro senza troppe pretese di Merola dal limite, il pallone rimbalza male davanti a Frattali che non lo trattiene e lo lascia passare. I galletti vanno vicinissimi al pareggio al 35' con Cheddira, che difende un buon pallone in area, si gira sul destro ma centra in pieno il palo.

A inizio ripresa Mignani è costretto a lasciare negli spogliatoi Frattali per un problema fisico, entra Polverino. Il Bari parte subito forte, andando vicino al goal con Maiello (52') bloccato da Dalmasso sul più bello. Al 57' il portiere del Foggia esce non benissimo e la lascia lì per Galano, che però manda fuori il suo mancino a giro. Al 61' Maita apre bene per Ricci, che però non trova la misura per il cross in favore di Cheddira. Al 67' altra occasione per il Bari: scatto di Cheddira che brucia Sciacca e si trova a tu-per-tu con Dalmasso, ma il suo tentativo di pallonetto viene deviato in angolo dal portiere di casa. Al 74' si rivede il Foggia: uscita a vuoto fuori area di Polverino, che viene scavalcato dal pallone, Ferrante prova ad approfittarne ma non riesce a centrare in pallonetto la porta vuota. Mignani gioca le carte Pucino e Mallamo per Belli e D'Errico, ma solo nel finale il Bari riesce a trovare il pareggio: ci prova Mallamo che trova una deviazione, palla che si impenna e trova ancora il destro al volo di Mallamo da posizione defilata, palla imparabile per Dalmasso. Nel finale il Bari va vicino al colpaccio con Citro (entrato con Simeri al posto di Galano e Cheddira), ma il suo colpo di testa finisce di poco fuori. Dopo 4' di recupero, al fischio finale del signor Cascone le due squadre si dividono la posta dopo una partita complicata, resa imprevedibile anche dal campo inzuppato di pioggia.


La partita


95' - Il signor Cascone dice che basta così: finisce 2-2 fra Foggia e Bari allo Zaccheria. Reti di Curcio, Cheddira e Merola nel primo tempo, pareggio con l'euro goal di Mallamo nel finale di gara

92' - Palla profonda di Maiello per Simeri, esce Dalmasso e chiude tutto

90' - Segnalati 4' di recupero

88' - Bari ancora vicino al goal: lancio dalle retrovie, palla perfetta per Citro che da due passi di testa non trova la porta

86' - Pareggio del Bari: ci prova Mallamo che trova una deviazione, palla che si impenna e trova ancora il destro al volo di Mallamo da posizione defilata, palla imparabile per Dalmasso. Foggia 2 Bari 2 il parziale

84' - Sfondamento di Maita sulla destra, Garofalo riesce a chiudere in angolo. Corner senza esito

83' - Bari vicinissimo al goal: cross di Ricci per Cheddira, avvitamento perfetto ma la palla finisce di pochissimo a lato. Ultima palla toccata da Cheddira, che viene sostituito da Simeri. Dentro anche Citro, fuori Galano

82' - Punizione di Galano, palla facile per Dalmasso

81' - Intervento duro di Di Pasquale su Cheddira, ammonito il difensore di casa. Punizione dalla destra per il Bari

77' - Fuori Curcio e Merola, dentro Turchetta e Vitali nel Foggia

75' - Doppio cambio nel Bari: fuori D'Errico e Belli, dentro Mallamo e Pucino

74' - Foggia vicinissimo al terzo goal: uscita a vuoto fuori area di Polverino, che viene scavalcato dal pallone. Ferrante prova ad approfittarne ma non riesce a centrare in pallonetto la porta vuota

73' - Campo sempre più pesante allo Zaccheria, è molto difficile per entrambe le squadre far viaggiare il pallone nelle pozzanghere sul campo

72' - Cross da destra di Belli, deviato in angolo. Corner senza sviluppi per il Bari

71' - Maiello va direttamente in porta da fermo, Dalmasso para senza problemi

70' - Intervento durissimo di Garofalo (già ammonito) su Antenucci, per il signor Cascone non c'è il secondo giallo ma solo una punizione dal vertice sinistro dell'area per il Bari

67' - Occasione Bari: scatto di Cheddira che brucia Sciacca e si trova a tu-per-tu con Dalmasso, ma il suo tentativo di pallonetto viene deviato in angolo dal portiere di casa. Corner senza esito per il Bari

67' - Spunto di D'Errico a destra, palla al centro che viene raccolta da Antenucci con un tentativo di rovesciata. Alla fine la difesa dei satanelli mette in angolo. Sugli sviluppi del corner viene ravvisato un offside di Maita

65' - Ricci interviene male su Sciacca, ammonito il terzino sinistro del Bari

64' - Ferrante ci prova col mancino da fuori, Polverino la blocca in due tempi

63' - Esce l'acciaccato Nicolao, entra Girasole nel Foggia

62' - Problemi muscolari per Nicolao, soccorso dallo staff sanitario del Foggia

61' - Occasione Bari: apertura di Maita per Ricci, che però sbaglia completamente la misura del cross e non riesce a farla pervenire al solissimo Cheddira

