I controlli della polizia
I controlli della polizia
Cronaca

Traffico di auto da Putignano alla Bulgaria bloccato dalla polizia di Bari

Le indagini partite da una truffa ai danni di un commerciante a cui erano state trafugate due vetture

Un traffico di autoveicoli, da Putignano in Bulgaria, è stato sventato dalla polizia stradale di Bari. Il risultato conseguito ieri dalla polizia di Stato nasce da una attenta e complessa attività di indagine eseguita dagli investigatori del Compartimento di Polizia Stradale per la Puglia.

Così ha inizio l'avventura di un commerciante di auto di Putignano che nel pieno del periodo del Coronavirus, oltre ai danni connessi all'attività, deve affrontare gente senza scrupoli che, con un tipico raggiro da truffatori, gli porta via due autoveicoli del valore complessivo di 25 mila euro. Il commerciante, dopo essersi reso conto di quanto accaduto, denuncia l'accaduto presso la polizia stradale di Castellana Grotte, affidandosi così alla polizia stradale per tutelare i propri diritti.

Dalle informazioni rese agli inquirenti, parte una scrupolosa attività di intelligence da parte dei poliziotti, che dopo aver individuato i legami dei malfattori con la Bulgaria, tramite il Servizio Centrale di Cooperazione Internazionale, pone in essere una proficua collaborazione con la Polizia Bulgara, fornendo loro efficaci spunti investigativi grazie ai quali riesce a rintracciare sul suo territorio i due veicoli.

Oggi le due auto sono ritornate in Italia nella disponibilità del proprietario, il quale non ha risparmiato parole di apprezzamento ed elogio nei confronti della Polizia Stradale e dei suoi uomini che operano sul territorio per il risultato ottenuto in brevissimo tempo.
  • Truffa
  • Polizia Stradale
Altri contenuti a tema
Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Nel mirino di guardia di finanza, polizia e carabinieri un'organizzazione criminale dedita a più attività illegali. Sequestri per 80mila euro
Sammichele, trasportava 45 chili di prodotti caseari senza etichetta. Scattano multa e sequestro Sammichele, trasportava 45 chili di prodotti caseari senza etichetta. Scattano multa e sequestro La scoperta è stata fatta dagli agenti della Questura e accertata dal dipartimento Asl di Gioia del Colle. Verbale da 5mila euro
Bari, truffava i cittadini simulando falsi incidenti. Denunciato Bari, truffava i cittadini simulando falsi incidenti. Denunciato Nel mirino della polizia di Stato è finito un siciliano classe 1972, con diversi precedenti penali
Acquaviva, officina e discarica abusive in un capannone. Scatta il sequestro Acquaviva, officina e discarica abusive in un capannone. Scatta il sequestro Ai proprietari delle attività illecite è stata comminata anche una multa da 5.164,33 euro
"Safety days", la polizia stradale a Bari per l'evento sulla sicurezza stradale "Safety days", la polizia stradale a Bari per l'evento sulla sicurezza stradale Questa mattina la manifestazione in piazza Prefettura, con un villaggio interattivo e la partecipazione degli agenti
"Safety days", domani a Bari la campagna della polizia sulla sicurezza stradale "Safety days", domani a Bari la campagna della polizia sulla sicurezza stradale Appuntamento con gli agenti della polstrada in piazza Prefettura dalle 9 alle 13
La polizia interviene sulla A16 per un'auto incendiata ma scopre mezzi rubati in provincia di Bari La polizia interviene sulla A16 per un'auto incendiata ma scopre mezzi rubati in provincia di Bari Il mezzo era stato dato alle fiamme per tentare l'assalto a un blindato. Rinvenuto un trattore e un'autogru scomparsi a Triggiano nel mese di luglio
Truffe agli anziani, a Bari numero verde per le denunce e uno spot con Antonio Stornaiolo Truffe agli anziani, a Bari numero verde per le denunce e uno spot con Antonio Stornaiolo Secondo la polizia locale si tratta di finti tecnici o falsi funzionari che agganciano gli over 65 a casa, per telefono o anche online
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.