rende-bari. <span>Foto ssc bari</span>
rende-bari. Foto ssc bari
Calcio

Bari-Potenza, biancorossi avanti nei precedenti. Le probabili formazioni

Scontro inedito fra Vincenzo Vivarini e Luca Raffaele. Biancorossi in campo con lo stesso undici di sette giorni fa

Big match al San Nicola: alle 17:30 si affrontano Bari e Potenza per lo scontro d'alta classifica in programma per la diciottesima giornata della serie C girone C. I lucani attualmente occupano la seconda posizione in classifica, a +3 sul Bari impegnato nella lunga rincorsa ai quartieri nobili della graduatoria. Arbitra il signor Daniele Paterna della sezione di Teramo.

Precedenti e curiosità


Il Bari è avanti nei sei precedenti giocati contro il Potenza (tre in casa e altrettanti in trasferta): sono cinque le vittorie dei biancorossi (tre a Bari e due a Potenza), mentre i lucani si sono imposti solo una volta. Ultimi scontri diretti fra le due squadre che, però, risalgono alla serie C del 1975 / 1976: biancorossi che s'imposero 2-0 a Bari e 1-0 a Potenza. Negli scontri diretti il Bari è andato in goal otto volte (quattro in casa e quattro in trasferta), mentre sono solo due le reti del Potenza nella sua storia contro il Bari (entrambe in casa).

Vincenzo Vivarini e Giuseppe Raffaele si sfidano per la prima volta come allenatori avversari. Scontro inedito anche per Vivarini contro il Potenza e per Raffaele contro il Bari.

Bari in serie utile da 12 giornate, con 7 vittorie e 5 pareggi ed ultimo ko datato 22 settembre scorso, 0-1 a casa della Virtus Francavilla. Mirco Antenucci è salito a 13 reti in 17 giornate di campionato, per l'ottava volta in carriera in doppia cifra. Il bottino siglato finora a Bari è il quarto già in assoluto della sua carriera, preceduto dalle stagioni 2009/10 (Ascoli in B, 24 reti), 2013/14 (Ternana in B, 19 centri) e 2016/17 (Spal in B, 18).

Bari-Potenza vedrà in campo le due difese più solide della serie C girone C dopo il rullo compressore Reggina, già campione d'inverno e con soli 9 gol al passivo. Dodici le reti subite dai pugliesi, undici dai lucani. Il Potenza è – assieme alla Ternana – è una delle due formazioni che guadagna il maggior numero di punti nel girone C della serie C rispetto ai risultati al 45': +10.

Per l'arbitro Paterna non ci sono precedenti con il Bari. Il fischietto abruzzese ha arbitrato due volte il Potenza: Monopoli-Potenza 1-1 serie C 2018/19, Potenza-Catania 2-0 serie C 2019/20.

Qui Bari

Buone notizie dall'infermeria per mister Vivarini, che recupera tutti gli effettivi a disposizione e convoca l'intera rosa (25 elementi). Si andrà, però, verso la riconferma dello stesso undici (schierato con il 4-3-1-2) che domenica scorsa ha agevolmente battuto 0-3 il Rende in trasferta. In porta Frattali, difesa a 4 composta da Berra-Di Cesare-Sabbione-Perrotta, con Costa recuperato e pronto a subentrare dalla panchina. In mediana il terzetto sarà Hamlili-Bianco-Schiavone, con Terrani alle spalle di Antenucci e Simeri di punta.

Bari (4-3-1-2): Frattali; Berra, Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Hamlili, Bianco, Schiavone; Terrani; Antenucci, Simeri. All. Vivarini

Qui Potenza


L'atmosfera delle grandi occasioni circonda il Potenza, che al San Nicola sarà seguito da quasi 1.300 sostenitori rossoblù, il massimo della capienza per il settore ospiti dell'impianto barese. Mister Adamo Raffaele, alla guida di una delle più grandi rivelazioni del girone C di serie C, si affiderà ancora al collaudato 3-4-3, con il tridente Franca-Ferri Marini-Isgrò a guidare le offensive dei lucani.

Potenza (3-4-3): Breza; Giosa, Sales, Emerson; Coppola, Viteritti, Dettori, Ricci; Franca, Ferri Marini, Isgrò. All. Raffaele
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Reggina-Bari 1-1, Vivarini: «Partita dominata dalla tensione». Proteste amaranto per l'arbitraggio Reggina-Bari 1-1, Vivarini: «Partita dominata dalla tensione». Proteste amaranto per l'arbitraggio Il mister biancorosso: «Mi aspettavo più qualità». Perrotta: «Goal al momento giusto». Per i calabresi il goal era in fuorogioco
Perrotta salva il Bari, con la Reggina è 1-1. Resta tutto invariato in vetta Perrotta salva il Bari, con la Reggina è 1-1. Resta tutto invariato in vetta La rete nel finale del difensore permette ai biancorossi di riacciuffare i calabresi, passati in vantaggio con Denis. Ben sei gli ammoniti
Reggina-Bari, è il giorno del big match. Vivarini gioca la carta Laribi? Reggina-Bari, è il giorno del big match. Vivarini gioca la carta Laribi? Fra gemellaggio e lotta-promozione, al Granillo va in scena la partita dell'anno. Per i biancorossi dubbio Di Cesare
Reggina-Bari, i 23 convocati di Vivarini. C'è Di Cesare, out Ferrari Reggina-Bari, i 23 convocati di Vivarini. C'è Di Cesare, out Ferrari Il capitano ha pienamente recuperato dal problema al ginocchio. Indizio di mercato sull'attaccante?
SSC Bari, Kupisz va in prestito al Trapani SSC Bari, Kupisz va in prestito al Trapani La società ufficializza la cessione dell'esterno polacco
Verso Reggina-Bari, Vivarini: «Obiettivo vincere. Di Cesare? Si è allenato» Verso Reggina-Bari, Vivarini: «Obiettivo vincere. Di Cesare? Si è allenato» Il mister all'anti vigilia del big match: «Curioso di vedere la crescita della squadra. La miglior mediana la deciderà il campo»
Reggina-Bari, arbitra Marchetti di Ostia Reggina-Bari, arbitra Marchetti di Ostia Il fischietto laziale sarà coadiuvato da Trinchieri di Milano e Fontemurato di Roma 2
Da giornata interlocutoria a possibile turning point. La stagione del Bari a una svolta? Da giornata interlocutoria a possibile turning point. La stagione del Bari a una svolta? La vittoria sofferta contro la Sicula Leonzio manda i biancorossi allo scontro diretto con la Reggina con slancio e punti interrogativi
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.