58' - Cheddira serve bene l'accorrente Ricci, che però non trova lo specchio

57' - Occasione Bari: cross di Maiello, uscita di Dalmasso che la lascia lì per Galano, il quale perde il tempo per calciare di destro e prova un mancino a giro che però si perde sul fondo

55' - Arrivano conferme sull'uscita dal campo di Frattali: parrebbe un problema fisico

52' - Traversone pericoloso di Belli da destra, libera la difesa del Foggia. Sugli sviluppi dell'azione la palla arriva a Maiello che calcia da posizione favorevole ma trova la parata di Dalmasso a chiudere la porta

51' - Punizione tesa di Petermann da sinistra, Polverino esce con i pugni e in qualche modo sventa guai peggiori per i galletti

47' - Subito impegnato Polverino, che esce sui piedi di Curcio e la fa sua

45' - Il signor Cascone fischia di nuovo: inizia la ripresa fra Foggia e Bari sul punteggio di 2-1. Tegola per il Bari, costretto a sostituire l'acciaccato Frattali con Polverino. Sono i biancorossi a muovere il primo pallone della ripresa

48' - Il signor Cascone fischia due volte: squadre all'intervallo sul punteggio di Foggia 2 Bari 1. Satanelli avanti con Curcio, pareggio dei galletti con Cheddira ma dopo pochi secondi i rossoneri passano di nuovo avanti con Merola su erroraccio di Frattali


47' - Galano prova la botta mancina su punizione, palla fuori

46' - Si accende un parapiglia a centrocampo, l'arbitro ammonisce Di Paolantonio per l'accenno di rissa con Maiello

45' - Cross da destra, Merola va di testa ma non trova lo specchio. Segnalati 2' di recupero

43' - Ammonito Garofalo per fallo su Maiello. Punizione tagliata di Maiello, esce Dalmasso e allontana con i pungi in qualche modo

42' - Galano lancia in profondità per Antenucci, che scatta in posizione regolare ma viene anticipato da Dalmasso

39' - Bella azione del Bari con D'Errico che libera al cross Ricci; palla completamente fuori misura

35' - Bari vicinissimo al pareggio: Cheddira difende palla in area, si gira sul destro e scarica in porta centrando in pieno il palo. Palla che arriva a Galano, ma il trequartista biancorosso non riesce, col destro, a indirizzare verso la porta

34' - Petermann prova il mancino dalla distanza, palla abbondantemente larga e alta

30' - Cheddira prova un colpo di tacco in area per liberare Antenucci, la difesa di casa si salva

27' - Mancino di Merola, palla deviata in corner per il Foggia. Angolo senza esito per i rossoneri

26' - Errore della difesa del Foggia, prova ad approfittarne Galano ma il suo mancino a giro è facile preda di Dalmasso

23' - Foggia di nuovo in vantaggio: errore clamoroso di Frattali, tradito dalla palla scivolosa sul mancino non irresistibile di Merola. Palla che beffardamente si infila in rete. Foggia 2 Bari 1 il parziale: Curcio, Cheddira e Merola sul tabellino marcatori

21' - Pareggio del Bari: gran destro di D'Errico da fuori, palla che rimbalza sulla traversa e rimane lì per Cheddira, che in scivolata appoggia nella porta vuota. Foggia 1 Bari 1 il parziale, Curcio e Cheddira sul tabellino dei marcatori


20' - Bella palla di Maita per Galano, che non la addomestica e favorisce l'uscita bassa di Dalmasso

18' - Piove a dirotto sullo Zaccheria, il campo è zuppo d'acqua e il pallone fa fatica a rimbalzare e a rotolare

15' - Rientra in campo Gigliotti. Il Bari prova a rispondere: Belli serve Cheddira, ma il suo cross basso da destra è facile preda di Dalmasso

14' - Corner battuto da Maiello per il Bari, i biancorossi lamentano un contatto sospetto di Nicolao su Gigliotti. Per il signor Cascone non c'è nulla, ma il difensore francese viene soccorso dai medici della SSC Bari

12' - Foggia in vantaggio: cross di Garofalo da sinistra, Terranova si fa anticipare da Curcio che di testa batte Frattali. Foggia 1 Bari 0 il parziale

11' - Botta mancina di Ferrante, palla fuori di poco

10' - Ricci ferma Garofalo con le cattive, punizione per il Foggia dalla trequarti spostata sul centrodestra

8' - Gigliotti va al lancio lungo per Cheddira, anticipato da Di Pasquale che agevola l'intervento di Dalmasso

