bari catania
bari catania
Calcio

Il Bari cala il poker di rimonta: Catania battuto 4-1 al San Nicola

Nel posticipo decidono le autoreti di Ciofani e Claiton, il super goal di capitan Di Cesare e le marcature di Montalto e Citro

Il Bari torna al San Nicola e ritrova la vittoria in campionato. Dopo il mezzo passo falso di Monopoli nel derby, i biancorossi si riscattano battendo il Catania 4-1 in rimonta nel posticipo della settima giornata. Brutto primo tempo dei galletti di Auteri, che vanno subito sotto con la goffa autorete di Ciofani al 10' su cross di Calapai. I galletti ci mettono un po' per trovare la quadra, fino al super goal di capitan Di Cesare , che dopo un paio di ottimi dribbling piazza al 40' il destro a giro che batte Martinez. Nella ripresa è tutta un'altra musica: il Bari esce forte dai blocchi e al 5' trova il vantaggio su autorete di Claiton, che beffa Martinez nel tentativo di intervenire su cross di Marras. Auteri azzecca tutte le mosse: il subentrato Montalto firma il 3-1 al 19' su assist di Antenucci. A suggellare il risultato finale è un altro nuovo entrato, Nicola Citro, che si fa parare il rigore da Martinez ma realizza sulla respinta. Bari che sale a quota 14 punti, che valgono il secondo posto a -1 dalla Ternana, che però ha una partita in più. Alle spalle dei galletti c'è l'Avellino con 13 punti ma due partite in meno rispetto alla Ternana e una rispetto al Bari. Domenica 1 novembre i biancorossi saranno di scena alle 17:30 sul terreno dello Zaccheria per il derby con il Foggia.

La partita


49' - L'arbitro D'Ascanio dice che basta così: Bari batte Catania 4-1. La squadra etnea passa al 10' con l'autorete di Ciofani, pareggiata al 40' dal super goal di Valerio Di Cesare. Nella ripresa si scatena il Bari, che passa in vantaggio con l'autogoal di Claiton, poi dilaga con Montalto e Citro sulla respinta del rigore parato da Martinez allo stesso ex Frosinone. Bari che sale a 14 punti, al secondo posto alle spalle della Ternana, a quota 15

45' - Tiro di Maldonado, Frattali controlla l'uscita del pallone. Segnalati 4' di recupero, intanto Maita riceve a bordo campo le cure dello staff medico del Bari, probabilmente un problema muscolare per il 4 biancorosso

44' - Collezione di angoli per il Catania, libera la difesa del Bari

39' - Goal di Citro, che si fa parare il rigore (calciato forte ma centrale) da Martinez ma è un falco a spingere in rete sulla ribattuta. Bari 4 Catania 1, primo goal biancorosso per Citro

38' - Rigore per il Bari: Calapai stende Citro imbeccato da Candellone, per l'arbitro è fallo


36' - Biondi interviene duro su Ciofani: giallo. Cambio nel Bari: esce Antenucci, sostituito dal redivivo Hamlili

35' - Ultimo cambio per il Catania: fuori Rosaia, dentro l'ex Piovanello

33' - Tiro di Pecorino deviato in angolo

32' - Miracolo di Frattali che toglie dalla porta un cross infido di Biondi da destra, sporcato dalla deviazione di Valerio Di Cesare verso lo specchio

28' - Prova l'azione personale Antenucci come in occasione del terzo goal del Bari, ma stavolta Claiton lo aspetta e lo ferma

24' - Subito pericoloso Citro con un mancino incrociato che si perde di poco fuori. Fuori Izco, Emmausso e Gatto, dentro Biondi, Pecorino e Welbeck nel Catania di mister Raffaele

23' - Doppio cambio per il Bari: fuori D'Orazio e Marras, dentro Semenzato e Citro. Non ce la fa Montalto, che dopo aver segnato il 3-1 da subentrato lascia il campo a Candellone per infortunio

22' - Problemi per Auteri: si tocca la coscia Montalto, che chiede al mister un po' di tempo per valutare la sua condizione

19' - Triplica il Bari con Montalto: passaggio profondo di Marras per Antenucci alle spalle della difesa, il 7 si invola in area e serve al centro un pallone che Montalto deve solo spingere in rete. Prima rete biancorossa per l'ex Ternana che vale il parziale di 3-1 per il Bari sul Catania

17' - Cross di Albertini da destra, Gatto stacca di testa ma manda fuori

12' - Stavolta è Di Cesare a deviare in angolo sul tiro di Izco. Quinto corner consecutivo per il Catania, stavolta senza esito

