porto la puglia
porto la puglia
Turismo

Un'osteria con forno a forma di Trullo protagonista di #PortoLaPuglia a...

Il progetto farà tappa in Svizzera per l'inaugurazione del locale dal caratteristico sapore pugliese

#PortoLaPuglia a… progetto di promozione turistica ed enogastronomica all'estero, avviato lo scorso anno, sbarca in Svizzera. Il progetto, che ha entusiasmato chi, pur stando nel proprio paese di origine, ha avuto modo di apprezzare e conoscere la Puglia e le sue tradizioni attraverso menu tipici farà tappa all'Osteria il Trullo venerdì 29 novembre.

Andrea Mari è il proprietario dell'osteria. A dispetto del nome, è svizzero di nascita, ma pugliese nel DNA. Sin da bambino ha scorrazzato in bici tra le campagne della Valle d'Itria e della Terra dei Trulli. A tutt'oggi, quando torna in Puglia, continua a farlo con il nonno con il quale si ferma sul ciglio della strada a raccogliere fichi e fioroni. Andrea in Svizzera consegue il diploma di meccatronico, ma sin da piccolo cresce con i profumi della cucina dell'osteria aperta da nonno Vittorio. Così a giugno acquisisce la licenza per gestire attività di ristorazione e dopo anni di chiusura chiede al grand-papi di potersi occupare di quella di famiglia.

«Mi sono lanciato in una nuova sfida - commenta Andrea – Ho a cuore l'Italia e le sue tradizioni e mi piacerebbe ripercorrere le orme del nonno con il quale ho un altro punto in comune: la passione per la meccanica e i motori delle auto».

Andrea rinnova la cucina, ma lascia intatta la sala dove il protagonista principale è il forno a legna a forma di trullo costruito da un trullaro di Locorotondo, Michele Lisi. Rinuncia alle vacanze estive per pianificare la riapertura dell'osteria e le impiega facendo stage di cucina e di sala. Ed è qui che nasce l'idea di inaugurare con #PortoLaPuglia a… l'Osteria il Trullo venerdì prossimo, giorno in cui Andrea compirà 25 anni.
  • puglia
  • enogastronomia
Altri contenuti a tema
1 #VivalItalia, perché dobbiamo trasformare l’angoscia in coraggio #VivalItalia, perché dobbiamo trasformare l’angoscia in coraggio Continua la vita, continua l'entusiasmo
Bari dice addio a Mimmo Lerario, chef di Ai Due Ghiottoni Bari dice addio a Mimmo Lerario, chef di Ai Due Ghiottoni Tanti i messaggi di cordoglio: «Una persona umile, professionale, gentile, sempre rispettosa, lavoratore onesto e scrupoloso»
"El Churrasco", a Bari un patto di fuoco tra la carne e il sapore "El Churrasco", a Bari un patto di fuoco tra la carne e il sapore In via Dorso 57 troverai tutte le nostre specialità
“Pizze Stellate”, gusto ed eccellenze con Pizzeria Pulcinella di Trani “Pizze Stellate”, gusto ed eccellenze con Pizzeria Pulcinella di Trani Ogni anno centinaia di pizzaioli partecipano al campionato mondiale organizzato da Luigi Ricchezza
Carne per passione, imperdibili le proposte di “El Churrasco” Carne per passione, imperdibili le proposte di “El Churrasco” Specialità cotte a puntino sulla brace a Bari, in via Dorso 57
"Novello sotto il castello", in provincia di Bari tre giorni di cultura ed enogastronomia "Novello sotto il castello", in provincia di Bari tre giorni di cultura ed enogastronomia Appuntamento a Conversano con l'undicesima edizione dell'evento da oggi 15 novembre a donenica 17
Premio Oltre: le eccellenze Made in Puglia della terza edizione Premio Oltre: le eccellenze Made in Puglia della terza edizione Sono stati 15 gli imprenditori pugliesi premiati
Domani la terza edizione di "Cucine Aperte", gli appuntamenti a Bari Domani la terza edizione di "Cucine Aperte", gli appuntamenti a Bari L'evento che coinvolge i soci del consorzio "La Puglia è Servita" si svolgerà anche in città
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.