5' - Azione insistita del Foggia, intervento mancato di Gigliotti che libera Ferrante, in ritardo all'appuntamento col pallone. L'attaccante sudamericano la rimette in mezzo per Petermann, ma la sua conclusione viene fermata da un compagno in fuorigioco

4' - Il Bari prova la prima iniziativa con Cheddira, che scatta però in fuorigioco

1' - Il signor Cascone fischia l'inizio: partiti fra Foggia e Bari con i satanelli in possesso. Foggia in maglia rossonera con calzoncini e calzettoni in nero e numerazione in bianco, Bari in maglia e calzettoni bianchi, calzoncini, numerazione e bordature in rosso. Partita sotto la pioggia, campo pesante allo Zaccheria

Tutto pronto o quasi allo stadio Pino Zaccheria, dove si sfideranno Foggia e Bari per il derby previsto nel programma della 29ma giornata della serie C girone C. Fischio d'inizio alle 18:35, con 5' di ritardo per l'iniziativa della Figc che riguarderà tutti i campi di calcio italiani e con cui la Federcalcio intende sensibilizzare l'opinione pubblica sulla guerra in Ucraina. Arbitro della gara sarà il signor Mario Cascone (Nocera Inferiore), assistito da Thomas Miniutti (Maniago) e Fabrizio Aniello Ricciardi (Ancona); quarto ufficiale il signor Ermanno Feliciani (Teramo).

Mignani conferma il 4-3-1-2 e 10/11 della formazione che martedì ha battuto il Picerno. Unica eccezione è Cheddira al posto di Paponi, per completare l'attacco con capitan Antenucci e Galano in posizione di trequartista. A centrocampo c'è Maiello nel ruolo di play, con Maita e D'Errico sulle mezze ali. In difesa, Belli e Ricci agiscono da terzini, Terranova e Gigliotti al centro.

Classico 4-3-3 per mister Zeman, che manda in campo il suo Foggia comandato in attacco da Merola, Ferrante e capitan Curcio.

Le formazioni ufficiali


Foggia (4-3-3): Dalmasso; Nicolao, Sciacca, Di Pasquale, Rizzo; Garofalo, Petermann, Di Paolantonio; Merola, Ferrante, Curcio. A disp.: Alastra, Gallo, Rizzo Pinna, Vitali, Maselli, Girasole, Turchetta, Tuzzo, Buschiazzo. All. Z. Zeman

Bari (4-3-1-2): Frattali; Belli, Terranova, Gigliotti, Ricci; Maita, Maiello, D'Errico; Galano; Antenucci (c), Cheddira. A disp.: Polverino, Celiento, Di Cesare, Bianco, Simeri, Citro, Misuraca, Mazzotta, Pucino, Scavone, Paponi, Mallamo. All. M. Mignani
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Il Bari gioca solo un tempo, da Como si esce con un punto di platino Il Bari gioca solo un tempo, da Como si esce con un punto di platino Galletti opachi in riva al lago, il pareggio è l’unica notizia positiva in una domenica da rivedere
Como-Bari 1-1, Mignani: «Punto d’oro. Troppo timidi nel primo tempo» Como-Bari 1-1, Mignani: «Punto d’oro. Troppo timidi nel primo tempo» Il tecnico: «Nella ripresa abbiamo avuto lo spirito giusto». Maiello: «Bravi ad adeguarci a una partita sporca»
Pareggio di rigore tra Como e Bari, Botta risponde a Cerri: 1-1 al Sinigaglia Pareggio di rigore tra Como e Bari, Botta risponde a Cerri: 1-1 al Sinigaglia Decidono due penalty, in chiusura di ogni frazione di gioco. Protagonista Caprile, quarta X consecutiva per i galletti
Bari-Como, Mignani ne convoca 24 Bari-Como, Mignani ne convoca 24 Rientrano Folorunsho, Vicari e Maiello. Out Maita, Ricci e Mazzotta
Verso Como-Bari, Mignani: «Partita aperta, conteranno spirito e atteggiamento» Verso Como-Bari, Mignani: «Partita aperta, conteranno spirito e atteggiamento» Il mister: «In questo momento non abbiamo tutti a disposizione, ma la squadra si preparerà per fare grande prestazione»
Contro la violenza di genere giochiamo per vincere”, al via il progetto di SSC Bari e Comune Contro la violenza di genere giochiamo per vincere”, al via il progetto di SSC Bari e Comune Obiettivo è fornire ai giovani tesserati le informazioni e gli strumenti necessari per combattere le discriminazioni
SSC Bari, Mignani e Polito a confronto con gli allenatori pugliesi SSC Bari, Mignani e Polito a confronto con gli allenatori pugliesi Mister e direttore sportivo hanno incontrato l'Aiac al termine dell'allenamento di ieri
SSC Bari, Frattali e Polverino rinnovano fino al 2024 SSC Bari, Frattali e Polverino rinnovano fino al 2024 Conferme in arrivo per il reparto portieri biancorosso
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.