11' - Minelli chiude in angolo sul tiro di Pinto da azione di corner. Rossazzurri che conquistano altri due angoli, sono quattro consecutivi per la formazione etnea

8' - Bari pericoloso: cross da destra di Marras, Montalto stacca indisturbato ma mette alto di poco

6' - Primo cambio per il Catania: mister Raffaele richiama Tonucci, dentro Albertini

5' - Pareggia il Bari con l'autorete di Claiton, che nel tentativo di intervenire sul cross di Marras da sinistra infila la sua porta e batte Martinez. Bari 2 Catania 1 per effetto dell'autorete di Ciofani, del goal di Di Cesare e della nuova autorete di Claiton

1' - Inizia la ripresa con il Bari in possesso. Primo cambio per i biancorossi: Auteri lascia negli spogliatoi D'Ursi per mandare in campo Montalto

48' - L'arbitro D'Ascanio manda le squadre a bere un tè caldo: si va al riposo sul risultato di Bari 1 Catania 1 per l'effetto dell'autorete di Ciofani, pareggiata dalla prodezza del capitano Valerio Di Cesare


47' - Prodigioso Tonucci per toglierla dalla testa di D'Orazio su ottimo cross di Antenucci

46' - Segnalati 2' di recupero

44' - Ci prova Marras, ma il suo suggerimento verticale per D'Ursi è chiuso da Claiton in anticipo

40' - Super goal di Valerio Di Cesare per riportare l'equilibrio al San Nicola: il capitano prende palla dal vertice sinistro dell'area, semina Tonucci e Claiton prima di lasciar partire un delicato destro a giro che lascia di stucco Martinez. Bari 1 Catania 1 il parziale al San Nicola

35' - Punizione mal battuta da D'Orazio, palla recuperata dal Catania che con tre passaggi mette in porta Rosaia. Fortunatamente per il Bari il tiro è centrale; para Frattali

34' - Emmausso falcia D'Orazio da dietro e si becca l'ammonizione

33' - Punizione calciata dai venti metri da Maldonado direttamente sulla barriera del Bari

31' - Palla persa a centrocampo dal Bari, Pinto si invola verso l'area e viene fermato da Di Cesare con un duro intervento in scivolata. Ammonito il capitano del Bari

27' - Risponde il Catania: colpo di testa di Emmausso su azione d'angolo, palla che sfiora il palo alla sinistra di Frattali

24' - Occasionissima per Lollo, che su cross di Celiento da destra s'inserisce e va di testa alla conclusione da distanza ravvicinata, parata d'istinto da Martinez. Lollo che rimane a terra dopo il contrasto con Calapai, ma si rialza con le cure dello staff medico della SSC Bari

23' - Duro intervento da parte di capitan Di Cesare su Gatto a centrocampo, per lui c'è solo un richiamo verbale da parte dell'arbitro D'Ascanio

21' - Tiro di D'Orazio deviato in angolo. Corner senza effetto per il Bari

19' - Si arrabbia Antenucci con l'arbitro perché non concede un angolo che pareva evidente dopo la deviazione di Izco sul tiro da fuori del 7 biancorosso

18' - Emmausso ci prova da 35 metri, palla centrale e debole. Para Frattali

16' - Prova Antenucci a dare la scossa: discesa centrale di Antenucci dopo un veloce scambio centrale, il 7 arriva al limite ma il suo non è né un tiro né un cross per Marras. Palla che si perde larga

15' - Bari che prova a reagire ma si rende artefice di una manovra troppo lenta e prevedibile per la difesa del Catania, ben piazzata davanti agli sterili attacchi della squadra di Auteri

10' - Catania in vantaggio al San Nicola con l'autogoal di Ciofani: discesa di Calapai sulla sinistra, cross dal fondo che Ciofani intercetta ma svirgola direttamente nella porta di Frattali. Bari 0 Catania 1 per effetto dell'autorete di Ciofani

9' - Discesa in velocità di Emmausso, che semina Lollo e Maita e allarga per Gatto, che dal centrosinistra spara fra le braccia dell'attento Frattali

7' - Azione prolungata del Catania che si conclude con la staffilata da fuori di Izco, ben controllata da Frattali

5' - Break centrale di Maita, che semina un paio di avversari e apre per D'Ursi a sinistra; palla che arriva Antenucci, bloccato dalla tripla marcatura dei difensori etnei

4' - D'Orazio protesta per un presunto fallo di mano in area da parte di un avversario, ma per l'arbitro D'Ascanio è tutto regolare

