bifest 2019
bifest 2019
Eventi e cultura

Un primo maggio di cinema con il Bif&st a Bari

Prosegue il festival in città tra prime visioni, focus e incontri di approfondimento

Primo maggio a Bari con il cinema protagonista grazie al Bif&st. Continua il festival del cinema cittadino e sono tanti gli appuntamenti per appassionati e non solo della settima arte. Dopo la masterclass con Vakerua Golino al Petruzzelli questa mattina, il teatro ospiterà stasera alle 21, per le Anteprime Internazionali, la proiezione del film "Baloon" di Michael Bully Herbig. Prima della proiezione saranno consegnati i premi: Premio Alida Valli per miglior attrice non protagonista all'attrice Marina Confalone per "Il vizio della speranza" di Edoardo De Angelis(ItaliaFilmFest), Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista all'attore Alessandro Gazaleper "Ovunque proteggimi" di Bonifacio Angius, il Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence all'attrice, regista e produttrice Valeria Golino.

Al Teatro Margherita per gli incontri con gli autori e gli attori del film, alle 13, ci saranno: l'attrice Lunetta Savino e la regista Katja Colja del film "Rosa" (Panorama Internazionale), gli attori Renato Carpentieri e Valeria Luchetti per la pellicola "Ride" (Opere Prime e Seconde) di Valerio Mastandrea; la World Video Production con i produttori Andrea Petrozzi, Federico Soli, Alexandrea Levaditis; le attrici Anna Ferruzzo e Miriam Leone, e il regista Emiliano Corapi per il film Amore a domicilio (Nuovo Cinema Italiano); infine il regista Sergey Livnev, gli attori Daniel Olbrychsky e Ktysyna Demska Olbrychsky per il film Van Goghs (anteprima internazionale).

Per Focus su, incontri dedicati ai vincitori della competizione ItaliaFIlmFest, alle 17 al Teatro Margheritaci saranno i premiati Marina Confalone ed Alessandro Gazale, conduce Franco Montini. Infine, alle 19, incontro su Morricone con il regista Ricky Tognazzi e l'attrice Simona Izzo. Conduce Jean Gilli.

Prosegue anche il Panorama Internazionale e alle 16 al Teatro Petruzzelli appuntamento con la proiezione di "The Hummingbird Project" di Kim Nguyen e con il film "Irina" alla presenza del regista del film Nadejda Koseva e dell'attrice Martina Apostolova alle 18:30

Per la sezione ItaliaFilmFest, il film "Il vizio della speranza" di Edoardo De Angelis con la premiata attrice Marina Confalone (19.15, Galleria 1) e "Ovunque proteggimi" di Bonifacio Angius alla presenza del premiato attore Alessandro Gazale (h 22:30, Galleria 1)

Nella sezione Opere prime e seconde i film: "In viaggio con Adele" con il regista in sala Alessandro Capitani e l'attrice Sara Serraiocco (18:00, Galleria 6), "Euforia" di Valeria Golino (20.30, Galleria 6).

Prosegue Nuovo Cinema Italiano in anteprima con la proiezione del cortometraggio "A Mare" dell'Istituto Comprensivo N. Zingarelli di Bari, in sala il regista Girolamo Macina e a seguire la proiezione del film "Vado verso dove vengo" alla presenza del regista Nicola Ragone e della produttrice Sofia Pellegrino (ore 17:00, Galleria 1).

Al Multicinema Galleria per il Festival Ennio Morricone sono stati proiettati i film: "La donna della domenica" di Luigi Comencini (h 9:30, Galleria 1), "L'eredità Ferramonti" di Mauro Bolognini (h 11:00, Galleria 5) e nel pomeriggio si proseguirà con "Novecento" di Bernardo Bertolucci (h 14:45, Galleria 5) "Viaggio con Anita" di Mario Monicelli (h.20.30, Galleria 5), "La tragedia di un uomo ridicolo" di Bernardo Bertolucci (h 22.45, Galleria 5).

Per Eventi speciali presentazione del corso "Il cinema interattivo" promosso dalla Scuola Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia con l'intervento del giornalista e conduttore televisivo Alessandro Cecchi Paone (ore 18:15, Galleria 4).

Per Cinema e Scienza prevista un'unica proiezione con "La soif du monde" di Thierry di Piantanida (h 15:15, Galleria 4). A seguire l'incontro con Domenico Pignone,coordinatore sulle attività delle biodiversità agraria del Dipartimento Agroalimentare del CNR.

Nella rassegna Intolerance: il film "London River" di Rachid Bouchareb (15.30, Galleria 3) e "Milk" di Gus Van Sant (19:00, Galleria 3).

Prosegue la rassegna Retrospettiva Blumhouse con il film "Auguri per la tua morte" (Happy Death Day)di Christopher Landon (h 22:45, Galleria 6).

Continuano i laboratori di regia-recitazione a cura di Amedeo Fago presso il Teatro Van Westerhout di Mola di Bari, il laboratorio di scenografia con Marco Dentici presso il Multicinema Galleria (6), il laboratorio di costume con Lia Morandini al Casello Angioino (Mola di Bari, Bari)
  • Bif&st
  • Cinema
Altri contenuti a tema
“A Viva Voce”, in diretta sul network Viva parliamo di… cinema “A Viva Voce”, in diretta sul network Viva parliamo di… cinema Dalle 21.30 live con Pako Carlucci, Lele Sgherza e tre grandi ospiti
Anche a Bari si riaccendono le luci dei cinema, il flash mob in sei sale della città Anche a Bari si riaccendono le luci dei cinema, il flash mob in sei sale della città L'iniziativa per sensibilizzare sul tema della crisi del settore spettacolo è stata trasmessa durante i David di Donatello
#RiaccendiIlCinema, a Bari flash mob davanti all'ABC #RiaccendiIlCinema, a Bari flash mob davanti all'ABC Domani sera saranno 4 mila in tutta Italia i cinema che accenderanno simbolicamente gli schermi per porre l'attenzione sulla crisi del settore
Coronavirus, quale sarà il futuro del cinema e dell'audiovisivo in Puglia? Coronavirus, quale sarà il futuro del cinema e dell'audiovisivo in Puglia? Diverse le misure messe in campo a sostegno del settore da Regione Puglia e Apulia Film Commission
Senza Coronavirus oggi sarebbe iniziato il Bif&st, ecco le nuove date Senza Coronavirus oggi sarebbe iniziato il Bif&st, ecco le nuove date In quella che avrebbe dovuto essere la giornata inaugurale al Petruzzelli viene comunicato quando si terrà il festival se tutto dovesse andare bene
Per limitare il contagio da Coronavirus chiudono anche i cinema Per limitare il contagio da Coronavirus chiudono anche i cinema Nei giorni scorsi qualcuno aveva provato ad andare avanti rispettando le distanze, da oggi schermi spenti ovunque per decreto
Coronavirus spegne la cultura a Bari, le compagnie: «Situazione insostenibile» Coronavirus spegne la cultura a Bari, le compagnie: «Situazione insostenibile» Diverse le cancellazioni di spettacoli, piccoli teatri in crisi, il rinvio del Bif&st ulteriore tegola sul settore
Coronavirus, ennesima vittima a Bari, è il Bif&st Coronavirus, ennesima vittima a Bari, è il Bif&st Continuano le cancellazioni degli eventi culturali in Puglia. Il festival slitta a "data da destinarsi"
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.