eugenio dursi. <span>Foto Ssc Bari</span>
eugenio dursi. Foto Ssc Bari
Calcio

Bari-Rieti, all'andata l'unico precedente. Chance per D'Ursi e Costa?

Vivarini deve fare a meno di Hamlili a centrocampo. Awua favorito su Scavone e Folorunsho, Maita dalla panchina

Dopo più di un mese torna il campionato al San Nicola: alle 15 di oggi il fischio d'inizio della sfida fra Bari e Rieti, valevole per il terzo turno di ritorno della serie C girone C. Il Bari, secondo, va a caccia di punti preziosi contro l'ultima in classifica per provare ad avvicinare la Reggina capolista, prima dello scontro diretto di domenica prossima (nel mezzo il recupero della prima di ritorno, al San Nicola contro la Sicula Leonzio). Arbitro dell'incontro il signor Maggio della sezione arbitrale di Lodi. Bari che il 15 gennaio scorso ha compito 112 anni di storia, e scenderà in campo con la patch celebrativa del prestigioso compleanno.

Biancorossi avanti nell'unico precedente


La partita di andata a Rieti è l'unico precedente ufficiale fra le due squadre. S'impose il Bari, all'epoca guidato da Cornacchini, in rimonta per 1-2, con il goal di Ferrari e il rigore di Antenucci all'ultimo secondo. Non ci sono precedenti, invece, per il tecnico del Bari Vincenzo Vivarini contro il Rieti, né per il collega Roberto Beni contro il Bari. Primo confronto in assoluto anche fra i due allenatori. Anche per l'arbitro Enrico Maggio è la prima volta con entrambe le squadre.

Bari in serie positiva da 15 giornate, con 9 vittorie e 6 pareggi ed ultimo ko datato 22 settembre scorso, 0-1 a casa della Virtus Francavilla. Bari in gol davanti al pubblico amico da 19 partite di fila nel calcio professionistico, con ultimo stop il 27 gennaio 2018 in B, 0-4 dall'Empoli. In queste 19 gare le reti biancorosse sono state 34.

In Bari-Rieti saranno di fronte la seconda miglior difesa del girone C (14 gol subiti il Bari, come il Potenza) e la peggiore (Rieti, 43 gol al passivo). Il Rieti una delle tre squadre del girone C della serie C 2019/20 che perde il maggior numero di punti nelle riprese rispetto ai risultati al 45', -7 per i laziali, primato condiviso con la Sicula Leonzio e la Vibonese. Sono 9 le reti subite dai laziali dal 1' al 15' di gara; nessuno peggio dei laziali nel girone C.

Qui Bari

La trasferta a Viterbo di sette giorni fa ha lasciato uno strascico amaro per Vivarini, che deve fare a meno di Hamlili a causa di una clavicola fratturata. Il tecnico abruzzese ha convocato il nuovo arrivo Mattia Maita, ma per il centrocampista ex Catanzaro ci sarà solo la panchina. Nel 4-3-1-2 di base, al fianco di Bianco ci saranno le mezze ali Schiavone e Awua, favorito su Scavone e Folorunsho. In difesa, sull'out di sinistra, salgono le quotazioni di Costa per una maglia da titolare, con Berra a destra e la coppia Sabbione-Di Cesare nel mezzo. Sulla trequarti D'Ursi (autore della rete del pari all'ultimo secondo contro la Viterbese) sembra in vantaggio su Terarani per fare da suggeritore alla coppia offensiva Antenucci-Simeri. In porta Frattali.

Bari (4-3-1-2): Frattali; Berra, Sabbione, Di Cesare, Costa; Awua, Bianco, Schiavone; D'Ursi; Antenucci, Simeri. All. Vivarini

Qui Rieti

Naviga in cattive acque la squadra reatina, che fra problemi societari e difficoltà tecniche ha rimediato solo 8 punti fin qui in campionato, che valgono l'ultimo posto in solitaria dei laziali. Mister Beni si affiderà al consueto 4-3-3, con il camerunese Beleck a guidare l'attacco e i rientri informazione di Zanchi e Zampa.

Rieti (4-3-3): Addario; Tiraferri, Celli, Aquilanti, Zanchi; C.Esposito, Zampa, Tirelli; De Paoli, Beleck, De Sarlo. All. Beni
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Qualità, goal e convinzione: il Bari torna a fare la voce grossa Qualità, goal e convinzione: il Bari torna a fare la voce grossa La vittoria contro un Picerno modesto comunque rilancia le ambizioni dei biancorossi per il primo posto
Bari-Picerno 3-0, Vivarini: «Questo è il momento di accelerare». Laribi: «Tenere entusiasmo alto» Bari-Picerno 3-0, Vivarini: «Questo è il momento di accelerare». Laribi: «Tenere entusiasmo alto» Il mister nel post gara: «Difficile oggi trovare qualcuno meglio degli altri». Giacomarro: «Pagata la differenza di qualità»
Laribi-Antenucci-Scavone, il Picerno va ko: 3-0. Bari a -6 dalla Reggina Laribi-Antenucci-Scavone, il Picerno va ko: 3-0. Bari a -6 dalla Reggina Biancorossi che la sbloccano nel primo tempo con il 10 e il 7, prima del goal del centrocampista nel finale
Bari-Picerno, biancorossi avanti nei precedenti. Rebus in mediana per Vivarini Bari-Picerno, biancorossi avanti nei precedenti. Rebus in mediana per Vivarini Nei galletti torna Di Cesare al posto dello squalificato Perrotta; ballottaggio Schiavone-Scavone a centrocampo. C'è Romizi nei lucani
Bari-Picerno, i 21 convocati di Vivarini. Rientra Costa, out Perrotta Bari-Picerno, i 21 convocati di Vivarini. Rientra Costa, out Perrotta Il terzino torna dopo la squalifica, che deve invece scontare il centrale difensivo
Verso Bari-Picerno, Vivarini: «Nostra media è da promozione. Di Cesare? Da valutare» Verso Bari-Picerno, Vivarini: «Nostra media è da promozione. Di Cesare? Da valutare» Il mister alla vigilia della sfida ai lucani: «Non vedo ancora una squadra super convinta. C'è da lavorare sulla testa»
SSC Bari, parla Costa: «Picerno? La classifica non deve ingannare» SSC Bari, parla Costa: «Picerno? La classifica non deve ingannare» Gli auguri di San Valentino da parte del terzino biancorosso: «Aspetto domenica allo stadio gli innamorati di questa maglia»
SSC Bari, parla Corsinelli: «Niente calcoli, andiamo un passo alla volta» SSC Bari, parla Corsinelli: «Niente calcoli, andiamo un passo alla volta» Il terzino biancorosso: «Contro di noi nessuno si risparmia. Sono a disposizione del mister»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.