2' - Primo squillo del Catania: tiro dal vertice sinistro dell'area da parte di Izco che trova pronto Frattali

1' - L'arbitro D'Ascanio fischia l'inizio: partiti fra Bari e Catania. Ospiti in maglia rossazzurra con calzoncini azzurri, calzettoni neri e numerazione in bianco, Bari in completo bianco con inserti e numerazione in rosso

Tutto pronto o quasi allo stadio San Nicola per il posticipo della settima giornata della serie C girone C, che vedrà il Bari opposto al Catania. Fischio d'inizio alle 21, agli ordini del signor Marco D'Ascanio di Ancona, coadiuvato dagli assistenti Claudio Barone della sezione di Roma 1 e Giorgio Rinaldi anch'egli della sezione di Roma 1. Quarto ufficiale sarà Valerio Maranesi della sezione di Ciampino. Per effetto del Dpcm emanato ieri dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, la partita si giocherà a porte chiuse.

Le formazioni ufficiali


Bari (3-4-3): Frattali; Celiento, Minelli, Di Cesare (c); Ciofani, Lollo, Maita, D'Orazio; Marras, Antenucci, D'Ursi. A disposizione: Liso, Marfella, Perrotta, Hamlili, Corsinelli, Candellone, Citro, Semenzato, Montalto. All. Auteri

Catania (3-5-2): Martinez; Tonucci, Claiton, Silvestri; Calapai, Izco (c), Maldonado, Rosaia, Pinto; Emmausso, Gatto. A disposizione: Confente, Della Valle, Pellegrini, Albertini, Zanchi, Welbeck, Biondi, Manneh, Vicente, Piovanello, Pecorino, Sarao. All. Raffaele
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
SSC Bari, complicazioni post-Covid per Minelli. Stop di un mese SSC Bari, complicazioni post-Covid per Minelli. Stop di un mese Il calciatore ha evidenziato lievi alterazioni del tracciato elettrocardiografico
SSC Bari, Ciofani: «Siamo in crescita. Dobbiamo imparare a chiudere le partite» SSC Bari, Ciofani: «Siamo in crescita. Dobbiamo imparare a chiudere le partite» L'esterno biancorosso: «Con il Catanzaro vittoria meritata. A livello personale è un momento positivo»
SSC Bari, Citro: «Col Catanzaro una vittoria meritata. Cresce l'intesa con i compagni» SSC Bari, Citro: «Col Catanzaro una vittoria meritata. Cresce l'intesa con i compagni» L'attaccante biancorosso: «Sono qui per piazza, storia e ambizione. La Ternana? Sta facendo bene ma pensiamo a noi»
Antenucci leader, Maita un gigante. Il Bari riparte dalle sue certezze Antenucci leader, Maita un gigante. Il Bari riparte dalle sue certezze I biancorossi domano il Catanzaro e raccolgono una vittoria che dà spinta per lo sprint del girone d’andata
Bari-Catanzaro 1-0, Antenucci: «Dopo ogni sconfitta si gettano le colpe su qualcuno. Ci vuole equilibrio» Bari-Catanzaro 1-0, Antenucci: «Dopo ogni sconfitta si gettano le colpe su qualcuno. Ci vuole equilibrio» Il bomber biancorosso parla da leader: «Qui tutti parlano di noi. Quando vedo e sento certe cose ci rimango male»
Bari-Catanzaro 1-0, Auteri: «Bravi a vincerla da squadra». De Risio: «Continuiamo su questa strada» Bari-Catanzaro 1-0, Auteri: «Bravi a vincerla da squadra». De Risio: «Continuiamo su questa strada» Il mister: «Stiamo dando seguito a quanto fatto domenica scorsa». Calabro: «Peccato non essere riusciti ad andare in profondità»
Antenucci-goal, il Bari torna a vincere al San Nicola. Catanzaro ko: 1-0 Antenucci-goal, il Bari torna a vincere al San Nicola. Catanzaro ko: 1-0 Una rete del bomber nella ripresa decide la sfida a favore dei biancorossi, apparsi in crescita rispetto all'ultimo periodo
Bari-Catanzaro, curiosità e probabili formazioni. Auteri gioca la carta Montalto? Bari-Catanzaro, curiosità e probabili formazioni. Auteri gioca la carta Montalto? Nei precedenti domina il segno X. Per i biancorossi è ballottaggio in mediana fra Bianco e De Risio, sicuri del posto Marras e Antenucci
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.