Protesta curva nord. <span>Foto Michele Schirone </span>
Protesta curva nord. Foto Michele Schirone
Calcio

Bari-Igea Virtus, la curva nord protesta contro arresti e Daspo

Per i primi 45' il petalo centrale è rimasto vuoto, poi cori in favore dei diffidati

Il Bari vince 5-0 schiantando la malcapitata Igea Virtus al San Nicola. Una festa, ma non per tutti. La curva nord, il cuore pulsante del calore biancorosso, ha infatti vissuto un pomeriggio di protesta e sciopero del tifo. Le rimostranze della nord sono dirette verso i cinque arresti e i quindici Daspo che hanno colpito la tifoseria biancorossa in relazione ai due scontri con i tifosi del Messina e contro la polizia verificatisi il 21 ottobre e il 4 novembre 2018 nella città sullo Stretto.

In settimana sono arrivate le ordinanze di custodia cautelare all'indirizzo dei cinque ultras baresi, che hanno riscontrato la solidarietà di tutti i gruppi organizzati della nord. Il petalo centrale è rimasto vuoto in segno di protesta nel corso del primo tempo. Nella ripresa la il cuore della nord è tornato a popolarsi di tifosi, che però hanno solo innalzato cori in favore dei diffidati e ribadendo che «Siamo ultras, non criminali». Niente bandiere e striscioni ritirati per rimarcare la protesta dei gruppi del tifo organizzato.

Foto Michele Schirone
  • Curva Nord Bari
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
SSC Bari, parla Ciofani: «Crediamo alla rimonta, la continuità è fondamentale» SSC Bari, parla Ciofani: «Crediamo alla rimonta, la continuità è fondamentale» Il difensore biancorosso: «Ci aspettano due trasferte insidiose. Abbiamo potenziale ancora inespresso»
Qualità, goal e convinzione: il Bari torna a fare la voce grossa Qualità, goal e convinzione: il Bari torna a fare la voce grossa La vittoria contro un Picerno modesto comunque rilancia le ambizioni dei biancorossi per il primo posto
Bari-Picerno 3-0, Vivarini: «Questo è il momento di accelerare». Laribi: «Tenere entusiasmo alto» Bari-Picerno 3-0, Vivarini: «Questo è il momento di accelerare». Laribi: «Tenere entusiasmo alto» Il mister nel post gara: «Difficile oggi trovare qualcuno meglio degli altri». Giacomarro: «Pagata la differenza di qualità»
Laribi-Antenucci-Scavone, il Picerno va ko: 3-0. Bari a -6 dalla Reggina Laribi-Antenucci-Scavone, il Picerno va ko: 3-0. Bari a -6 dalla Reggina Biancorossi che la sbloccano nel primo tempo con il 10 e il 7, prima del goal del centrocampista nel finale
Bari-Picerno, biancorossi avanti nei precedenti. Rebus in mediana per Vivarini Bari-Picerno, biancorossi avanti nei precedenti. Rebus in mediana per Vivarini Nei galletti torna Di Cesare al posto dello squalificato Perrotta; ballottaggio Schiavone-Scavone a centrocampo. C'è Romizi nei lucani
Bari-Picerno, i 21 convocati di Vivarini. Rientra Costa, out Perrotta Bari-Picerno, i 21 convocati di Vivarini. Rientra Costa, out Perrotta Il terzino torna dopo la squalifica, che deve invece scontare il centrale difensivo
Verso Bari-Picerno, Vivarini: «Nostra media è da promozione. Di Cesare? Da valutare» Verso Bari-Picerno, Vivarini: «Nostra media è da promozione. Di Cesare? Da valutare» Il mister alla vigilia della sfida ai lucani: «Non vedo ancora una squadra super convinta. C'è da lavorare sulla testa»
SSC Bari, parla Costa: «Picerno? La classifica non deve ingannare» SSC Bari, parla Costa: «Picerno? La classifica non deve ingannare» Gli auguri di San Valentino da parte del terzino biancorosso: «Aspetto domenica allo stadio gli innamorati di questa maglia»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.