vincenzo vivarini. <span>Foto Ssc Bari </span>
vincenzo vivarini. Foto Ssc Bari
Calcio

Bari-Picerno, biancorossi avanti nei precedenti. Rebus in mediana per Vivarini

Nei galletti torna Di Cesare al posto dello squalificato Perrotta; ballottaggio Schiavone-Scavone a centrocampo. C'è Romizi nei lucani

Ritrovare una vittoria per tenere viva la speranza di prendere il primo posto e per cercare di mettere in ghiaccio il secondo. Dopo il pareggio di Monopoli e la vittoria della Reggina che è valsa ai calabresi il +8 in classifica, il Bari ospita il Picerno al San Nicola per riprendere la rotta, in una delle sfide valevoli per il 26mo turno di serie C girone C. Fischio d'inizio alle 17:30, agli ordini del signor Alessandro Di Graci della sezione Aia di Como.

Precedenti e curiosità


All'andata l'unico precedente fra le due squadre nel calcio professionistico: s'impose 0-1 il Bari sul campo di Potenza, grazie alla rete di Simeri. Un altro precedente risale allo scorso anno, quando nel girone di poule scudetto di serie D le due squadre si affrontarono al San Nicola nel primo turno: finì 0-0. Sono questi anche gli unici due precedenti del tecnico lucano Domenico Giacomarro contro il Bari, mentre per Vivarini l'unico confronto con il Picerno risale all'andata. Vincenzo Vivarini sempre vittorioso per 1-0 nei 2 precedenti tecnici ufficiali contro Domenico Giacomarro (all'andata e nel 2011/2012, in un Aprilia-Ebolitana del campionato di serie C). Prima volta dell'arbitro Di Graci con il Bari, mentre c'è un precedente con il Picerno, sconfitto 2-1 dalla Ternana in casa degli umbri nel campionato in corso.

Bari in serie utile da 20 giornate, con 12 vittorie ed 8 pareggi ed ultimo k.o. datato 22 settembre scorso, 0-1 a casa della Virtus Francavilla. Bari-record per rigori a favore nella serie C girone C: 8 calciati in 25 giornate dai biancorossi pugliesi, come Sicula Leonzio e Vibonese. Mirco Antenucci è salito a 16 reti in 25 giornate di campionato, per l'ottava volta in carriera in doppia cifra. Il bottino siglato finora a Bari è il quarto già in assoluto della sua carriera, preceduto dalle stagioni 2009/10 (Ascoli in B, 24 reti), 2013/14 (Ternana in B, 19 centri) e 2016/17 (Spal in B, 18).

Bari da grandi numeri al "San Nicola": imbattuto da 11 partite ufficiali (7 successi – di cui 4 nelle ultime 4 gare disputate - e 4 pareggi dall'1-3 subito dalla Viterbese il 1 settembre scorso), ultime due gare a porta chiusa (1-0 sulla Sicula Leonzio e 2-0 sulla Virtus Francavilla), in rete da 22 match consecutivi nel professionismo, con un totale di 42 marcature ed ultimo stop datato 27 gennaio 2018, 0-4 contro l'Empoli, in B.

Picerno da record, imbattuto da 4 partite di fila, con score di 1 successo e 3 pareggi. L'ultimo k.o. rossoblu risale al 18 gennaio scorso, 0-1 dalla Viterbese al "Viviani". Nel professionismo si tratta della striscia positiva record dei lucani. I lucani sono una delle 4 compagini della serie C girone C 2019/20 che, dopo 25 giornate, subiscono il maggior numero di reti nei primi 15' della ripresa: 8, come Catania, Rieti e Rende.

Qui Bari


Tutt'altro che semplici le scelte per Vivarini, che confermerà il 4-3-1-2 per il suo Bari, con però qualche variazione (anche forzata) di interpreti. La buona notizia è il rientro di Costa, che dopo la squalifica si riprende la fascia sinistra di difesa, con Ciofani a destra. In mezzo non c'è Perrotta, squalificato: al fianco di Sabbione sembra favorito Di Cesare sul giovane Pinto, al netto di qualche fastidio al ginocchio infortunato per il capitano. Bel rebus, invece, a centrocampo: Bianco dalla squalifica e quasi certamente si riprenderà il posto da play davanti alla difesa. Maita è intoccabile sul centrodestra, mentre per l'altra maglia da mezzala è ballottaggio serrato fra Schiavone e Scavone. In attacco Simeri e Antenucci, supportati dal trequartista Laribi. Tutti davanti a Frattali.

Bari (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Sabbione, Di Cesare, Costa; Maita, Bianco, Schiavone; Laribi; Simeri, Antenucci. All. Vivarini

Qui Picerno


Stagione altalenante per i lucani, che con 26 punti in classifica attualmente chiudono il novero delle squadre che parteciperebbero ai playout salvezza. Per la partita di Bari il tecnico Giacomarro dovrà fare a meno dello squalificato Kosovan, ma comunque non rinuncerà al consolidato 3-5-2 di partenza. In attacco la coppia è quella formata da Calabrese e Santaniello, mentre a centrocampo partirà titolare l'ex di turno, quel Marco Romizi che fu protagonista amatissimo dalla tifoseria biancorossa nella stagione 2013-2014, in cui il Bari - fallito - si fermò in semifinale playoff per la promozione in serie A.

Picerno (3-5-2): Pane; Fontana, Bertolo, Lorenzini; Melli, Guerra, Pitarresi, Romizi, Vrdoljak; Calabrese, Santaniello. All. Giacomarro
  • ssc bari
  • Vincenzo Vivarini
Altri contenuti a tema
Anche il calcio in quarantena, la SSC Bari crea una playlist per i tifosi Anche il calcio in quarantena, la SSC Bari crea una playlist per i tifosi Giocatori, staff e presidente sceglieranno di volta in volta i loro brani per i supporters biancorossi a casa
Catanzaro-Bari ultimo atto: lo sport "resta a casa" contro il Covid19 Catanzaro-Bari ultimo atto: lo sport "resta a casa" contro il Covid19 Il decreto del Governo impone lo stop ai campionati in tutte le discipline. Una scelta di responsabilità che finalmente arriva
Catanzaro-Bari, Vivarini: «Peccato per l'inizio ripresa. Una partita strana» Catanzaro-Bari, Vivarini: «Peccato per l'inizio ripresa. Una partita strana» Il mister: «Situazione surreale, non è calcio ma abbiamo giocato volentieri per chi ci ha visti da casa»
Kanoute risponde ad Antenucci. Fra Catanzaro-Bari è 1-1: ultima partita prima dello stop Kanoute risponde ad Antenucci. Fra Catanzaro-Bari è 1-1: ultima partita prima dello stop Vantaggio biancorosso dopo appena 30'', la pareggiano i calabresi nella ripresa. Con il match fra biancorossi e calabresi va in "letargo" il campionato
Catanzaro-Bari, le probabili formazioni. In difesa torna Di Cesare? Catanzaro-Bari, le probabili formazioni. In difesa torna Di Cesare? Vivarini sceglierà il solito 4-3-1-2. A centrocampo ballottaggio fra Schiavone, Scavone e Hamlili
Catanzaro-Bari, Vivarini li convoca tutti Catanzaro-Bari, Vivarini li convoca tutti Disponibili tutti i 23 effettivi biancorossi
Verso Catanzaro-Bari, Vivarini: «Voglio rivedere mentalità "operaia". Laribi? Da valutare» Verso Catanzaro-Bari, Vivarini: «Voglio rivedere mentalità "operaia". Laribi? Da valutare» Il tecnico parla all'antivigilia della trasferta in Calabria: «Porte chiuse situazione nuova, dobbiamo adattarci»
SSC Bari, Sabbione: «A Catanzaro andiamo per vincere. Porte chiuse? Dispiace» SSC Bari, Sabbione: «A Catanzaro andiamo per vincere. Porte chiuse? Dispiace» Parla il difensore: «Bel gioco o sostanza, l'importante è fare risultato. Coronavirus? Lo staff medico ci ha detto come comportarci»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.